tutti quelli riguardanti la politica albanese

Forse non è stata una scelta felice quella di scegliere come vostra corrispondente la signora Maraku.Solitamente un corrispondente si sceglie per la sua imparzialità.Non è ,secondo il mio modesto parere,il caso della Maraku.La quale in tutti gli articoli dove cita il primo ministro albanese Berisha lo attacca frontalmente,magari per delegittimarlo racontando solo una parte di una data vicenda.Nulla del genere invece mi è capitato di leggere sull' ex primo ministro
Nano.Il quale assieme al PSSH ha instaurato in ogni strato sociale il sistema di corruzione e di grande malavita,che attanaglia l'economia del paese.Questo ricevendo in cambio un grande ritorno economico,sotto forma di tangenti enormi,personale e per tutta la nomenklatura del PSSH(sindaco di Tirana compreso).Berisha,il "cattivo despota"che le fa ancora "paura"(non si capisce poi qell''ancora'')sta combattendo ferocemente questo sistema gia in questo primo mese del suo mandato(ad esempio gli arresti eccellenti di personale corrotto nelle varie dogane)ma su questo tema non ho ancora letto nessun articolo,non dico di compiacimento,ma almeno di semplice cronaca.Ma forse alla signora Marakupiacevano le persone che guidavano prima il paese che erano legate a doppio filo con la mafia locale e le quali hanno contribuito alla situazione energetica dell'Albania di cuisi lamenta nella corrispondenza.Con tutto il rispetto parlando questo non è giornalismo,ma uno scadente e gretto tentativo.Cordiali saluti, F.L.