Albania e kosovo

Lo Stato barzelletta
Belgrado, 10 marzo 2008 - Il ministro per il Kosovo e Metohija del Governo della Repubblica di Serbia Slobodan Samardzic ha dichiarato ieri che la decisione di organizzare le elezioni parlamentari anticipate e di formare il nuovo governo non avrà nessun effetto negativo sulla futura decisa applicazione della politica statale della Serbia. Dichiarazione senz'altro da condividere, perchè sottolinea la continuità della politica serba nei confronti della Provincia del Kosovo, temporaneamente diventato uno Stato barzelletta, sostenuto dagli USA e dai suoi accoliti: Stato dalla vita breve, anche se le organizzazioni malavitose, che colà la fanno da padroni, cercheranno in ogni modo di mantenerlo in vita.
Ho l'impressione che anche l'Albania non voglia avere a che fare con il nuovo "Stato"(chiamiamolo così, con un eufemismo).
Il che è tutto dire!