Serbia

La Serbia ha fatto una scelta, può piacere o no, ma sta bussando alle porte dell'Europa, come dimostra questo atto. Mi chiedo se l'Europa saprà aprirle le porte o invece anche stavolta, dopo le solite belle parole di rito, molte delle attese del popolo serbo saranno "disattese". Lo scetticismo è d'obbligo. La ferita del Kosovo è ancora aperta, ci sono crimini e criminali di guerra croati, musulmani e albanesi mai perseguiti. Per cui staremo a vedere.