Croazia - Istituzioni e Società

Vukovar per le Regioni italiane colpite dal sisma

16/07/2012

Memori del sostegno ricevuto dall'Italia durante gli anni della guerra, che hanno visto nel 1991 la città assediata per 87 giorni, la città di Vukovar si mobilita per i cittadini italiani colpiti dal sisma di maggio. Raccolti fondi con l'iniziativa 'Croatian heart for Italy' e offerta accoglienza estiva a 50 bambini


SeeNet a Zagabria: a sostegno del turismo culturale

02/07/2012

Si è tenuta a Zagabria la presentazione delle attività in corso sul territorio croato di cui è capofila la Regione Veneto, previste nell'ambito del vasto Programma SeeNet. Scopo delle attività è la promozione congiunta dei beni culturali, ambientali e storici dell'Istria e dell'area di Varaždin


Internazionalizzazione e sud-est Europa: incontro a Udine

26/06/2012

Diffondere informazioni relative al sistema dell'internazionalizzazione verso l'Europa sudorientale è uno degli scopi di Confindustria Balcani. Il prossimo 11 luglio si tiene a Udine l'incontro “Appalti e distacchi infracomunitari: opportunità e avvertenze per le imprese”, presso la sede locale di Confindustria. Richiesta l'iscrizione


Friuli Venezia Giulia e cooperazione transfrontaliera

18/06/2012

Il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia si è incontrato con il commissario europeo per la Politica regionale, Johannes Hahn. Tra i temi discussi le prospettive della cooperazione trasfrontaliera, settore in cui la Regione che sta operando da termpo con l'Euroregione con Veneto e Carinzia, aperta a Slovenia e Istria croata e l'Euroregione Adriatico-Ionica


Spalato Pride 9 giugno: le associazioni contro il comune

05/06/2012

'Tutti uguali davanti alla legge' è lo slogan dello Pride di Spalato (Croazia) che si terrà il 9 giugno. E le associazioni organizzatrici denunciano il mancato rispetto dei diritti fondamentali alla libertà di riunione da parte dell'amministrazione locale, che starebbe creando un'atmosfera negativa e di incentivo alle discriminazioni e alle violenze


Iniziativa Adriatico-Ionica a sostegno dei Balcani in Ue

09/05/2012

Il rafforzamento e il miglioramento della cooperazione regionale nel bacino adriatico-balcanico, ai fini anche di una accelerazione del processo di integrazione europea. Questi i temi al centro della decima conferenza dei presidenti dei parlamenti dei paesi aderenti alla Iniziativa Adriatico-Ionica (IAI), svoltasi lo scorso 26 aprile a Belgrado


Estate 2012: viaggio in battello lungo il Danubio

26/04/2012

Aperte le iscrizioni per il viaggio danubiano organizzato da Viaggiare i Balcani. L'associazione trentina che si occupa di turismo sostenibile nei Balcani, ha intrapreso un percorso di collaborazione con Slow Food che verrà suggellato dal 21 al 30 giugno 2012 attraverso un viaggio in battello lungo il Danubio, da Budapest a Sofia, per scoprire la straordinaria biodiversità del “Gange d’Europa”


Belgrado: secondo training del progetto FIT4SMEs

03/04/2012

I prossimi 3 e 4 aprile si tiene a Belgrado, presso il Sava Centar, il secondo training sulle opportunità InCE - Informest, sulle opportunità di accesso alcredito internazionale per le piccole e medie imprese. Il training si svolge nell'ambito del progetto FIT4SMEs, co-finanziato dal Fondo InCE presso la BERS (finanziato dal Governo italiano) e dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia


Bando Ue: Croazia e allargamento europeo

21/03/2012

Nell'ambito del Programma IPA è stato il bando INfo- Civil Society per la presentazione di proposte dedicate al miglioramento delle informazioni sul processo di allargamento dell'Ue ai cittadini dei paesi beneficiari dello Strumento di pre-adesione, nonché dedicate all'aumento della comprensione e della visibilità del processo di pre-adesione. Scadenza, 8 maggio 2012


Vent'anni dopo: memoria del movimento contro la guerra

01/03/2012

Vent'anni fa iniziava la dissoluzione violenta della Jugoslavia. Nel luglio del 1991 nasceva la Campagna croata contro la guerra, AntiRatna Kampanja Hrvatske. In occasione dell'uscita del libro che raccoglie la memoria di quel movimento, inizia oggi a Zagabria una conferenza internazionale. Organizzata tra gli altri da Documenta, vi partecipa anche Osservatorio Balcani e Caucaso


Ricerca professionisti per progetto IPA

13/02/2012

La Regione Abruzzo, nell'ambito del progetto 'Archeo.S' finanziato dal Programma IPA Adriatico 2007-2013, indice un avviso per la selezione di professionisti ai quali destinare incarichi di collaborazione nell'ambito del progetto. La scadenza per la presentazione delle cadidature è fissata al 19 febbraio 2012


Bando IPA: Croazia e Montenegro

01/02/2012

Scade il 5 marzo 2012 l'invito a presentare proposte per il Programma di cooperazione transfrontaliera Croazia – Montenegro (2007 – 2013) finanziato nell'ambito dello Strumento UE di Pre-Adesione(IPA) e volto a ristabilire e rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra le due regioni, promuovendo buone relazioni di vicinato e lo sviluppo economico e sociale delle aree di confine.


Per la memoria audiovisiva dei Balcani

25/01/2012

Un progetto sostenuto dalla Commissione europea. Per rafforzare le competenze dei centri d'archivio audiovisivi della regione dei Balcani. Nella primavera 2012, a Zagabria, il primo incontro tra tutti i soggetti coinvolti


Progetto Alterenergy: a Bari il primo incontro tra partner

19/12/2011

Si avvia il progetto Strategico Alterenergy, finanziato nell’ambito nel Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico, con il primo incontro di tutti i partner italiani e dei Paesi dei 7 Paesi di oltre Adriatico coinvolti tenutosi a Bari nei giorni scorsi. Obiettivo dei due giorni di lavoro, informare i partner in merito alle procedure amministrative-finanziarie e definire il percorso di avvio delle attività progettuali


Oltre la guerra con gli occhi colmi di terra

02/12/2011

Il 5 dicembre si tiene a Milano presso il Salone Clerici delle ACLI di Milano la presentazione del libro “Gli occhi colmi di terra” di Šimun Šito Ćorić (Editore Il Melograno, 2011), frate francescano croato. Un appuntamento per leggere la storia della guerra e della migrazione croata con gli occhi dei protagonisti


Sisak per l'Europa

18/11/2011

Lo scorso 4 novembre si è tenuta a Sisak la giornata di celebrazione del 15mo anniversario della nascita dell'ADL - Agenzia della Democrazia Locale. Nella conferenza di apertura è stata sottolineata la necessità che il percorso europeo della Croazia venga condiviso con la società civile. Secondo il sindaco della città, Sisak è riuscita a farlo grazie al grande apporto dell'ADL e al lavoro sempre condiviso con l'Ente Locale


Emilia Romagna e Istria insieme per l'Adriatico

17/11/2011

Firmata a Bologna una dichiarazione di intenti tra la Regione Emilia Romagna e la Contea Istriana. Scopo dell'accordo è rafforzare la collaborazione nell'ambito dello sviluppo sostenibile ed integrato dell'area Adriatica, attraverso lo scambio di informazioni e buone pratiche e così sperimentare forme innovative di collaborazione e nuovi modelli di governance


Progetto SIMPLE: coesione sociale in Adriatico

14/11/2011

Si è tenuto lo scorso novembre a Rovigno/Rovinj la presentazione del progetto europeo SIMPLE, avviato a marzo 2011 che mira alla coesione sociale tra gli Stati dell’Adriatico attraverso il rafforzamento dei valori della diversità culturale. Capofila la Regione Istriana, vede il coinvolgimento di diversi soggetti tra Croazia, Italia, Montenegro e Albania


Croazia verso Europa: i 15 anni della ADL di Sisak

02/11/2011

Si celebra il 4 novembre a Sisak il 15° anniversario dell'apertura della prima ADL - Agenzia della Democrazia Locale in Croazia. La celebrazione si aprirà con un convegno internazionale dedicato al ruolo che le Agenzie hanno avuto nel percorso del Paese verso l'ingresso in Ue. Nei giorni a seguire si svolgeranno anche il meeting annuale dei delegati e l’incontro annuale dei partner leader delle ADL di Sisak e Verteneglio/Brtonigla


Bando Ue: pari opportunità e politiche di equità sociale

30/09/2011

Nell'ambito del programma di cooperazione Europeaid - IPA è stato pubblicato un invito a presentare proposte a sostegno della cooperazione tra società civile e settore pubblico su iniziative riguardanti democratizzazione, diritti umani e pari opportunità in Croazia. Scadenza bando 29 novembre 2011


Rete per l'agroalimentare tra Puglia e sud est Europa

18/10/2011

Un network permanente che armonizzi strutture, procedure, strumenti operativi logistici, tecnologici e finanziari per gestire a livello di macroarea Adriatico-Ionica i flussi commerciali nel settore agroalimentare. E' il progetto Agronet presentato lo scorso 12 ottobre a Bari, cofinanziato dal Programma IPA Adriatico e che vede capofila Finest e Regione Puglia


Viaggiare i Balcani con la scuola

28/09/2011

Con l'inizio dell'anno scolastico, l'associazione Viaggiare i Balcani propone una serie di viaggi scolastici di turismo responsabile e consapevole. Due le proposte principali per il 2011/2012, una denominata Confine Orientale, in corrispondenza della celebrazione del 'Giorno del ricordo', e il viaggio Memorie dal secolo breve alla scoperta della Bosnia Erzegovina


Macroregione Adriatico-ionica, una sfida difficile e necessaria

20/09/2011

Il 2014 è l'anno in cui è fissato il termine per la concretizzazione del progetto della Macroregione Adriatico-ionica. Durante i giorni di conferenza sulla Macroregione, svoltasi ad Ancona in presenza delle Regioni italiane e dei Paesi dei Balcani coinvolti, sono state discusse modalità e priorità per raggiungere tale obiettivo in maniera concertata


IPA Adriatico: al via il secondo bando

18/08/2011

E' stato pubblicato il secondo bando del Programma di Cooperazione Transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013 per la presentazione di progetti a valere sulle priorità 1, 2 e 3 del Programma. La prima è dedicata alla cooperazione economica, sociale ed istituzionale, la seconda è dedicata alla conservazione delle risorse naturali e culturali e prevenzione del rischio, la terza al tema dell'accessibilità e delle reti infrastrutturali. Scadenza bando, 2 novembre 2011


Seenet: delegazione di viticoltori croati in Italia

26/07/2011

Nell'ambito del Programma di cooperazione Seenet II, dall'11 al 14 luglio scorsi si è tenuto in Friuli Venezia Giulia il viaggio studio di una delegazione della Contea di Osijek-Baranja. I quattro giorni, organizzati dalla Regione in collaborazione con Informest, hanno dato la possibilità alla delegazione croata di conoscere le eccellenze regionali del settore vitivinicolo


Pisino-Varaždin: due città che crescono insieme

28/06/2011

Dal 22 al 26 giugno a Pazin/Pisino si è svolta la 14esima edizione delle Giornate di Jules Verne. Evento sempre più seguito anche grazie all'esperienza portata dagli organizzatori del Špancirfest di Varaždin. Le due città si sono incontrate grazie al programma di cooperazione SeeNet II che coinvolge diverse Regioni italiane e partner di 7 Paesi del sud-est europeo


SeeNet II e la governance locale

22/06/2011

Una panoramica su sistemi di governo e di sviluppo locale nei Balcani occidentali, sulle attività di cooperazione decentrata e sui suoi principali protagonisti. Sono ora a disposizione, in lingua inglese, sette rapporti realizzati dal centro di ricerca CeSPI nel contesto del programma SeeNet II


Seenet: formazione nel settore legno

17/06/2011

Si è avviato a Tuzla un percorso di formazione per il settore del legno arredo e agroalimentare, previsto dalle attività dedicate all'animazione imprenditoriale in Croazia, Vojvodina e Bosnia coordinate dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell'ambito del Programma Seenet. Il programma formativo si svolgerà a fine giugno a Vinkovci in Croazia, per proseguire nuovamente a settembre nelle due città


Turismo: l'Emilia Romagna lancia il progetto Star

01/06/2011

Ieri è stato avviato ufficialmente dalla Regione Emilia Romagna il progetto S.T.A.R., un progetto europeo che fornirà dati e informazioni sui turisti nell'area adriatica in tempo reale. Finanziato con il Programma IPA Adriatico, durerà tre anni e verrà diretto dalla Direzione attività produttive, commercio e turismo della Regione Emilia Romagna. Coinvolge Regioni italiane e numerosi soggetti di Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia e Grecia


Macroregione Adriatico-ionica: avviate le consultazioni a Bruxelles

25/05/2011

In questi giorni si sono avviate a Bruxelles le consultazioni relative alla proposta di parere per la costituzione della Macroregione Adriatico-Ionica tra il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca e gli altri stakeholders italiani ed europei. Obiettivo degli incontri, raccogliere suggerimenti, proposte, punti di vista utili alla redazione finale del documento da sottoporre al Comitato delle Regioni il prossimo 4 luglio