Non ci capiamo!

Eppure, in linea di massima, non mi sembra di dire poi tanto. C'è un solo concetto al quale tengo tantissimo: Le responsabilità nei crimini di guerra DEVONO essere sempre considerate come soggettive e non oggettive. Tutto ciò che deraglia da questi binari, a mio parere, è sbagliato.