Risposta a JASMIN

La storia ha ampiamente dimostrato che i croati e non i serbi hanno da sempre costituito un forte motivo di instabilità nei Balcani: basti pensare alle sanguinose persecuzione dei primi nei confronti di serbi, musulmani, italiani, zingari, ebrei, ecc.
Non nego che anche i serbi abbiano una loro parte di colpa in questa situazione, ma essa non è paragonabile a quella dei croati.
Voglio precisare per amore di verità, che non tutto il popolo croato è colpevole: lo sono, pienamente, coloro che hanno con tutti i mezzi spinto questo popolo verso forme di intolleranza e, peggio, di nefandezze e di crimini.