Sciovinismo croato

"Nei comuni in cui i croato bosniaci sono la maggioranza, secondo il presidente dell'Unione Democratica Croata (HDZ BiH) Dragan Čović, vincono i candidati di questo partito, compresi Čapljina e Tomislavgrad, dove l'HDZ BiH finora non aveva un proprio sindaco".
Il lupo perde il pelo ma non il vizio.
L'indistruttibile sciovinismo croato non perde occasione per far sentire la sua lugubre presenza.