Diritti umani

I profughi serbi e le elezioni in Croazia

20/11/2003 -  Nicole Corritore

Governo e opposizione ostentano toni concilianti sulla questione dei profughi, interessati a corteggiare la comunità internazionale nella imminenza delle elezioni. Per i Serbi 16 secondi a testa per votare.

Slovenia: far risorgere i cancellati

17/11/2003 -  Anonymous User

Alcuni analisti l'hanno chiamato 'genocidio leggero', 'morte civile', 'genocidio amministrativo'. E' il destino delle 30.000 persone che nel febbraio del 1992 vennero cancellate dai registri di residenza in Slovenia. Un articolo di Donald F. Reindl (Radio Free Europe). Traduzione a cura di Davide Sighele.

Bulgaria: 'Dal telefono al microfono', censurato

10/11/2003 -  Anonymous User

Durante una trasmissione TV ripetutamente si adottano atteggiamenti razzisti nei confronti dei rom e dei turchi. La commissione di vigilanza bulgara ritira la licenza all'intero canale.

La Bosnia senza Alija

06/11/2003 -  Dario Terzić Mostar

Sono passate due settimane dalla morte di Alija Izetbegovic, il primo presidente della nuova Bosnia ed Erzegovina. La vita va avanti, ricordi e memorie restano divisi.

Trafficking in Montenegro, il governo destituisce due procuratori

04/11/2003 -  Tanja Bošković Podgorica

Una delle vicende più controverse del panorama politico del Montenegro riguarda il trafficking e nella fattispecie il caso della ragazza moldava S.C.. Di seguito ulteriori aggiornamenti su una vicenda non ancora conclusa

Bosnia: figli di genitori ignoti

29/10/2003 -  Anonymous User

Durante la guerra in Bosnia Erzegovina più di 20.000 donne sono state stuprate. Dopo quegli eventi terribili sono nati circa 500 ragazzi. Loro, oggi, hanno tra gli 8 e gli 11 anni

In Montenegro nominato il primo Ombudsman

27/10/2003 -  Tanja Bošković Podgorica

Scelto nei giorni scorsi il primo ombudsman montenegrino. Reazioni tra le fila dell'opposizione e tra alcune ONG che hanno partecipato alla candidatura e al processo di scelta

Muore Alija Izetbegovic

20/10/2003 -  Anonymous User

Malato da tempo e lontano dalla scena politica, è stato un personaggio chiave della storia bosniaca recente

Trafficking in Montenegro, pressioni internazionali

20/10/2003 -  Tanja Bošković Podgorica

In Montenegro si ritorna a parlare del caso della ragazza moldava vittima del traffico di esseri umani. L'OSCE e il Consiglio europeo consegnano un rapporto riservato al governo montenegrino. Reazioni delle ONG e dell'opinione pubblica

Giochi di conoscenza

25/09/2003 -  Anonymous User

Simonetta Donsante è membra dell'Arci di Cremona e dell'ADL di Zavidovici. Quest'estate ha trascorso un mese in Bosnia per lavorare ad un progetto di animazione socio-culturale di cui era coordinatrice. Ha inviato uno scritto all'Osservatorio

Xenofobia in Croazia

24/09/2003 -  Anonymous User

Alcuni episodi di intolleranza nei confronti di una ragazzina sieropositiva e di ragazzini di nazionalita' non croata mostrano quanto la societa' croata sia ancora estremamente xenofoba e intollerante

Le scuse di Mesic diminuiscono la sua popolarita'

12/09/2003 -  Anonymous User

Il presidente croato si scusa in pubblico per i crimini commessi dai cittadini croati nei confronti della popolazione serba in risposta ad una medesima dichiarazione del presidente della Serbia e Montenegro nei confronti dei cittadini Croati.

Allarme violenza contro le donne in Albania

08/09/2003 -  Anonymous User

Il Centro Legale delle donne, un'organizzazione non governativa albanese, lancia l'allarme contro la diffusa pratica delle violenze famigliari sulle donne. Manca una vera tutela delle donne e la legge è inadeguata

Le Donne in nero: pace in Kosovo

25/08/2003 -  Anonymous User

Riportiamo il comunicato stampa delle Donne in nero col quale hanno invitato i cittadini alla partecipazione della manifestazione contro le violenze in Kosovo.

Conferenza stampa del nuovo rappresentante Onu in Kosovo

19/08/2003 -  Anonymous User

"Gli eventi di ieri hanno rafforzato la nostra determinazione nel sostenere i ritorni". Pubblichiamo il testo della prima conferenza stampa del finlandese Harri Holkeri, avvenuta appena 24 ore dopo i brutali omicidi di Gorazdevac.

Condannato all'ergastolo l'ex sindaco di Prijedor

18/08/2003 -  Anonymous User

Milomir Stakic è stato condannato a vita per crimini contro l'umanità (persecuzione, omicidio e sterminio). Cadute invece in sede dibattimentale le accuse di genocidio. Il commento di alcuni dei sopravvissuti al campo di concentramento di Omarska.

Inaugurata a Banja Luka la prima moschea del dopoguerra

12/08/2003 -  Anonymous User

A distanza di due anni dai violenti scontri che avevano caratterizzato la posa della prima pietra per la ricostruzione della storica moschea Ferhadija, Banja Luka inaugura senza incidenti la sua prima nuova moschea

Le ragazze musulmane in Albania hanno diritto al velo?

11/08/2003 -  Anonymous User

Una discussa presa di posizione dell'università di Tirana: il rifiuto del rilascio del diploma universitario perché la studentessa nella foto del documento d'identità indossa il velo. Scoppia la polemica tra laicità della scuola e libertà di culto

Sarajevo, Tuzla, Srebrenica 11/12 luglio 2003

16/07/2003 -  Anonymous User

Pubblichiamo il primo di una serie di tre articoli relativi all'anniversario della strage di Srebrenica

Bosnia: l'intolleranza cresce

11/07/2003 -  Anonymous User

I discorsi sulla riconciliazione in Bosnia restano su di un piano astratto, mentre crescono gli episodi di intolleranza nei confronti di coloro che nelle varie zone del paese rappresentano la minoranza. Alcuni episodi avvenuti a Sarajevo

La legalità come presupposto della cooperazione decentrata nei Balcani

02/07/2003 -  Anonymous User

Il CESPI ha appena pubblicato un Dossier che tenta di fare luce su quale possano essere le conseguenze dei progetti di cooperazione decentrata sulla criminalità e viceversa. Di seguito un'introduzione

Riscrivere la storia della battaglia di Sarajevo?

30/06/2003 -  Anonymous User

Concluso il processo contro il generale Stanislav Galic, a capo dell'assedio di Sarajevo tra il 1992 e il 1994. Un commento dal Forum per le Alternative Democratiche

L'Aja: rivelazioni sul caso Simatovic

24/06/2003 -  Anonymous User

Fonti in possesso di Iwpr proverebbero il collegamento diretto tra i Servizi Segreti di Belgrado e i crimini di guerra commessi in Bosnia e Croazia

Gospic: azione legale della vedova Levar

20/06/2003 -  Anonymous User

La vedova del testimone di crimini di guerra assassinato chiede i danni al governo croato. Ufficiale croato, Milan Levar aveva testimoniato contro il proprio esercito per i crimini commessi nei confronti della popolazione serba in Krajna. Tornato in Croazia dopo aver reso le proprie dichiarazioni all'Aja, fu assassinato di fronte al figlio nella propria casa di Gospic. Ora la vedova chiede al governo croato i danni per non averlo protetto. Drago Hedl ricostruisce la vicenda in questo articolo scritto per l'Institute for War and Peace Reporting (IWPR), traduzione di Carlo Dall'Asta.

Zagabria: intervista choc del generale Gotovina

18/06/2003 -  Anonymous User

Il superlatitante croato, ricercato per crimini contro l'umanità in relazione alla operazione "Tempesta", rilascia tranquillamente una intervista ad un settimanale di Zagabria, accusando Tudjman di avergli impedito di conferire con la Procura dell'Aja.

Serbia: detenuti affermano di essere stati torturati

13/06/2003 -  Anonymous User

Secondo le testimonianze raccolte da IWPR le persone sospette detenute durante l'azione di polizia organizzata dopo l'uccisione di Djindjic sarebbero state soggette ad abusi. Traduzione a cura di Notizie Est.

Diritti per le coppie omosessuali in Croazia?

12/06/2003 -  Anonymous User

Il Parlamento discute la nuova Legge sulla Famiglia. Per l'HSS, partito della coalizione di governo, l'omosessualità è un comportamento innaturale da curare. Per la estrema destra croata invece le persone omosessuali vanno punite e messe fuori legge.

Bosnia, intervista con Federico Soda (IOM)

06/06/2003 -  Anonymous User

L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) è nei Balcani una delle agenzie internazionali più impegnate nella lotta al traffico di esseri umani, lavorando in particolare in programmi di assistenza alle vittime. Dopo la intervista a Pasquale Lupoli (OIM Skopje), pubblichiamo ora la intervista al direttore di programma della missione OIM a Sarajevo, Federico Soda

Montenegro, giudice sospende processo per trafficking

05/06/2003 -  Anonymous User

Dopo che la vicenda della giovane ragazza moldava ha scosso i vertici del Montenegro, dopo che la causa contro i quattro sospetti si è protratta per diversi mesi, il procuratore sospende il processo. Reazioni della gente e delle organizzazioni di settore.

29 Maggio 1993, dieci anni dopo

29/05/2003 -  Andrea Rossini

A dieci anni dalla morte, diverse iniziative ricordano Guido, Sergio e Fabio, uccisi in Bosnia nel 1993 mentre erano impegnati in una azione di solidarietà con la popolazione civile