Tutte le notizie

Romania: immobiliare, un mercato italiano

12/10/2004 -  Mihaela Iordache

Una crescita che si aggira sul 40% annuo. E' la folle corsa dei prezzi di case e terreni in alcune parti della Romania. Un mercato sempre più in mano ad imprenditori italiani ed a aziende straniere.

Croazia: l'Unione Europea perde consensi

11/10/2004 -  Drago Hedl Osijek

Per la prima volta sotto il 50% la percentuale dei favorevoli alla integrazione europea del Paese. In difficoltà la politica del premier HDZ Sanader, mentre la destra del partito mostra insofferenza. In dicembre la Croazia al voto per il presidente. Verso una resa dei conti all'interno dell'HDZ?

Kossovo: confusione elettorale

11/10/2004 -  Alma Lama

Una corsa affannata contro il tempo. E' quella della Comunità internazionale per convincere i serbi del Kossovo ad andare a votare. Schede elettorali ristampate, continue eccezioni sulla procedura. Ma sia tra gli albanesi che i serbi del Kossovo sembra regnare lo scetticismo.

Sindacati italiani nei Balcani: il viaggio dello Spi-Cgil

11/10/2004 -  Anonymous User

Dal 24/8 al 2/9 un pulman dello SPI-CGIL ha attraversato i Balcani, percorrendo più di tremila chilometri, per tornare nei luoghi che lo hanno visto presente con azioni di solidarietà e di cooperazione sia negli anni della guerra che negli anni successivi

La Serbia e Montenegro sul 'doppio binario'

11/10/2004 -  Jadranka Gilić Podgorica

Javier Solana e Chris Patten giungono in visita in Serbia e Montenegro con l'intento di discutere il principio da poco adottato definito del "doppio binario", un regolamento diversificato per le due repubbliche in materia economica e doganale in vista dell'associazione della Serbia e Montenegro all'UE

Elezioni in Kosovo: i punti di vista di Belgrado

08/10/2004 -  Danijela Nenadić Belgrado

Le elezioni in Kosovo del 23 ottobre prossimo dividono la Belgrado ufficiale, da un lato il premier e dall'altro il presidente della Repubblica. Nel frattempo si è tenuta nella capitale serba una tavola rotonda con l'intento di analizzare la situazione della provincia

Europa e Balcani: un'intervista a Ennio Remondino

08/10/2004 -  Anonymous User

La crisi dei Balcani non si è risolta con la fine delle ostilità e i traguardi da raggiungere rimangono molti. Per Ennio Remondino è ora che l'Unione Europea si impegni attivamente nel processo di stabilizzazione dei Balcani e si assuma delle responsabilità che in passato ha scansato. Un contributo di Francesco Lauria

Pristina: vita da Serbi

08/10/2004 -  Andrea Rossini Pristina

Dopo le violenze del 17 marzo scorso, i soli Serbi rimasti a vivere a Pristina sono una comunità di poche decine di persone. Abitano quasi tutti nello "Ju program", un palazzo a pochi minuti dal centro città, conosciuto anche come "the cage", la gabbia. Biserka I., serba di Croazia, a Pristina dal 1995, vive qui. Ci racconta come

Lo status del Kosovo

07/10/2004 -  Andrea Rossini Pristina

Abbiamo incontrato a Pristina Shkelzen Maliqi, direttore del Centro per gli Studi Umanistici "Gani Bobi" e noto intellettuale albanese. Maliqi parteciperà al convegno annuale di Osservatorio sui Balcani, "L'Europa dei protettorati", che si terrà il 3 e 4 dicembre prossimi a Venezia

Bulgaria: scende in campo il nazionalismo?

07/10/2004 -  Tanya Mangalakova Sofia

Si vestono con divise ispirate alla II guerra mondiale e si rifanno ad una simbologia bulgara pre-cristiana. Sono i militanti del BNA, movimento di estrema destra. A Sofia sono in 150 ma le loro idee sono diffuse nell'intero Paese. Condizioneranno le elezioni politiche del 2005?

Romania: la macchina a poco più di 5000 euro

06/10/2004 -  Anonymous User

C'è chi pensa che un vento di rivoluzione possa soffiare in Romania nell'industria dell'automobile. E che la storica Dacia possa rinascere. Un articolo tratto da TOL di Razvan Amariei

Elezioni amministrative in BiH, un'analisi

05/10/2004 -  Esad Hećimović Zenica

Solo il 46% dei Bosniaci sono andati a votare. Tengono i Socialdemocratici a Sarajevo e Tuzla, ma avanzano i partiti nazionali. Vittorie Sda nei cantoni Zenica-Doboj e Bosanski-Podrinjski (Goražde), primo cittadino dell'Sdp a Bihać. Sul filo del rasoio il risultato di Brčko. Vince a Banja Luka e Trebinje il candidato di Dodik (SNSD). Mostar si conferma città divisa, ma l'HDZ catalizza meno che in passato il voto dei Croato Bosniaci

Albania, c'erano una volta i socialisti

05/10/2004 -  Indrit Maraku

I socialisti albanesi entrano nella più profonda crisi da quattordici anni a questa parte. Il partito si spacca in due: Fatos Nano da una parte e Ilir meta dall'altra. Quest'ultimo fonda un suo partito, il Movimento per l'integrazione (Lsi)

Kossovo: da Gerusalemme una scuola di pace

05/10/2004 -  Anonymous User

Dal 5 al 14 ottobre si ritroveranno a Spoleto 15 vicini di casa appartenenti alle comunità albanese, serba ed ashkalia. Per parlare di riconciliazione sotto la guida di mediatori israeliani e palestinesi.

I nuovi sindaci della Serbia

04/10/2004 -  Anonymous User

Alcuni risultati dei ballottaggi delle elezioni amministrative serbe, tenutesi domenica 3 ottobre. La capitale avrà un sindaco del Partito democratico, mentre il capoluogo della Vojvodina, Novi Sad, avrà una sindaca del Partito radicale

La televisione croata da Tuđman al mercato

04/10/2004 -  Drago Hedl Osijek

Dopo la apertura alle emittenti private, la televisione croata non sarà più la stessa. Una analisi dei principali cambiamenti in atto e delle ipotizzabili linee di tendenza per il futuro

Slovenia: vince il centro destra

04/10/2004 -  Anonymous User

Era nell'aria anche se molti avrebbero scommesso per una conferma - seppur risicata - del centro-sinistra, al potere da un decennio. Alle elezioni politiche ha vinto invece la coalizione di centro-destra "Coalizione Slovenia" che ora però dovrà trovare alleanze per ottenere la maggioranza in Parlamento.

Slovenia: elezioni on the road

02/10/2004 -  Leonardo Barattin

Il 3 ottobre gli sloveni eleggeranno il nuovo Parlamento. Un Paese che dopo la fuga in avanti degli anni '90 ora sembra pieno di timori. Uno sguardo "on the road" sul prossimo appuntamento elettorale. Un contributo di Leonardo Barattin

Bulgaria: febbre elettronica

30/09/2004 -  Tanya Mangalakova

Il meccanismo "compri oggi, paghi domani" sta avendo un grande successo in Bulgaria dove, grazie alla diffusione dei sistemi di pagamento dilazionato, la vendita di elettrodomestici e di apparecchiature elettroniche è in continua ascesa.

Golfo di Pirano: acque agitate

30/09/2004 -  Anonymous User

La Slovenia vuole un proprio accesso alle acque internazionali, la Croazia glielo nega. La questione del Golfo di Pirano, assieme ad altri nodi irrisolti ereditati dalla dissoluzione della Jugoslavia, rendono tesi i rapporti tra i due Paesi. Soprattutto durante le rispettive campagne elettorali. Un contributo di Leonardo Barattin