una messa in scena

il popolo in bulgaria non poteva decidere su nulla e questo referendum è stato solo una messa in scena. a decidere saranno al solito i gruppi di potere che fanno affari e prendono soldi da mosca. in questo borisov naturalmente non è diverso dai socialisti-comunisti. forse però voleva una bustarella più ricca di quella putin era disposto a dfare. se riescono a trovare un accordo la centrale si farà, anche se io credo di no. tutto il resto è solo fumo negli occhi.