Cinema

Slovenia Express

22/11/2006 -  Nicola Falcinella

A Milano tre giorni dedicati al cinema sloveno. Un Paese giovane con una cinematografia vivace e ricca di tradizione. Che parte dal cinema muto. Erano slovene ad esempio Ita Rina, star del cinema tedesco tra gli anni '20 e '30, e Marija Vera, imperatrice Eugenia in "Bismarck" (1913)

Il segreto di Esma

27/10/2006 -  Nicola Falcinella

Da oggi nelle sale italiane "Il segreto di Esma - Grbavica", film vincitore del festival di Berlino incentrato sulla questione della violenza contro le donne nel conflitto bosniaco. Nostra intervista alla regista, Jasmila Žbanić

Lo star system e i Balcani

23/10/2006 -  Nicola Falcinella Roma

Nessun film del sud est Europa nel programma della Festa internazionale del cinema di Roma, conclusasi la settimana scorsa. Ma di Balcani s'è comunque parlato. Lo hanno fatto Nicole Kidman e Richard Gere

Filo rosso, da Locarno a Sarajevo

04/09/2006 -  Nicola Falcinella Sarajevo

Si è chiuso il Sarajevo Film Festival ed ha vinto ''Das Fräulein'' di Andrea Štaka. Una rassegna a cura di Nicola Falcinella sui due festival più importanti dell'estate

Uncini e cuori a Sarajevo

25/08/2006 -  Nicola Falcinella Sarajevo

In corso il 12mo Sarajevo Film Festival. Un cuore che batte quasi ignorato nella città bosniaca. Anche se il cinema è tra i principali prodotti d'esportazione della Bosnia di oggi

Pronti, attenti, via: Sarajevo Film Festival

18/08/2006 -  Nicola Falcinella Sarajevo

Si inaugura oggi la 12ma edizione del Sarajevo Film Festival, il più importante della regione. Tra gli ospiti Juliette Binoche e Abel Ferrara del quale saranno presentati molti dei lavori in uno speciale ''Tributo''

Karlovy Vary, il Festival dell'est

11/08/2006 -  Nicola Falcinella Karlovy Vary

E' tra i più importanti festival dell'Europa centro-orientale. Si è tenuta la 41ma edizione del Festival del cinema di Karlovy Vary. Un solo film balcanico in concorso, il bulgaro ''L'albero di Natale sottosopra'' di Ivan Cerkelov

C'era o non c'era?

22/06/2006 -  Nicola Falcinella

Due film sul 1989 rumeno al recente Festival di Cannes. In "C'era o non c'era?" ci si chiede se ci sia stata davvero una rivoluzione. Mentre la storia di Eva, protagonista di "Come ho festeggiato la fine del mondo" parte da un piccolo incidente. Giocando travolge un busto di Ceausescu ...

Pochi ma buoni, Balcani e dintorni a Cannes

25/05/2006 -  Nicola Falcinella Cannes

In concorso a Cannes, "Iklimer" del turco Ceylan; nella sezione "Un certain regard", "Taxidermia" dell'ungherese Palfi. Due opere di qualità che hanno in comune un tentativo, nascosto dietro a storie intime e personali, di fare i conti con il passato e il presente dei due paesi

Linz: attraverso l'Europa

19/05/2006 -  Nicola Falcinella Linz

A Linz, Austria, si è appena conclusa la terza edizione del filmfestival CROSSING EUROPE. Tra i film in programma molti quelli turchi. Quasi a voler sgretolare l'opposizione del governo austriaco all'ingresso della Turchia nell'UE

Il tedesco del cinema Ju

15/02/2006 -  Nicola Falcinella

Intervista all'attore tedesco Peter Carsten, celebre interprete del cinema jugoslavo che oggi vive in Slovenia. Il clima politico, la formazione e carriera

Il ritorno di Marko

15/07/2005 -  Nicola Falcinella

Jovan Arsenić, classe 1974, è uno dei registi esordienti più promettenti della Serbia degli ultimi anni. Il suo saggio finale alla scuola del cinema di Colonia parla del ritorno a casa di un soldato, dopo 5 anni di guerre nei Balcani. Nostra intervista

Il fenomeno Zona

01/06/2004 -  Nicola Falcinella

Intervista a Zdravko Šotra, autore di "Zona Zamfirova", film tra i maggiori successi del cinema serbo recente. La ricerca delle tradizioni, il rapporto con la politica

La storia di Kenedy

20/01/2004 -  Nicola Falcinella

Migliaia di rom della ex Jugoslavia, rifugiatisi nei Paesi occidentali durante le guerre, sono stati forzatamente rimpatriati dopo la fine degli anni '90. Želimir Žilnik, carismatico cineasta serbo, ha raccontato la storia di uno di loro. Nostra intervista

Jugodivas

15/08/2001 -  Nicola Falcinella

Il documentario su cinque artiste balcaniche a New York, tra sentimento di colpa e indefinite appartenenze. Nostra intervista alla regista, Andrea Staka