Tutte le notizie

Azerbaijan: libertà religiosa, solo quando serve

15/11/2021 -  Rovshan Mammadli

Le autorità dell’Azerbaijan hanno utilizzato e strumentalizzato l’appartenenza religiosa durante la seconda guerra del Nagorno Karabakh, ma questo non ha implicato, nel periodo successivo, maggiore libertà religiosa

Albania e post-Covid19: lo sguardo alla vita rurale

12/11/2021 -  Gentiola Madhi

In uno spazio sospeso in epoca Covid-19 tra il mondo digitale e la vita reale, una giovane donna albanese rientra in patria per promuovere lo sviluppo agricolo, la valorizzazione delle tradizioni e le pari opportunità nel settore rurale

Georgia: tra governo e opposizione, spirale di ostilità

12/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Il clima di crescente sfiducia verso il governo da parte dell’opposizione si sta trasformando in una nuova, ennesima, crisi post elettorale, esacerbata dall’aggravarsi dello stato di salute dell'ex presidente georgiano Mikheil Saakashvili e da come viene trattato in carcere

Serbia, il murales di Mladić divide il paese

11/11/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

A Belgrado un murales dedicato a Ratko Mladić, ex generale dell’esercito serbo-bosniaco condannato per genocidio dal Tribunale dell'Aja - e la relativa protesta degli attivisti per i diritti umani contro il graffito - ha dimostrato quanto sia divisa l’opinione pubblica serba su alcune questioni riguardanti il passato

Un anno dopo la guerra in Karabakh

11/11/2021 -  Onnik James Krikorian Tbilisi

Ad un anno dalla fine della guerra per il Nagorno Karabakh, le relazioni tra Armenia e Azerbaijan rimangono molto tese e difficili. A ciò si aggiungono i piani di attori come Russia, Turchia e Iran. Ciononostante alcuni analisti vedono qualche spiraglio di possibile miglioramento

Cinema kosovaro, dinamico e al femminile

11/11/2021 -  Nicola Falcinella

Quella kosovara è una cinematografia giovane e in forte espansione, molto dinamica nonostante una produzione numericamente limitata. E, caso unico nel panorama internazionale, le protagoniste di questa onda sono in maggioranza registe donne

Bulgaria: ancora elezioni

10/11/2021 -  Francesco Martino Sofia

Domenica in Bulgaria primo turno per le presidenziali ed elezioni parlamentari, le terze da aprile. Probabile la riconferma del Presidente uscente Rumen Radev mentre non scontato che dalle ennesime legislative esca una maggioranza di governo

Nagorno Karabakh, ad un anno dalla guerra

10/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Un anno fa scoppiava la cosiddetta guerra dei 44 giorni tra Azerbaijan, Armenia e i secessionisti del Nagorno Karabakh. Qual è la situazione sul campo ad un anno di distanza? E che nome dare a questa fase di non pace?

Fanculo Vukovar

09/11/2021 -  Boris Dežulović

Un editoriale del noto giornalista Boris Dežulović nel quale, in modo forte, si denuncia l'utilizzo della tragedia di Vukovar a fini nazionalisti e propagandistici. Per questo scritto Dežulović è stato minacciato di morte, attaccato sui social e via mail e duramente criticato dal ministro dei Veterani Tomo Medved. A difesa del giornalista è intervenuto l'Ordine dei giornalisti della Croazia

Idrocentrali in Montenegro: benefici per pochi, minaccia per tutti

09/11/2021 -  Euractiv

Una recente inchiesta dell’emittente pubblica tedesca MDR mette in luce di nuovo i danni ambientali causati dalle mini idrocentrali in Montenegro e i connessi affari sporchi nel settore dell'energia prodotta da fonti rinnovabili. I cittadini si uniscono in movimenti di difesa dei fiumi

Slovenia: giovani ambientalisti e pandemia, le conseguenze inaspettate

08/11/2021 -  Marco Ranocchiari

In Slovenia, come nel resto del mondo, il Covid-19 ha sconvolto le dinamiche dell’attivismo giovanile. Compreso quello ambientale, che alla vigilia della pandemia era in pieno fermento. Nonostante le piazze vietate, le facoltà chiuse e la crisi economica, gli ambientalisti hanno raggiunto una storica vittoria referendaria. Con un’altra conseguenza inattesa: mettere radici nel paese profondo, tradizionalmente estraneo alle mobilitazioni

I prodigi della città di N.

08/11/2021 -  Franco Ungaro

Ciò che poteva diventare fredda cronaca della transizione dal regime socialista al libero mercato o una semplice storia di spionaggio industriale, diventa con la penna di Robert Perišić una narrazione intensamente ironica e poetica. Recensione

Cartoline da Cipro

05/11/2021 -  Fabio Fiori

Un viaggio in bici, svolto lo scorso agosto, raccontato alla maniera di una volta. Iniziamo con una prima lettera e con una mappa interattiva che raccoglie le prime dieci cartoline

Mirjana Mitrović racconta Milena Pavlović Barilli

05/11/2021 -  Aleksandra Ivić

Un’artista talentuosa che trascorse una vita di passioni e viaggi, tra la Belgrado, Parigi, Roma e New York. A Milena Pavlović Barilli, nata il 5 novembre del 1909, la scrittrice Mirjana Mitrović ha dedicato due libri, uno di recentissima uscita. Le abbiamo quindi chiesto di raccontarci la vita breve ma intesa dell'artista serba

Amministrative in Macedonia del Nord: si dimette il primo ministro Zaev

05/11/2021 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

Il ballottaggio del 31 ottobre scorso in Macedonia del Nord era un banco di prova per i socialdemocratici al governo. Al primo turno si era affermata l'opposizione di centrodestra, che ha riconfermato il successo. Alla luce dei risultati negativi, il primo ministro e presidente SDSM Zoran Zaev si è dimesso da entrambi i ruoli

Nikola Kovačević, dalla parte dei rifugiati

04/11/2021 -  Nicola Dotto Belgrado

Nikola Kovačević, avvocato per i diritti umani di Belgrado, è il vincitore per l’Europa del “Premio Nansen 2021”, il prestigioso riconoscimento per “l'eccellente servizio offerto alla causa dei rifugiati”, istituito dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. È la prima volta in assoluto per un rappresentante dei Balcani occidentali

Slovenia: fuori controllo

04/11/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

In Slovenia contagi in aumento e ospedali al limite. Le misure per frenare la diffusione del virus sono state adottate ma nessuno, governo in primis, sembra intenzionato a farle rispettare

Turchia: i 2000 giorni in carcere di Nedim Türfent

03/11/2021 -  Paola Rosà

Insieme a una cinquantina di organizzazioni internazionali, abbiamo sottoscritto un appello per il rilascio del poeta e giornalista Nedim Türfent, in carcere per terrorismo dopo un processo palesemente pilotato, con testimonianze estorte con la tortura e false accuse

Amministrative in Georgia: secondo turno peggio del primo

03/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Bassa affluenza alle urne e numerose irregolarità, rilevate sia dagli osservatori OSCE/ODIHR che dalle ong locali. USA e UE nei rispettivi comunicati post elettorali esprimono forti dubbi sull'esito del voto che ha visto la netta vittoria di Sogno georgiano

Lesbo: accoglienza violenta

03/11/2021 -  Adele MoltedoFederica Montanaro

Adele e Federica, volontarie presso il campo rifugiati di Moria, a Lesbo, raccontano attraverso la storia di Mustafa il volto crudele degli stati europei in merito alle migrazioni. Riceviamo e volentieri pubblichiamo