Assopace

Un viaggio attraverso la parte nord dei Balcani. Per comprenderne le ferite, per comprenderne i rapidi mutamenti di questi ultimi anni. Un diario di due partecipanti.

17/10/2003 -  Anonymous User

Assopace

Lo scorso agosto, all'interno delle iniziative che hanno anticipato l'evento "Danubio, l'Europa si incontra" Assopace ha organizzato un intenso viaggio nei Balcani. Da Trieste a Mostar relazionandosi con quell'Europa dal Basso che già esiste, e necessita di essere rafforzata. La città di Vukovar, una città alla quale è stata oltraggiata e dove il limite del non ritorno è stato attraversato, Belgrado una città tra il ricordo dei bombardamenti e la voglia di essere pienamente europea e poi Kragujevac, Srebrenica, Mostar. Il viaggio al quale hanno partecipato per la maggior parte attivisti di associazioni ed ONG e studenti è stato descritto in un diario curato da Paolo Rizzi e Laura Bergomi, che vi proponiamo.
Vai al diario "Viaggio nei Balcani 2-10 agosto 2003" (pdf)


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!