nazionalismi 1

L'intervista e ottima, ringrazio la sig. Rukaj che apre anche questa tipologia di dibatitto. Avrei pero delle perplessita che riguardano la sig.Kodra in primis una visione nazionalistica in questi tempi eletorali direi che sono normali e alivelli uguali dei nostri vicini per cio nn si puo sempre parlare di risveglio nazionalistico, poi se si fa riferimento alle condane per la rimozione di una lapide in sud della serbia, io penso che era una cosa normale, che dovrei dire allora dell governo greco che in questi 20 anni di dichiarazioni piu o meno pesanti ne ha fatto a rafiche la piu minaciosa quella del 1999 dove chiedeva al governo albanese di nn portare profughi nelle zone del "sud greco" o anche quando dei stupidi giovanni per divertimento hanno danegiato afreschi (come qualche giorno fa) nell distreto di saranda, e questi sono solo un paio cosi a caso.
Poi nn credo che l'elit politica in Kosovo e cosi disposta a lasciare il potere a quelli di tirana e lo si puo ben vedere legendo