per skroz

Insomma, se mi vieni a dire che nella Bosnia-Erzegovina di OGGI gli islamici estremisti sono solo "quattro gatti", evidentemente è ciò che hai "voluto" vedere. La realtà è ben altra. Tra i bosniaci musulmani c'è sicuramente tanta gente che non si identifica nei precetti più radicali dell'Islam, uno di loro è anche mio amico nonostante io sia un croato di Travnik che ha subito sulla propria pelle la guerra e la prepotenza dei fondamentalisti islamici. Tuttavia, esiste anche parecchia gente che negli ultimi dieci anni è stata indottrinata come se fosse in Arabia Saudita. E non sono esattamente "quattro gatti". Non so tu dove sia stato, ma di sicuro se hai girato solo per Sarajevo o Mostar è possibile che ti sia accorto di poca roba. Prova a fare un giro nei villaggi della Bosnia centrale, poi mi sai dire... E comunque, per risolvere la questione, a mio modo di vedere c'è una sola possibilità: dal momento che l'Occidente ha appoggiato la distruzione della Jugoslavija (e appoggia stupidamente anche l'indipendenza del Kosovo), mantenere la Bosnia-Erzegovina unita è indice di assoluta INCOERENZA, visto che è una specie di "piccola Jugoslavija". Bisogna negoziare una spartizione CONDIVISA di questo paese, che così com'è ora non può avere nessun tipo di futuro. Lo so che è brutto da dire, ma le cose purtroppo stanno così.