x AleksPG e x tutti: moderati e progetti europei

Certo che bisogna cercare e sostenere i moderati, come dice AleksPG, ed in tutte le religioni e fra i non credenti o chi la pensa, riguardo all'ultraterreno, come gli pare e piace, perchè il modo in cui le persone pensano all'al di là non deve più dividerle fra loro riguardo alla condivisione della vita terrena.
Occorre allora passare dalle parole ai fatti, perchè le risposte ai rischi sono urgenti. A questo fine, penso che una via potrebbe essere quella di utilizzare in modo più efficace i progetti che l'Unione Europea finanzia per sviluppare la collaborazione fra i paesi già suoi membri e quelli che non lo sono ancora. In particolare sono molto interessanti i programmi per la Cooperazione Territoriale Europea. Nei progetti che si stanno preparando per partecipare ai prossimi bandi di questi programmi di finanziamento, ci si può impegnare ad inserire attività di collaborazione proprio sui temi della conoscenza e della cooperazione fra le tante, diverse culture presenti ed in evoluzione sia nell'area balcanica sia attraverso i confini dei diversi paesi. Chi scrive queste note è impegnato su questa attività, segue con grande interesse il lavoro di Osservatorio Balcani ed i dibattiti, come questo, che si sviluppano sulle sue pagine. Dunque, sarei molto lieto di vedere qualcuno mostrare interesse a questa mia proposta, per verificare, poi, come svilupparla.