azra

come al solito Azra, le tue storie sono piene di emozioni e molto atraenti come sono state sempre le storie trate dalla vita, anche i mie noni quando ero picolo mi racontavano
momenti della guerra e varie storie di quei anni, loro erano partigiani guarda caso l'opposto di quello paterno, membro del fronte nazionale. volevo racontare questo fato per dire la mia, purtropo la gente crede nei ideali o nei miti e finisce cosi a diventare un fanatico od un opportunista alla fine Bata nn e che voleva la morte di Hajrudin... dico questo perche gli amici si mostrano propio nei momenti dificili. ma le sue ambizzioni lo hanno portato a dire quelle frasi, una storia triste cmq..