All'interno del programma CARDS a disposizione finanziamenti per progetti che favoriscano la creazione di un contesto in cui mezzi d'informazione indipendenti e professionali possano svolgere correttamente il loro lavoro.

26/11/2002 -  Anonymous User

CARDS (Community Assistance for Reconstruction, Development and Stabilisation) è il programma comunitario di assistenza alla ricostruzione, allo sviluppo ed alla stabilizzazione dei Balcani occidentali e precisamente dell'Albania, della Bosnia-Erzegovina, della Croazia, della Repubblica federale di Iugoslavia e dell'ex Repubblica di Macedonia, che è stato approvato dal Consiglio dell'Unione europea con Regolamento (CE) n.2666/2000.
Gli obiettivi specifici del programma sono la ricostruzione e la stabilizzazione della regione; la creazione di un quadro istituzionale e legislativo a sostegno della democrazia, dello stato di diritto, dei diritti dell'uomo e delle minoranze; lo sviluppo e le riforme economiche orientate verso l'economia di mercato, nonché lo sviluppo di relazioni più strette tra i paesi beneficiari, nonché tra questi paesi e l'Unione europea.

Attraverso l'invito a presentare proposte pubblicato sulla GUCE C 283 del 20 novembre 2002, la Commissione invita a presentare proposte a sostegno dei mezzi d'informazione liberi e indipendenti dei paesi CARDS, con l'intento di favorire la creazione di un contesto in cui mezzi d'informazione indipendenti e professionali possano svolgere correttamente il loro lavoro.

Gli obiettivi principali dell'azione consistono nel promuovere: l'indipendenza editoriale; associazioni e organizzazioni professionali e di categoria forti e influenti; il giornalismo locale e le capacità di formazione alla gestione; l'attuazione di un quadro normativo conforme alle norme europee; la cooperazione regionale tra le organizzazioni dei mezzi d'informazione.

I progetti dovranno avere una durata non superiore ai 18 mesi. Il contributo comunitario potrà coprire fino all'80% delle spese ammesse del progetto per un importo minimo di 100.000 euro e massimo di 300.000 euro. La Commissione prevede di finanziare fino a 15 progetti. Possono presentare proposte le seguenti organizzazioni senza fini di lucro: associazioni professionali, sindacati, scuole e università pubbliche di formazione al giornalismo ecc.; organizzazioni non governative quali associazioni nel settore dell'informazione, media centers che hanno la sede centrale in uno dei paesi ammissibili a partecipare al programma CARDS o nell'Unione europea. In via eccezionale anche gli organismi dei mezzi di informazione che di norma perseguono fini di lucro possono presentare domande per ottenere una sovvenzione a condizione di non ricavare alcun profitto dall'azione proposta. Le proposte devono pervenire alla Commissione entro le ore 16.00 del 24 febbraio 2003.
Ulteriori informazioni sul presente invio ed i moduli per la candidatura sono disponibili sul sito Internet: http://europa.eu.int/comm/europeaid/index_en.htm
O si possono richiedere a: huguette.tas@cec.eu.int


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!