Pubblichiamo il libro

Non dobbiamo mai dimenticarè Srebrenica,non dobbiamo mai dimenticare 8000 morti,se lo facciamo aiuteremo chi ancora oggi insiste nel cercare di negare.ha ragione Darioe il libro deve arrivare anche in Italia,perché solo una cultura di verità può essere una cultura di pace.