in parte d'accordo

Mi sono chiesto cosa avrei votato io nel caso anche in Italia avessero sottoposto la ratifica della costituzione ad un referendum. Non sono ancora capace di darmi una risposta, credo che in parte sia vera e giusta la critica all'Europa come modello liberista senza alcuna garanzia sociale dall'altra però penso che il no costituisce, anche a sinistra, una presunzione nazionale di chi vuol continuare a ragionare attraverso le coppie dicotomiche noi-altri, amico-nemico.