"Grbavica": da vedere!

Ho visto il film ieri sera in anteprima, in un cinema di Roma.
Era presente anche la regista, davvero molto umile e semplice, doti che ti aiutano a guardare la profondità delle persone ed a raccontarne le storie senza retorica ma per ciò che sono.
Il film è davvero toccante: ve lo consiglio vivamente! Ho pianto: come donna, come la madre che un giorno spero di essere, come chi non ha gli occhi tristi e spenti di chi soffre in segreto e convive con il proprio dolore, in silenzio...90 minuti di "silenzio", ma un barlume di gioia, voglia di vivere e di riscatto sul finale...