commento

Dell'Albania nel 92 si diceva che sarebbe stata la 21 regione italiana e si guardava ad essa come una nuova Libia insomma una terra vergine da sfruttare per gli interessi italiani."Peccato" che i maggiori investitori stranieri ora sono gli americani,gli inglesi e i tedeschi che hanno preso settori importanti nell'economia del paese come nell'edile,nell'eletronica ecc., quindi quella "preda italianizzata" nonostante i disperati tentativi di politici e media italiani oramai e sfuggita lasciando però pochi settori per consolargli tipo l'industria delle scarpe.Sono daccordo con Rusmaijl che all'estero si sta formando una nuova classe dirigente altamente qualificata la quale potrà portare avanti questo paese,shpresojme me te vertet.