eternamente sexy...

La stessa contraddittorietà la vediamo in Bogdan Bogdanovic ad esempio, anche egli personaggio di grande carisma e genialità, caratteri e integrità forti, non credo si possa parlare dell'opportunismo artistico...Kusturica credo abbia una grande idea nobile della Serbia, un idea del popolo che lotta per la libertà e che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno e per questo paghi un costo altissimo, evidente e essendo innamorato di Andric ne segue le sue orme...E' profondamente artista ed è come i poeti che amano più l'amore astratto dell'amore vero...ma è anche erzegovese, forse qualche volta vince quella componente ed è lì che sbaglia..hahahaha.
Il libro non è pretenzioso, è un ottima cronaca di quei tempi, di quel atmosfera, di alcune cose che non conoscevo affato...è un regalo ai figli, ai nipoti che credo ciascuno di noi dovrebbe fare...un narrare di una volta, l'ho trovato delizioso...Alla Feltrinelli di Milano è stato molto bello, lui è davvero molto sexy in quella maglietta.