Islam ed Europa

Anzitutto mi scuso per l'italiano del post precedente, diciamo che la sintassi è un pò confusa. C'è un altro risvolto interessante secondo me. Tutti abbiamo un idea dei numeri e delle proiezioni dei musulmani in Europa. In particolare in Francia, ormai da tempo si parla dell'auspicata nascita di una scuola islamica europea, tollerante e "illuminista" per così dire. un pò quello che l'Europa ha prodotto sul cristianesimo (il pastore tedesco dirà che è il contrario, sicuramente mi sbaglio io 'che non sono un fine teologo). Ebbene la base per un islam europeo c'è (c'era?) ed è autoctono (alla faccia delle radici cristiane del lupoide germanico). Se i futuri imam parigini studiassero a Skopje o Tirana anzichè al Cairo, (dico per dire) secondo me sarebbe interessante. L'Islam non è gerarchico, e non ne esiste uno "ortodosso". L'attuale politica macedone a me sembra molto interessante, penso che l'Europa dovrebbe fare qualcosa in questa direzione.