In risposta ad Arman 1

Leggendo le risposte di entrambi (Arman et Ardit Kulla) noto una sfumatura similare sulla quale vorrei che entrambi rifletteste. E’ davvero possibile che 30.000 vostri connazionali siano tutti degli imbroglioni opportunisti (o se volete traditori della patria…) per svendersi per la miseria di 300 euro al portafoglio (ormai vuoto) della ricca Grecia? Che ve sia qualcuno che improvvisamente abbia scoperto di avere un Dimitris Papadopoulos come bisnonno acquisito non lo escludo anzi è molto probabile… Ciò purtroppo accadde spessissimo nel mondo dello sport, alla ricerca di talenti della diaspora (italiana, irlandese, etc.).. ma non voglio dilungarmi. La Grecia oggi rischia di fallire per molti gravi errori fatti negli ultimi 50 anni, dallo stipendio statale del clero (lo sapevate?) alla corruzione, alle spese forsennate per l’armamento militare, etc. Gli spiccioli dati all’Omogenia d’Albania (o se volete ai Nord Epiroti) non farebbero cmq la differenza.
...