osservazioni 2

... ricerche e trivellazioni, legando la questione al tema delle acque territoriali, uno dei punti caldi del pessimo rapporto con la Grecia. Cipro si è saggiamente tutelata, ha preso regolari accordi con gli stati della regione (non solo Israele ma anche Egitto, LIbano e Siria) e quindi nella parte del mare da lei controllata, sta iniziando le trivellazioni. è ovvio che avrebbe fatto altrettanto anche con la Turchia e quindi avrebbe potuto fare ricerche anche nello stretto di Kerynia.... ma questo è impossibile oggi perchè in quel tratto di mare vi sono le fregate turche che come Scilla e Cariddi fanno da guardia allo stato fantoccio creato e mantenuto in vita (ma lo sapete come vivono nelle Katechomena????).