Un po di cose buone

Ci sono verità in tutti i messaggi. Molti tornerebbero volentieri alla Jugoslavia, soprattutto le vittime di una guerra assurda...Chi ha visitato paesi del ex blocco sovietico (Ungheria, Cecoslovacchia, Jugoslavia, Albania,Russia) avrà certamente ben più chiara la situazione, però attenzione: una cosa era farci una visita da turista una cosa era viverci. No so quante persone avrebbero fatto carte false per "scappare" con me in Italia. Soprattutto se si paragonava la propria vita con quella degli stati vicini. Tuttora le dinamiche continuano ad esserci, le migrazioni in cerca di una sistemazione migliore continuano ad aumentare. Vuoi per le guerre, voi per migliorare la propria condizione. Ma è proprio in funzione di tutto questo che rientra in gioco il famoso discorso della fratellenza e unità. E' giusto cercare di migliorare le proprie condizioni di vità, libertà, espressione....ma bisognava farlo uniti, senza nazionalismi, padroni o religioni.
No ai nazionalfascisticetnici