Bosnia Erzegovina - Articoli

Mostar, un circolo vizioso

25/02/2021 -  Ahmed Burić Sarajevo

Dopo 12 anni di stallo lo scorso dicembre a Mostar si è tornati al voto. Poi, più di recente, è stato designato il nuovo sindaco della città. Ma le modalità con cui si è andati alle urne e formata la giunta non fanno che confermare la profonda divisione etno-nazionale della città


Buon vento, mio caro Balaš

24/02/2021 -  Edvard Cucek

La guerra, la profuganza, l'emigrazione. Destino che ha riguardato molti cittadini di quella che fu la Jugoslavia. Spesso nella valigia c'erano i dischi di Đorđe Balašević: erano in molti a riconoscersi nelle storie che cantava. Un ricordo


Giustizia di transizione in ex-Ju: l’importanza di un approccio incentrato sulle vittime

22/02/2021 -  Giulia Levi

Delusi, disincantati, esausti. Sono queste spesso le sensazioni dei sopravvissuti ai conflitti degli anni '90 in ex Ju e delle famiglie delle vittime. Ritengono che la giustizia tradizionale abbia fallito e che anche in merito alla cosiddetta giustizia di transizione si sia fatto troppo poco. Se ne è discusso in un recente convegno


Đorđe Balašević, se ne è andato un mito

22/02/2021 -  Vittorio Filippi

Venerdì è morto il cantautore Đorđe Balašević, lasciando un vuoto non solo in Serbia, suo luogo natale, ma in tutta l'area che fu la Jugoslavia


Srebrenica: l'Olanda risarcisce i militari che si ritirarono davanti a Ratko Mladić

19/02/2021 -  Ilaria Cagnacci

5 mila euro per compensare i traumi psicologici per aver assistito al massacro. A beneficiarne i militari olandesi che indossavano i caschi blu dell'Onu in quel luglio del 1995. I Paesi Bassi e le responsabilità del genocidio


Il tempo che esplode di Faruk Šehić

18/02/2021 -  Veronica Tosetti

"Racconti ad orologeria" di Faruk Šehić fa parte di quei libri di rielaborazione post-bellica: ma è uno dei pochi a concentrarsi sull’interiorità del protagonista. Prendendo in prestito le immagini surreali del sogno e il linguaggio effimero della poesia l'autore riesce a restituire almeno parte di quel tragico vissuto


Eurodeputati, migranti e polizia croata: le tensioni del confine croato-bosniaco

03/02/2021 -  Giovanni Vale Zagabria

Sabato 30 gennaio al confine tra Croazia e Bosnia Erzegovina la polizia croata ha bloccato un gruppo di eurodeputati italiani. Una vicenda che mette in rilievo quanto la situazione sia esplosiva e quanto la soluzione non possa che essere europea


Autunno a Toledo

27/01/2021 -  Božidar Stanišić

Un viaggio in Spagna, a Toledo per la precisione, sulle tracce degli ebrei sefarditi che furono cacciati nel XV secolo dalla penisola iberica e arrivarono in Bosnia Erzegovina. L'occasione per una profonda riflessione sulla memoria, sull'Olocausto, sulle tragedie della storia


Balcani occidentali: Biden riporta gli USA vicino all'UE

27/01/2021 -  Gianluca De Feo

L’arrivo della nuova amministrazione a Washington significa prima di tutto un riavvicinamento tra Stati Uniti e Unione europea. I Balcani occidentali e il riallineamento transatlantico in un nostro approfondimento


Un'ordinanza storica: illegali i respingimenti dell'Italia verso la Slovenia

22/01/2021 -  Nicole Corritore

L'applicazione dell'Accordo di riammissione tra Italia e Slovenia è illegittimo. Lo ha sancito il Tribunale di Roma riconoscendo il ricorso di un cittadino pakistano, arrivato a Trieste attraverso la rotta balcanica e poi respinto sino in Bosnia Erzegovina


Bosnia Erzegovina, fanalino di coda per i vaccini anti Covid 19

21/01/2021 -  Elvira Jukić Mujkić Sarajevo

A causa della complicata struttura statale e dei politici irresponsabili, la Bosnia Erzegovina è rimasta indietro rispetto ai suoi vicini sull’avvio della campagna vaccinale. Mentre le autorità stanno convincendo i cittadini che i vaccini stanno arrivando, non sono ancora in grado di confermare quanti ne arriveranno e quando


Vaccini e Covid-19: i Balcani occidentali si sentono esclusi

21/01/2021 -  Francesco Martino

Dubbi, polemiche, ritardi. Le campagne vaccinali contro il Covid-19 nei Balcani occidentali sono partite solo in Serbia ed Albania, mentre gli altri paesi dell'area rischiano di accumulare pericolosi ritardi, nonostante alcune iniziative di supporto promosse dall'Unione europea


E-government in Bosnia Erzegovina: un'occasione da cogliere

19/01/2021 -  Davide Sighele

L'e-government è il presente ed è un'occasione, anche per il sud-est Europa, di garantire più trasparenza, più diritti e più democrazia. Risparmiando risorse. Un'intervista


Migranti: Bosnia Erzegovina, lager d'Europa

15/01/2021 -  Omer Karabeg

Qual è la situazione dei campi per migranti in Bosnia Erzegovina? E perché in Republika Srpska non ci sono campi per migranti? Ne parlano in questa doppia intervista, condotta da Omer Karabeg, due giornalisti: Nidžara Ahmetašević da Sarajevo e Dragan Bursać da Banja Luka


Un trentino, maestro di ćevapi

14/01/2021 -  Edvard Cucek

Giovanni Clazzer, trentino di Bosnia, è l'"inventore" dei ćevapi di Banja Luka. La sua storia


Bosnia Erzegovina, dall'etno-crazia alle riforme possibili

12/01/2021 -  Alfredo Sasso

25 anni dopo Dayton, si discute delle possibilità di una riforma costituzionale in Bosnia Erzegovina, sulla discriminatorietà della carta costituzionale, ma anche di possibili idee alternative per un cambiamento del sistema istituzionale nel paese. Ne parliamo con Nenad Stojanović


Rotta balcanica: la de-umanizzazione e la realtà del confine

08/01/2021 -  Rossana Conti

Una tesi di master che pone l'attenzione sulla costruzione dei significati relativamente alla “rotta balcanica" tra Bosnia Erzegovina e Croazia


L’oro del fiume Fojnica

05/01/2021 -  Božidar Stanišić

"Un tempo c’era dell’oro nel Fojnica... Tutto il circondario, alla sorgente del fiume nel monte Vranica, al paesino di Fojnica che porta il nome del fiume, e poi verso Kiseljak e Visoko, in tutto il circondario c’erano i raccoglitori d’oro.". Tanto tempo fa in Bosnia Erzegovina c'erano bambini che armati di setaccio si misero alla ricerca dell'oro


La Bosnia Erzegovina 25 anni dopo Dayton: università, sete di cambiamento

30/12/2020 -  Marion RousseyNina Šćepanović

Sono sempre meno i professori e gli studenti universitari in Bosnia Erzegovina: molti di loro se ne stanno infatti andando all'estero. Ciononostante le nuove generazioni hanno sempre più coscienza del loro potere di cambiare le cose. Un reportage da Banja Luka e Sarajevo


Elezioni a Mostar: 12 anni dopo, finalmente il voto

22/12/2020 -  Elvira Jukić Mujkić

Dopo 12 anni senza voto, a Mostar domenica si è tornati alle urne per le amministrative. Si sono riaffermati i partiti etno-nazionali HDZ e SDA ma gli elettori hanno gettato anche i semi di una possibile alternativa


I tuffatori di Mostar

18/12/2020 -  Veronica Tosetti

È il primo lungo metraggio alla regia di Daniele Babbo. Partendo da quegli attimi di volo precipitoso verso la Neretva, ha raccontato l'amore per una città e la difficoltà di conciliarlo ad un'esistenza possibile. Un'intervista


Bosnia Erzegovina, 25 anni dopo Dayton: il triplice dilemma

17/12/2020 -  Alfredo Sasso

Se diagnosticare i numerosi sintomi nel loro insieme appare semplice, individuare l'origine primaria della stagnazione post-Dayton e avanzare la soluzione corrispondente non lo è affatto. Cosa, oggi in Bosnia Erzegovina, non funziona e perché?


Venticinque anni dopo Dayton, c’è ben poco da gioire

16/12/2020 -  Dunja Mijatović

Ad un quarto di secolo dalla fine della guerra in Bosnia Erzegovina, il paese è ancora ostaggio di élite politiche nazionaliste. Ora spetta ai cittadini ridiventare protagonisti. Il commento della Commissaria per i diritti umani del Consiglio d'Europa


Bosnia Erzegovina: le vittime dimenticate della strage di Bravnice

16/12/2020 -  Mirjana Trifković

Nel settembre 1995 un convoglio di civili serbi scappava da Donji Vakuf in Bosnia Erzegovina, in direzione Banja Luka. Il convoglio cadde in un agguato mentre attraversava il villaggio abbandonato di Bravnice, 81 persone rimasero uccise. I sopravvissuti chiedono giustizia


Bosnia Erzegovina, sala d'attesa per grandi cambiamenti

15/12/2020 -  Ahmed Burić Sarajevo

25 anni fa l’Accordo di Dayton pose fine alla guerra in Bosnia Erzegovina. Fu un accordo di pace e non volto a costituire uno stato. Oggi fare appello a Dayton è diventato un modo per frenare lo sviluppo del paese e l'integrazione europea. La nuova amministrazione americana potrebbe però fare la differenza


Sarajevo: ad uccidere è l'aria, non più la guerra

14/12/2020 -  Ilaria Cagnacci

Sono 3.300 le persone che ogni anno muoiono prematuramente in Bosnia Erzegovina a causa dell'inquinamento. A Sarajevo la situazione è drammatica ma le autorità locali si limitano a fornire un biglietto scontato per la funivia che porta verso l'aria pulita del monte Trebević


Bosnia Erzegovina: catastrofe umanitaria annunciata

11/12/2020 -  Nicole Corritore

Con una dura lettera Dunja Mijatović, Commissaria per i diritti umani del Consiglio d'Europa, sollecita le autorità della Bosnia Erzegovina a farsi carico della grave crisi umanitaria in corso nel cantone Una-Sana, dove sono ormai centinaia i rifugiati e migranti che dormono all'addiaccio


25 anni dopo Dayton: intervento internazionale e bisogno di giustizia sociale

11/12/2020 -  Aline Cateux

Dopo la guerra in Bosnia Erzegovina si è arrivati ad una giustizia socio-economica? Secondo l'analisi della politologa Daniela Lai ne siamo molto lontani e parte della responsabilità è della comunità internazionale. Un'intervista


Ue-Balcani: più colla per questo castello di carte

07/12/2020 -  Benedetta Arrighini

Serve un nuovo approccio alle politiche di allargamento, pena un loro completo fallimento. E occorre ripartire dall'abolizione del voto all'unanimità. Un'intervista a Srdjan Cvijić, autore assieme a Adnan Ćerimagić di “Rebuilding Our House Of Cards: With More Glue”


Concentrati nonna!

02/12/2020 -  Nicola Falcinella

1992, Bosnia Erzegovina, un'anziana sta per morire. Al suo capezzale si riuniscono i cinque figli. Al "Porretta Cinema", storica manifestazione emiliana che si è aperta ieri on-line, in anteprima italiana “Koncentriši se, baba – Focus, Grandma”, film di Pjer Žalica