Unione europea

Bleiburg, l’imbarazzo della chiesa austriaca

22/03/2019 -  Sven Milekić Zagabria

Ogni anno a Bleiburg, cittadina austriaca, vengono commemorati con una messa i collaborazionisti dei nazisti e i civili - in ritirata - uccisi dai partigiani nel maggio 1945. Quest’anno però la Chiesa austriaca ha detto stop

Turchia-UE: tentazioni di sospensione

21/03/2019 -  Chiara Maritato

Il Parlamento europeo nei giorni scorsi ha approvato una risoluzione per chiedere la sospensione formale dei negoziati con la Turchia. Ma a chi giova davvero la sospensione?

Giorni difficili per il giornalismo croato

20/03/2019 -  Giovanni Vale Zagabria

Mentre la Croazia si avvicina gradualmente ad assumere il semestre di presidenza del Consiglio Ue, nel gennaio 2020, Zagabria registra un record negativo: è l’unico paese europeo in cui la TV pubblica fa causa ai suoi dipendenti

Serbia: il - limitato - dialogo interno sul Kosovo

20/03/2019 -  Katarina TadićAgon Demjaha

Nel 2017 il presidente della Serbia Aleksandar Vučić ha lanciato il "Dialogo interno sul Kosovo". Scopo? A parole consultare in senso inclusivo la società serba su potenziali soluzioni relative al Kosovo. Non è andata proprio così

Partenariato orientale a rischio stallo

20/03/2019 -  Yuliana Romanyshyn

Gli ultimi dati pubblicati mostrano che quasi tutti i paesi coinvolti nel Partenariato orientale hanno difficoltà a raggiungere gli obiettivi fissati dall'Unione europea

Latte di pecora in Sardegna: la crisi non ha radici in Romania

19/03/2019 -  Valentina Vivona

La Romania è emersa tra i capri espiatori - o meglio pecore, in questo caso - della crisi del latte in Sardegna. Ma i numeri dicono che non c'entra nulla

La violenza di genere a est

08/03/2019 -  Gina Pavone

Uno studio dell'OSCE appena pubblicato raccoglie una lunga serie di dati sulle violenze subite da circa 16 milioni di donne nei paesi dell’est e del sud-est Europa

Il Processo di Berlino: prima e dopo il summit di Poznań

07/03/2019 -  Gentiola Madhi

Il prossimo luglio si terrà in Polonia il quinto summit del cosiddetto Processo di Berlino. Che per molti motivi potrebbe anche essere l'ultimo

Slovenia: europee, a chi interessano?

04/03/2019 -  Charles Nonne Lubiana

Il recente scontro verbale tra istituzioni slovene e croate e il presidente del PE Tajani ha portato le prossime elezioni europee al centro del dibattito pubblico sloveno. Basterà per sconfiggere l'alto astensionismo previsto?

Bosnia Erzegovina, i fiumi sotto assedio

01/03/2019 -  Marco Ranocchiari

La Bosnia Erzegovina e le iniziative dei suoi cittadini in difesa delle risorse naturali e dei suoi corsi d'acqua

Serbia: il figlio della premier

27/02/2019 -  Antonela Riha

Il fatto che la premier serba abbia avuto di recente un figlio dalla sua compagna non la fa essere legalmente genitore. In Serbia manca infatti una legge sui matrimoni omosessuali. Che sia questa l’occasione buona?

Albania: Europa più lontana con l’opposizione fuori dal parlamento

22/02/2019 -  Tsai Mali Tirana

Dopo la tumultuosa manifestazione di sabato scorso a Tirana, l’opposizione di centrodestra ha lasciato il parlamento ed è tornata in piazza per chiedere un governo di transizione ed elezioni anticipate

Kosovo: la crescita economica non crea occupazione

19/02/2019 -  Majlinda Aliu Pristina

Forte crescita economica che non intacca l'alto tasso di disoccupazione: un modello economico che deve cambiare per rispondere alle sfide della globalizzazione. L'economia del Kosovo vista da Marco Mantovanelli, manager paese per la Banca mondiale

Vulnerabilità delle democrazie occidentali: Russia o meno, ci sono

15/02/2019 -  Giorgio Comai

Campagne di disinformazione, pratiche discutibili sui social media, finanziamento occulto di campagne politiche e gruppi di lobby, hacking e fughe di notizie a orologeria. Le nostre democrazie sono fragili. È tempo di concentrarsi su nuove politiche e pratiche che possano mitigare questi rischi

Stati de facto post-sovietici: sostenere i piccoli passi

13/02/2019 -  Giorgio Comai

L’Unione europea e altri attori internazionali dovrebbero sostenere pazientemente le dinamiche positive emerse nel contesto degli stati de facto post-sovietici in questi ultimi mesi. In questo contesto, nuovi approcci di ricerca possono fornire spunti utili

Sguardi adriatici: Fiume

12/02/2019 -  Fabio Fiori

L'appartenenza non ha niente a che fare con l'identità, il luogo di nascita è solo il porto di partenza. Ed è questo che impersona Fiume. Continua la nostra esplorazione dell'Adriatico, mare che accomuna

Romania: 2019, tra inflazione ed elezioni

06/02/2019 -  Mihaela Iordache

L'economia romena continua a crescere, ma è più fragile di quanto possa sembrare. Ed intanto la politica si organizza per i prossimi appuntamenti elettorali

Il ritorno dell’orso sulle Alpi

22/01/2019 -  Laura Pes

Nell'immaginario collettivo l'orso è tra gli animali selvatici con cui l'uomo si è confrontato di più nel corso della storia. Dopo lo sterminio di questo grande mammifero, la sua reintroduzione in diversi paesi europei ha suscitato entusiasmo ma anche perplessità

9 gennaio 2019

Lo scorso 6 settembre 22 europarlamentari avevano presentato un'interrogazione rivolta alla Commissione europea sulla drammatica situazione dei migranti presenti sul territorio bosniaco e sulle violenze perpetrate dalla polizia croata. La risposta è arrivata due giorni fa.


Presidenza Ue della Romania: a caccia di coesione

09/01/2019 -  Mihaela Iordache

Si apre tra i dubbi la presidenza della Romania del Consiglio dell'Ue. Il motto del governo romeno è "Europa della convergenza" ma il paese si presenta a questo importante appuntamento profondamente diviso

Republika Srpska, l'autocrazia di Dodik

08/01/2019 -  Ahmed Burić Sarajevo

Il governo di Banja Luka si scaglia contro i manifestanti del movimento Pravda za Davida, con arresti e accuse. L'entità della Bosnia Erzegovina sembra ormai essere preda di un regime autocratico

I greci della Georgia

04/01/2019 -  Tamta Jijavadze

Arrivarono dall'area dell'odierna Turchia nel corso dell'800. In Georgia vive una comunità di greci. Sono rimasti ormai in pochi dato che la maggioranza si è trasferita in Grecia durante gli anni del crollo dell'Urss

Croazia: a.a.a cercasi lavoratori stranieri

20/12/2018 -  Francesca Rolandi

Meno nascite, allungamento della vita media, emigrazione. Sono alcuni degli ingredienti che aumentano la carenza di forza lavoro locale, ormai una problematica di rilievo in molti paesi dell’Europa orientale

Albania: riforma della magistratura e questioni bilaterali con la Grecia

05/12/2018 -  Gentiola Madhi

In Albania è in corso un processo di valutazione dei giudici e dei pubblici ministeri - obbligatorio per continuare la carriera - che ha di fatto bloccato la creazione dei nuovi organi di autogoverno del sistema giudiziario, influenzando la risoluzione delle questioni bilaterali di vecchia data con la Grecia

Il governo serbo e il genocidio di Srebrenica

04/12/2018 -  Dragan Janjić Belgrado

Di recente la premier serba Ana Brnabić ha negato apertamente che a Srebrenica sia stato commesso un genocidio. L’affermazione ha avuto conseguenze regionali ed anche a livello dell’Ue

Media turchi, tra solidarietà e assuefazione europea

30/11/2018 -  Fazıla Mat

La difficile situazione della stampa in Turchia raccontata da noti giornalisti, gli effetti delle iniziative di solidarietà europea e le prospettive per il futuro. Il resoconto dell'evento "Turkey's Media Under Siege", seguito da OBCT

21 novembre 2018

Una sentenza emessa ieri dalla Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) ha stabilito che Selahattin Demirtaş, ex leader del partito filo-curdo e di sinistra HDP, deve essere scarcerato.


Serbia: importanti messaggi da Parigi

16/11/2018 -  Dragan Janjić Belgrado

Alla commemorazione dei cento anni dall’armistizio della Prima guerra mondiale il presidente serbo si è dovuto accomodare in una posizione defilata rispetto ai principali leader mondiali. Una situazione percepita in Serbia come umiliante che reca con sé dei messaggi politici importanti

Dimenticati ai confini d'Europa

12/11/2018

A Roma, martedì 13 novembre, il Centro Astalli presenta una ricerca sull’esperienza dei migranti forzati basata su 117 interviste realizzate nell’enclave di Melilla, in Sicilia, a Malta, in Grecia, in Romania, in Croazia e in Serbia

Premio “Parlamento dei diritti” ad una tesi sulla rappresentanza di genere

19/10/2018

OBC Transeuropa ha assegnato oggi il proprio premio per la miglior tesi di laurea sul Parlamento Europeo a Chiara Ferrera, della facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, dell’Università “La Sapienza” di Roma, per un lavoro di ricerca dedicato alla rappresentanza di genere