Propaganda

Strano che tu non ci veda la propaganda. In Serbia tutti i giornali e media parlano di 42 ragazzini sbarbati morti, e chiunque cerchi di dire la verità, ovvero che sono morte 5 persone che erano militari di professione e non militari di leva viene zittito, dichiarato traditore della patria e della causa serba, infame ecc.. A me questa montatura dà fastidio, perché se si vuole accertare la verità e di conseguenza le responsabilità per quanto successo, bisogna partire da fatti veramente accaduti e non usare come punto di partenza delle spudorate menzogne. Se alla base di tutto ci sono invenzioni, come si fa a pretendere di arrivare alla giustizia? Questo è solo un caso, ma ce ne sono veramente centinaia in Serbia. La gente comune semplicemente crede ai media nazionali e quando altre fonti propongono versioni alternative, basate su prove inconfutabili, tutti si tappano le orecchie, chiudono gli occhi, si impermeabilizzano di fronte alla verità.