eccone un altro, o del Nisamkrivismo (non-e'-colpa-mia -ismo)

Si si Montuccio, sono stati i cattivoni degli stranieri, con la telepatia, a giudare le menti di tutte le persone che si sono scannate in ex yu, mi sembra una posizione ovvia.

Quest'aspetto mi sembra molto interessante: l'esternalizzazione delle responsabilita'. Il nazionalismo serbo da alternativamente la responsabilita' della guerra alle potenze straniere, quando si parla in generale di Jugoslavia, e ai musulmani quando si parla di Bosnia o agli albanesi se si parla di Kosovo. L'evidente contraddizione non tange i tre argomenti, che evidentemente si trovano su emisferi cerebrali diversi privi di comunicazione.
La tesi e' sempre che i serbi in quanto tali sono stati trascinati nella guerra da altri. Secondo me questo e' la conferma di una drammatica mancanza di elaborazione dei fatti degli anni 90 che e' alla base dell'instabilita' attuale. L'incapacita' di assumere le proprie responsabilita' da parte serba.
Sono me le posizioni come quella di Montuccio mantengono la guerra aperta.