poveri bulgari..

Mi fanno pena.. Però non bisogna demonizzarli troppo. In fondo la Bulgaria ha le mani legate. Chissà quante minacce e quanti soldi ha ricevuto da UE e Stati Uniti per cambiare così repentinamente posizione. Purtroppo il mondo va nella direzione di chi ha i soldi, e i bulgari di soldi non ne hanno. La dignità è una parola ormai sconosciuta in questa epoca attuale.