chi sei veramente M.Rukaj?

Ho letto con attenzzione questo articolo e in generale tutti suoi articoli publicati su OB.Prima di tutto devo dire che personalmente non lo trovo una buona idea cambiare i toponimi slavi perche sarebe controproducente e non in linea con la politica di avicinare ì popoli di questo reggione.Maggior raggione quando le proposte vengono dai politici che nei secoli sono ì principali responsabili di quello che e successo nella reggione.Deto questo,non posso essere dacordo con il modo che autrice trata il problema e sopratutto con le "sue verita" e le sue conclusioni.Che M.Rukaj non piace Berisha e suo governo si capische.Lei dice che Berisha lo fa questo per coprire "i gravi problemi economici e politici"Sinceramente io non lo vedo questo gravita.Poi,per tornare sul argomento,lei scrive:la numerosissima toponimia slava e sempre stata una preocupazione per gli intellettuali nazionalisti albanesi poichè va a minare proprio la tesi dell'autoctonia e della continuita illirico-albanese;Chi sono per lei i nacionalisti e chi i moderati non lo dice.In ogni caso l'autoctonia e la continuita illirico-albanese non si mete in dubio dai toponimi slavi o altro.E successo nei vari paesi del mondo che invasori hano lasciato le loro tracce pero i popoli sono rimasti gli stesi.Si dice nei commenti precedente che lei e albanese ,che personalmente,leggere l'articolo mi laschia qualche dubio.Fare la moderata non vuole dire negare certe verita.Forse lei e piu "rukaj" che "mariola"