Tutte le notizie

Bosnia Erzegovina, la morte di un criminale di guerra

18/09/2020 -  Ahmed Burić Sarajevo

Una riflessione dettata dalla recente morte di Momčilo Krajišnik, alto funzionario della Republika Srpska e criminale di guerra condannato dal Tribunale dell’Aja

Jazz, la musica della libertà che è sopravvissuta all'Urss

18/09/2020 -  Sheyda Allahverdiyeva

Nulla farebbe pensare ad una tradizione locale di jazz in Azerbaijan. Eppure è un genere che si è sviluppato, dagli anni '20 in poi, nonostante il periodo sovietico e le ristrettezze della transizione

Amministrative in Montenegro: gli elettori puniscono la corruzione politica

17/09/2020 -  Branka Plamenac Budva

Insieme alle elezioni politiche del 30 agosto in alcuni comuni si sono tenue le amministrative. Come accaduto a livello nazionale, la maggior parte dei comuni interessati al voto, in particolare quelli costieri, hanno visto la vittoria delle forze dell'opposizione

Albania: la governance di Internet è fondamentale per la libertà dei media

17/09/2020 -  Sofija Todorović Belgrado

Tra crescenti minacce legislative ai media online in Albania e tentativi della comunità dei media di autoregolamentarsi, il nuovo rapporto di BIRN rileva il ruolo chiave che la governance di Internet gioca nella libertà dei media

Balcani: la difficile gestione dei rifiuti Covid-19

17/09/2020 -  Edib Bajrović

L'epidemia di Covid-19 ha portato a un forte aumento della quantità di rifiuti sanitari, in particolare a causa dell'uso di dispositivi di protezione. Ciò solleva tutta una serie di questioni igienico-sanitarie e ambientali

Lenka e Laza, il diario dei sogni

16/09/2020 -  Božidar Stanišić

110 anni fa moriva Laza Kostić, poeta, drammaturgo, traduttore, erudito. Il suo geniale poema “Santa Maria della Salute” è inestricabilmente legato al destino di Lenka Dunđerski. Un omaggio a una delle più belle poesie d’amore della letteratura serba

Momčilo Krajišnik, la morte di un criminale di guerra

16/09/2020 -  Andrea Zambelli

E' morto ieri Momčilo Krajišnik, criminale di guerra condannato dal Tribunale dell'Aja per persecuzione, deportazione e trasferimento forzato dei non serbi dalla Republika Srpska durante il conflitto. Se ne è andato nel giorno della controversa “Giornata dell’unità serba, della libertà e della bandiera nazionale”

Montenegro e Ue: la controversa “storia di successo” del front-runner dell’integrazione

15/09/2020 -  Luka ZanoniFrancesco Martino

L'adesione all'Ue come collante della futura maggioranza di governo in Montenegro? Non sarà facile, dietro all'immagine del Montenegro di front-runner dell'integrazione vi è un percorso sino ad ora problematico e dai progressi limitati

Gerusalemme, un capello nella zuppa di Vučić

15/09/2020 -  Milica Čubrilo Filipović

Firmando alla Casa Bianca l'accordo di “normalizzazione economica” con Pristina il presidente serbo sapeva cosa stava facendo? Con la promessa di spostare l'ambasciata a Gerusalemme la Serbia si tira addosso le critiche di mondo arabo, Unione europea, Russia e anche Cina

Azerbaijan: l'affare Yagublu

14/09/2020 -  Arzu Geybullayeva

Attivista politico di lunga data e membro del più antico partito politico dell'Azerbaijan, il Musavat, Tofig Yagublu è da sempre nel mirino delle autorità. È stato arrestato almeno 35 volte e recentemente ha subito la sua quarta condanna. Ora ha deciso di avviare uno sciopero della fame

Lesbo, migliaia di rifugiati per strada

14/09/2020 -  Marina Rafenberg Lesbo

Dopo l'incendio che ha devastato il campo di Moria sull'isola di Lesbo, più di 11mila profughi sono rimasti senza alloggio, bloccati dalla polizia che ha impedito loro di raggiungere il porto di Mitilene

Elefteria di Istanbul

14/09/2020 -  Diego Zandel

Magnolia vive in Grecia con la madre Elefteria. Alla morte di quest'ultima il passato irrompe violentemente nella sua vita e la porta lungo il Bosforo. Un romanzo che racconta la cacciata della comunità greca da Istanbul nel 1955

La Georgia si prepara al voto, l'Ossezia del sud nel marasma politico

11/09/2020 -  Marilisa Lorusso

A fine ottobre si vota in Georgia per le politiche, con una nuova legge elettorale che ha virato prepotentemente sul proporzionale. Intanto è crisi politica in Ossezia del sud

Macedonia del Nord: lavoratori e lavoratrici del sesso, ai margini

11/09/2020 -  Dora Levačić

In Macedonia del Nord i lavoratori e le lavoratrici del sesso lottano per far valere il proprio diritto all’assistenza sanitaria e alla protezione sociale. Ne abbiamo parlato con Borče Božinov, uno dei fondatori di STAR, il primo collettivo dei lavoratori e delle lavoratrici del sesso nei Balcani

Quando il gas è più importante dei diritti umani

11/09/2020 -  Paolo Bergamaschi

La crisi nelle acque di Cipro si è allargata all'Egeo, coinvolgendo la Grecia. La ricerca di giacimenti di idrocarburi influisce direttamente sulla situazione geopolitica che diventa incandescente. Bruxelles si è schierata con Cipro e la Grecia contro Ankara, la motivazione però è discutibile

Serbia - Kosovo, linee d'ombra sull'"accordo Trump"

10/09/2020 -  Francesco Martino

Kosovo e Serbia hanno firmato a Washington un accordo di normalizzazione economica: l'entusiasmo del presidente USA Donald Trump - che l'ha definito "storico" - non riesce però a risolvere i numerosi dubbi sull'efficacia e sulle potenziali ricadute negative dell'intesa

L’UE sostiene il giornalismo indipendente in Serbia

10/09/2020 -  Euractiv

2,4 milioni di euro di contributi a fondo perduto erogati dall'Unione europea per i media serbi, aiuti per far fronte alle conseguenze della pandemia da coronavirus e per rafforzare un'informazione critica e indipendente

Grecia e Turchia: machismo nel Mediterraneo orientale

09/09/2020 -  Filippo Cicciù Istanbul

Uno scontro dalle radici antiche, riattizzato dalla scoperta di ingenti risorse energetiche sui fondali marini: durante tutta l'estate Turchia e Grecia hanno mostrato i muscoli nel Mediterraneo orientale. Ma è davvero concreto il rischio di un conflitto aperto? Un'analisi

Dialogo Serbia-Kosovo, "the Trump show"

09/09/2020 -  Paolo Bergamaschi

Il recente accordo di Washington tra Serbia e Kosovo come riedizione di "The Truman Show", a uso e consumo della campagna elettorale di Donald Trump, con Vučić e Hoti nel ruolo di comparse. Un commento

1990, ultimo anno della Jugoslavia unita

09/09/2020 -  Vittorio Filippi

Una rassegna sugli anni che hanno portato all'ultimo anno della Jugoslavia socialista e ai successivi e drammatici anni della dissoluzione