Società civile

“Avevo torto.” Il primo ministro armeno Sargsyan si dimette

24/04/2018 -  Monica Ellena

Nel giorno dedicato alla memoria del genocidio del 1915, l’Armenia si sveglia inebriata dalle celebrazioni seguite alle dimissioni del primo ministro Serzh Sargsyan. Un’ondata di proteste senza precedenti ha intaccato la scena politica di uno dei paesi più immobili dell’ex spazio sovietico

Armenia: spazio di libertà

24/04/2018 -  Inna Mkhitaryan

Le proteste di questi giorni in Armenia contro la nomina di Serzh Sargsyan a primo ministro e sfociate nelle sue dimissioni hanno come loro luogo ideale e simbolico la Piazza della Libertà di Yerevan. La storia e il presente di questa piazza

Albania: la vendetta di sangue esiste

24/04/2018 -  Redazione OBCT

Pubblicato un rapporto di Operazione Colomba sul fenomeno della vendetta di sangue in Albania. Vi si auspica una definitiva presa di consapevolezza da parte delle istituzioni albanesi

Turchia, la tenacia degli Accademici per la pace

23/04/2018 -  Fazıla Mat

Centinaia di docenti universitari in Turchia si trovano sotto processo, sono stati espulsi o licenziati per aver firmato una dichiarazione a favore della pace. Le pressioni subite li hanno portati a sviluppare nuove forme di resistenza e di solidarietà

Armenia, passaggio di poltrone

18/04/2018 -  Monica Ellena

Serzh Sargsyan non poteva più fare il presidente, ed allora si è seduto sulla poltrona da primo ministro. Non prima di aver fatto passare l'Armenia da un sistema semi-presidenziale ad uno parlamentare

Kosovo: la Pristina dei giochi in scatola

18/04/2018 -  Johannes Stenlund

A Pristina, Kosovo, è stato inaugurato un bar dedicato ai giochi in scatola. Per i suoi ideatori è soprattutto un nuovo modo di socializzare

Un monumento alle donne di Sarajevo

18/04/2018 -  Edvard Cucek

L'ong “L'istruzione costruisce la Bosnia Erzegovina” ha proposto un memoriale alle donne di Sarajevo, eroine misconosciute dell'assedio 92-95

Estate 2018: campi di volontariato in Romania e Moldavia

12/04/2018

L’Associazione BiR, fondata da Don Gino Rigoldi, organizza campi di volontariato in Romania e Repubblica di Moldova a favore di bambini in condizione di fragilità e marginalità. Iscrizioni aperte fino al 30 aprile

Studenti d'Italia: a tutti Balcani

09/04/2018

OBCT-CCI è sempre più al fianco delle decine di scuole e associazioni che ogni anno promuovono viaggi studio nei Balcani. Non solo informazione ma presto anche un corso di formazione on-line

RECOM rilancia e riparte da Londra

06/04/2018

A dieci anni dalla fondazione di RECOM, l'iniziativa per la riconciliazione regionale nello spazio post-jugoslavo guarda al summit di Londra del luglio 2018 come momento per un rilancio sotto gli auspici del Processo di Berlino

Il progetto Panorama Tbilisi: ecomostri in città

04/04/2018 -  Marilisa Lorusso

Già da più anni sono aperti a Tbilisi, capitale della Georgia, una serie di cantieri di un progetto immobiliare faraonico che rischia di coprire la città di cemento. L'opposizione della società civile non si è mai affievolita, ma il tutto prosegue

Macedonia: il sud-est contro le concessioni minerarie

30/03/2018 -  Simona Getova

Prima di essere costretto ad abbandonare il potere l'VMRO-DPMNE ha garantito 86 concessioni minerarie che incombono ora sull'agricoltura e l'ambiente del sud-est del paese. E il nuovo governo social-democratico per ora non le ha bloccate

Albania: il teatro della politica

29/03/2018 -  Tsai Mali

Stando all’ennesimo progetto architettonico del governo Rama, l’edificio che ospita il Teatro Nazionale rischia la demolizione. Ancora una volta a essere in pericolo sono la storia e la memoria del paese. Un commento

Balcani: campi estivi Ipsia 2018, aperte le iscrizioni

28/03/2018

L'Ong IPSIA ha aperto le iscrizioni ai campi di volontariato internazionale 2018 del progetto Terre e Libertà, giunto al suo ventennale, che nei mesi di luglio e agosto porteranno un centinaio di ragazzi in diversi paesi dell'est Europa e dell'Africa. La scadenza per i campi nei Balcani è fissata al 10 giugno

L'Ong COSV cerca capo progetto per l'Albania

27/03/2018

L'Ong COSV cerca un capo progetto per l'Albania, che avvii l'attività dell'Ong a Valona e la realizzazione di un'azione comunitaria per la conservazione delle aree protette. Le candidature vanno presentate entro il 20 aprile 2018

Armenia: violenza di genere in consiglio comunale

21/03/2018 -  Anna Nikoghosyan

Due consigliere del consiglio comunale di Yerevan sono state brutalmente aggredite in aula. Violenza che caratterizza l'esperienza di molte donne ma che è spesso nascosta dall'intimità delle mura domestiche. Questa volta è esplosa davanti alle telecamere

Turchia: sciopero della fame e potere

14/03/2018 -  Dimitri Bettoni Istanbul

In Turchia, lo sciopero della fame è uno strumento di lotta politica utilizzato spesso contro il potere fino a tragiche conseguenze. Ne abbiamo parlato con Aslı Kuzu, ricercatrice presso la SOAS University di Londra

Il mito dell'Europa. Dalle radici all'oggi, il cammino greco

08/03/2018

L'Associazione Repubblica Nomade organizza anche per quest'anno un cammino europeo a piedi, a sostegno dell’unità dell’Europa e degli Stati Uniti di una Europa diversa da quella attuale. Quest'anno si parte alla volta della Grecia

8 marzo 2018

Kruščica è un villaggio nei pressi di Vitez, in Bosnia Erzegovina, attraversato dall’omonimo fiume. Il corso d’acqua, cruciale per l’approvvigionamento idrico delle città limitrofe di Zenica e Vitez, doveva diventare un’area naturale protetta, ma le cose non sono andate così.


Turchia: la mappa della violenza sulle donne

08/03/2018 -  Fazıla Mat

Intervista con Ceyda Ulukaya, giornalista ed ideatrice della prima mappa del femminicidio in Turchia, un originale e apprezzato progetto di data journalism

Croazia: come sarà la nuova legge sull’aborto?

07/03/2018 -  Zvonimir Šarić

Per volontà della Corte costituzionale la Croazia deve adottare una nuova legge sull'aborto entro febbraio 2019. Il punto sullo stato dei lavori di una legge che attira parecchia attenzione a livello regionale

Benvenuti all'inferno: i cantieri ferroviari in Georgia

06/03/2018 -  Luka Pertaia

La costruzione di una linea ferroviaria nella Georgia centrale fa parte degli ambiziosi programmi di aggiornamento infrastrutturale del paese. Ma chi vi lavora rischia la salute e la vita

Lubiana pedala

07/02/2018 -  Lucia Bruni

Lubiana è tra le capitali europee più a portata di ciclista e tra quelle che più su questa mobilità eco ha investito. Un'intervista a Lea Ružič, presidentessa della Rete Ciclistica Lubianese

In memoria dei tre giornalisti uccisi a Mostar

25/01/2018

Il 28 gennaio 1994 tre giornalisti della Rai di Trieste, Marco Luchetta, Dario D'Angelo e Alessandro Ota erano arrivati Mostar est per realizzare uno speciale sui bambini vittime della guerra in ex-Jugoslavia. Una granata li colpì davanti a un rifugio. Domani a Mostar si svolgerà una commemorazione organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Sarajevo in cooperazione con l'amministrazione locale

Galaksija, il PC fai-da-te che ha portato l'informatica in Jugoslavia

25/01/2018 -  Lorenzo Fantoni

La storia di Galaksija, il computer fai-da-te anni Ottanta che ha fatto scoprire al paese il mondo dell'informatica

Solidarietà, oltre il muro d'Europa

22/01/2018

Un limbo di immobilità. E' la situazione dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo bloccati in Serbia con la chiusura della Balkan Route. Il racconto dell'ultima missione dei volontari italiani di Onlus One Bridge to Idomeni, per voce di chi vent'anni fa aveva aiutato i profughi delle guerre balcaniche

Albania rurale, la scommessa di chi resta

09/01/2018 -  Francesco Martino Mërtur

Montagne selvagge e incontaminate, povertà e spopolamento massiccio. Nei villaggi dell'Albania del nord c'è chi resiste alla tentazione di fuggire in città e spera in un nuovo inizio fatto di sviluppo rurale sostenibile e turismo alternativo. Nostro reportage

Armenia: chi sono i proprietari delle miniere?

27/12/2017 -  Hakob Safaryan

Il settore minerario è tra i principali dell'economia armena. Nel marzo 2017 il paese si è candidato a far parte della Extractive Industries Transparency Initiative (EITI). Sarà sufficiente a rendere più trasparente il settore?

Serbia: iniziato il duro inverno dei migranti

19/12/2017

L'inverno obbliga a prepararsi per un’altra stagione di sostegno ai migranti che cercano di sopravvivere al gelo, bloccati ai marigini dell'Ue lungo la rotta balcanica. I volontari della Onlus One Bridge to Idomeni raccontano la situazione e il loro "Progetto Šid" in Serbia

In ricordo di Marino Vocci

15/12/2017 -  Melita Richter

Si è spento la sera del 12 dicembre Marino Vocci. Nato vicino a Buie nel 1950 ed approdato a Trieste nel 1954. Ha dedicato grande impegno a costruire “ponti” tra le genti dalle due parti del confine. Un ricordo