Tutte le notizie

Bulgaria: corsa contro il tempo per salvare la gola di Kresna

19/04/2019 -  Marco Ranocchiari

L'autostrada che dovrebbe collegare Sofia a Salonicco, passando per una delle più preziose aree protette della Bulgaria, continua a dividere. Le speranze degli ambientalisti stanno svanendo

Trento Film Festival, protagonisti i Balcani

19/04/2019 -  Nicola Falcinella

127 film e 144 ospiti, dal 27 aprile al 5 maggio si svolgerà la 67° edizione del Trento Film Festival e quest'anno i Balcani tornano protagonisti

Turchia: sciopero della fame per Öcalan

18/04/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

Centinaia di detenuti curdi nelle prigioni turche portano avanti uno sciopero della fame per chiedere la fine dell'isolamento del capo del PKK Abdullah Öcalan. Nonostante le gravi condizioni di molti detenuti, e ben sette suicidi, la loro protesta sembra oggi in un vicolo cieco

Ivan Cankar, argonauta della coscienza

18/04/2019 -  Božidar Stanišić

In Slovenia e nei territori dei paesi vicini in cui è presente la minoranza slovena, l’anno 2018 è stato dedicato alle celebrazioni del centenario della morte di Ivan Cankar (1876-1918), narratore, poeta e drammaturgo

Kosovo 1999-2019: i rifugiati serbi dimenticati in Montenegro

17/04/2019 -  Jean-Arnauld DérensLaurent Geslin

Fuggiti dalle loro terre in Kosovo nel 1999, per loro il Montenegro è stato un rifugio, prima di diventare un vicolo cieco, una trappola. Venti anni più tardi, non hanno ancora alcun diritto e sopravvivono come ombre amministrative, respinti da Pristina, Podgorica e Belgrado. Reportage

Inguscezia: rischio di nuove violenze

17/04/2019 -  Marat Iliyasov

La piccola repubblica di Inguscezia, Caucaso del Nord, vive un momento di alta instabilità. E vi è il timore che nella regione scoppino violenze legate alle controversie sulle frontiere con le repubbliche vicine e rispetto alla potenziale unificazione con la Cecenia

Romania: 1989, la rivoluzione confiscata

16/04/2019 -  Mihaela Iordache

L'ex presidente romeno Ion Iliescu sarà processato per crimini contro l'umanità, insieme ad alti membri della leadership politica e militare che guidò la rivoluzione del 1989 contro il dittatore comunista Nicolae Ceaușescu. Le reazioni nel paese

Violeta Tomič, una slovena a capo della sinistra europea

16/04/2019 -  Charles Nonne

Violeta Tomič è stata scelta dal Partito della Sinistra Europea per condurre la campagna per le elezioni di maggio, accanto al sindacalista belga Nico Cué. Nel caso di vittoria della sinistra radicale sarà lei a guidare la Commissione

Croazia, tutti pronti per le europee

15/04/2019 -  Giovanni Vale Zagabria

La Croazia andrà al voto per le europee il prossimo 26 maggio. Sull'onda di un risveglio della società in tutto il paese, con manifestazioni e proteste, è atteso un aumento di affluenza rispetto alle elezioni del 2014. Un'analisi dei partiti in lizza

Il rap di Edo Maajka

15/04/2019 -  Gianluca Grossi

Rappresenta la storia del rap bosniaco. Un ritratto di Edo Maajka fra i più importanti rapper della scena musicale est europea

Kosovo: la lotta contro l’estremismo violento e la radicalizzazione

12/04/2019 -  Ervjola Selenica

Anche in Kosovo, come in molti paesi europei, sono state adottate misure per la de-radicalizzazione, in particolare, ma non esclusivamente, rivolte a chi è rientrato da fronti di guerra. Quali sono? E soprattutto, sono utili?

Montenegro: la caduta di Duško Knežević, il “re del cemento”

12/04/2019 -  Branka Plamenac

Si è allontanato dai suoi ex partner del Partito Democratico dei Socialisti (DPS) di Milo Đukanović ed ora potrebbe perdere il suo impero. Nel mirino della giustizia montenegrina l’uomo d’affari Duško Knežević ora accusa i suoi vecchi soci

I progetti cinesi in ex Jugo

11/04/2019 -  Giovanni ValeJelena Prtorić

L’11 e il 12 aprile si tiene a Dubrovnik l’ottavo vertice 16+1 tra i paesi dell’Europa centrale e orientale e la Cina. Quali sono i principali luoghi della presenza cinese nell’ex Jugoslavia? In questa mappa abbiamo indicato gli investimenti diretti, le infrastrutture finanziate con prestiti cinesi e i progetti di cui si sta discutendo già i dettagli

Grecia ed europee 2019: un voto per uscire dalla crisi

11/04/2019 -  Marina Rafenberg

Dopo un lungo decennio di crisi e piani d'austerità i greci non voltano le spalle all'Unione europea. Sul piano interno, le votazioni europee saranno un test per le legislative dell'autunno

Gay Pride a Sarajevo: un banco di prova per la Bosnia Erzegovina

10/04/2019 -  Ahmed Burić Sarajevo

Le associazioni LGBT della Bosnia Erzegovina hanno annunciato che il prossimo 8 settembre si terrà a Sarajevo il primo Gay Pride della storia del paese. Le reazioni di disappunto non hanno tardato ad arrivare

1999: una primavera a Skopje

10/04/2019 -  Nerimane Kamberi

Dopo l'inizio dei bombardamenti della Nato, il 24 marzo 1999, centinaia di migliaia di albanesi del Kosovo vennero cacciati dalle loro case e molti si rifugiarono nei paesi vicini. In Macedonia, le condizioni di vita nel campo di Blace erano terribili. Un racconto

L’esercito sloveno: dopo quindici anni nella Nato, un’obsolescenza programmata?

09/04/2019 -  Charles Nonne

Dall'estero e in patria, sono molti a sottolineare le criticità all'interno dell'esercito sloveno. Un'analisi

Cinema dell'est: da Berlino a Lecce

09/04/2019 -  Nicola Falcinella

Molti dei film di registi dei Balcani presentati al recente Festival di Berlino stanno ora arrivando nelle sale italiane. A partire dal Festival del cinema europeo di Lecce, che si è aperto ieri

Serbia: delitto Ćuruvija, condanna storica

08/04/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

Era stato freddato 20 anni fa davanti alla sua abitazione a Belgrado. Ora arriva la condanna in primo grado, per l'omicidio del giornalista ed editore Slavko Ćuruvija, a 4 ex membri dei servizi segreti serbi. Secondo i giudici fu omicidio di stato

Bulgaria, concentrazione dei media e libertà di stampa

08/04/2019 -  Francesco Martino Sofia

Il report “Media ownership in a 'captured state'”, realizzato da Ecpmf in collaborazione con Obct, punta il dito contro la concentrazione dei media in Bulgaria, paese che ha conosciuto un sensibile degrado della libertà di stampa nonostante l'appartenenza all'Ue