sempre per Jasmina

Grazie del link, ma su Jasenovac ho letto parecchio, a seguito della discussione nata proprio con te su OB. Mi sono convinto, anche grazie agli interventi di Luigi, della necessità di una giornata della memoria o di qualcosa di simile, che la Serbia dovrebbe seriamente promuovere, e l'ho detto persino su questo stesso forum. Ribadisco che l'utilizzo di slavo al posto di serbo è stato un grave errore di uso della parola (cosa su cui bisogna stare attentissimi in post così brevi e argomenti così delicati). Mi dispiace. Mi dispiace anche che l'uso di un termine sia sufficiente per te per buttare alle ortiche un dialogo di mesi, oscurando migliaia di altre parole scritte e sufficiente a farmi passare per negazionista. Infine mi spiace di essere considerato non degno di esprimere un discorso morale: dato che il discorso morale è discorso umano per eccellenza, devo dedurre che io debba essere considerato sub-umano. Mi spiace, ma a seguito della dignità umana che continuo a riconoscermi, i quesiti morali continuerò a sollevarli, con o senza il tuo permesso, ed essendo questo un forum pubblico continuerò a sollevarli anche rispetto ai tuoi post, che hanno tanto diritto quanto i miei, che ti piaccia o no, non siamo ancora in regime autoritario. Tutti abbiamo tragedie personali e familiari, questo nulla toglie o aggiunge alla dignità morale e umana di ognuno di noi. Te lo dico con immutato rispetto.