Società civile

Turchia: una vignettista femminista

16/07/2018 -  Valentina Marcella

Per lei i tre principi della satira sono l'essere giusti, etici e sinceri. E ad essi, nonostante il clima difficile della Turchia dei nostri giorni, cerca di non venir mai meno. Un'intervista a Ramize Erer

"Non dimentichiamo Srebrenica"

11/07/2018 -  Dunja Mijatović *

Per dare giustizia, riconoscimento e rispetto ai sopravvissuti e alle famiglie delle vittime del genocidio di Srebrenica occorre ripartire dalla scuola: sia in Bosnia Erzegovina che nell'intera regione si deve educare al passato, sfatare miti, educare alla giustizia e all'uguaglianza per tutti

Kosovo: la salute per beneficenza

09/07/2018 -  Valmir Mehmetaj

In Kosovo la propria vita è spesso in mano a campagne di raccolta fondi, finalizzate a garantire un sostegno finanziario a coloro che sono costretti a pagare costosi trattamenti medici. Un reportage

Turchia, un gigantesco esperimento clandestino

06/07/2018 -  Francesco Brusa

"La Turchia come paese e noi in quanto membri della società di questo paese siamo stati sottoposti a un esperimento che prende il nome di 'Islam moderato e democrazia'". Conversazione con la scrittrice e giornalista Ece Temelkuran

Luca Rastello: dopodomani non ci sarà

06/07/2018 -  Nicole Corritore

Nel terzo anniversario della sua morte, esce per Chiarelettere un libro postumo di Luca Rastello. Giornalista e scrittore, attivista nel movimento di solidarietà italiano con le popolazioni della ex Jugoslavia in guerra, è stato anche il primo direttore della testata online 'Osservatorio Balcani'

Armenia: c’è posto per le donne?

04/07/2018 -  Marilisa Lorusso

Nonostante la loro massiccia partecipazione alla Rivoluzione di velluto, in Armenia le donne continuano ad occupare le posizioni più svantaggiate nella sfera politica, nel mercato del lavoro, nell'educazione e nella sfera domestica

Corpo europeo di solidarietà: la Commissione propone 1,26 miliardi in bilancio

19/06/2018

La Commissione europea ha proposto di assegnare 1,26 miliardi di euro nell'ambito del bilancio 20121-2027 dell'UE per ampliare le opportunità offerte dal corpo europeo di solidarietà ad almeno 350 mila giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che prevede un'ampia gamma di attività di solidarietà in tutta l'UE e oltre i suoi confini

Serbia: a tutto blocco

14/06/2018 -  Dragan Janjić Belgrado

Centinaia di cittadini hanno deciso di bloccare la strade della Serbia per protestare contro l’aumento del prezzo del carburante. Il governo accusa l’opposizione di aver strumentalizzato i cittadini, in realtà è il malcontento il vero motore delle proteste

A Bihać è emergenza migranti

07/06/2018

Dal 2015 Ipsia, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana sono attive in progetti di assistenza lungo la rotta balcanica. Nelle ultime settimane nella cittadina bosniaca di Bihać è aumentato il numero dei migranti in arrivo. Ipsia ha avviato una raccolta fondi per assisterli

Montenegro, le difficoltà del cambiamento

07/06/2018 -  Damira Kalač Podgorica

Le recenti elezioni amministrative hanno riconfermato la leadership in molte città, compresa la capitale Podgorica, del partito di Đukanović. Perché il paese da trent’anni non cambia?

Mirëdita/Dobar dan: simboli vietati e provocazioni tollerate

05/06/2018 -  Antonela Riha Belgrado

Il consueto festival di quattro giorni volto a dare nuova luce ai rapporti tra Serbia e Kosovo, dove artisti kosovari e serbi presentano le loro opere a Belgrado, è stato oggetto di attacchi da parte della destra nazionalista

Prijedor, non si può restare indifferenti

30/05/2018 -  Edvard Cucek

Il 31 maggio si ricorda in decine di città in tutt'Europa la tragedia della pulizia etnica in Bosnia Erzegovina. Una riflessione. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Cittadini di Bosnia Erzegovina: solidali coi migranti

29/05/2018 -  Azra Nuhefendić

La nuova ondata di migranti che passano dalla Bosnia Erzegovina per poter raggiungere l'UE ha trovato riluttanti e impreparate le autorità ma non la gente. I bosniaco-erzegovesi, memori del loro calvario, si sono subito prodigati in gesti di aiuto

Croazia: i “telefoni verdi” rischiano di scomparire

22/05/2018 -  Marina Kelava

Da 26 anni i cittadini croati possono segnalare abusi ambientali a una rete di “telefoni verdi”, gestita da associazioni ecologiste. Un servizio ora a rischio

Riforma del regolamento di Dublino, verso un’altra occasione sprecata?

21/05/2018 -  Francesca Spinelli

Il prolungarsi delle discussioni e le divergenze tra i governi minacciano l’indispensabile aggiornamento delle regole europee sul diritto d’asilo

L’Albania di oggi, al di là dei falsi miti

18/05/2018 -  Pangea

Un'intervista rilasciata al portale Pangea dal nostro collaboratore Nicola Pedrazzi. Un ampio, appassionato e disincantato sguardo sull'Albania

I cittadini: attivisti che lottano per la propria città

16/05/2018 -  Jovana Georgievski

Quattro anni dopo, 'Ne da(vi)mo Beograd' non desiste e continua a promuovere iniziative per difendere gli spazi pubblici della capitale serba

Armenia: Nikol Pashinyan e la generazione digitale

10/05/2018 -  Monica Ellena yerevan

Con l'elezione a primo ministro del leader della Rivoluzione di velluto Nikol Pashinyan la generazione digitale ha mandato in pensione quella analogica? Un commento

Banja Luka, in piazza per David

08/05/2018 -  Alfredo Sasso

Una morte sospetta quella di David Dragičević, ragazzo di 21 anni, rispetto alla quale le autorità della Republika Srpska non stanno dicendo tutta la verità. Ma sono ormai migliaia i manifestanti che ogni giorno, da un mese e mezzo, chiedono chiarezza

Nikol Pashinyan: un uomo, una causa e una t-shirt

04/05/2018 -  Monica Ellena

Nikol Pashinyan, ex giornalista e leader di un piccolo partito di opposizione, in poche settimane è diventato l’icona di un’Armenia che vuole chiudere il conto con il torpore post-sovietico e voltare pagina. E che l’8 maggio potrebbe diventare il nuovo primo ministro del paese

Serbia: il buono, il brutto e il corrotto

30/04/2018 -  Magdalena Ivanović Belgrado

Da qualche tempo è online un nuovo gioco lanciato dal portale di giornalismo investigativo della Serbia CINS, con l’intento di avvicinare i cittadini al tema della corruzione negli appalti pubblici. Un'intervista

Il futuro dell’Europa passa dal sistema di Dublino

27/04/2018 -  Lucia Bruni

“La crisi dell’Europa di oggi non è ‘la crisi di Schengen’ ma è la ‘crisi di Dublino’. Intervista con Gianfranco Schiavone presidente dell’ICS

“Avevo torto.” Il primo ministro armeno Sargsyan si dimette

24/04/2018 -  Monica Ellena

Nel giorno dedicato alla memoria del genocidio del 1915, l’Armenia si sveglia inebriata dalle celebrazioni seguite alle dimissioni del primo ministro Serzh Sargsyan. Un’ondata di proteste senza precedenti ha intaccato la scena politica di uno dei paesi più immobili dell’ex spazio sovietico

Armenia: spazio di libertà

24/04/2018 -  Inna Mkhitaryan

Le proteste di questi giorni in Armenia contro la nomina di Serzh Sargsyan a primo ministro e sfociate nelle sue dimissioni hanno come loro luogo ideale e simbolico la Piazza della Libertà di Yerevan. La storia e il presente di questa piazza

Albania: la vendetta di sangue esiste

24/04/2018 -  Redazione OBCT

Pubblicato un rapporto di Operazione Colomba sul fenomeno della vendetta di sangue in Albania. Vi si auspica una definitiva presa di consapevolezza da parte delle istituzioni albanesi

Turchia, la tenacia degli Accademici per la pace

23/04/2018 -  Fazıla Mat

Centinaia di docenti universitari in Turchia si trovano sotto processo, sono stati espulsi o licenziati per aver firmato una dichiarazione a favore della pace. Le pressioni subite li hanno portati a sviluppare nuove forme di resistenza e di solidarietà

Armenia, passaggio di poltrone

18/04/2018 -  Monica Ellena

Serzh Sargsyan non poteva più fare il presidente, ed allora si è seduto sulla poltrona da primo ministro. Non prima di aver fatto passare l'Armenia da un sistema semi-presidenziale ad uno parlamentare

Kosovo: la Pristina dei giochi in scatola

18/04/2018 -  Johannes Stenlund

A Pristina, Kosovo, è stato inaugurato un bar dedicato ai giochi in scatola. Per i suoi ideatori è soprattutto un nuovo modo di socializzare

Un monumento alle donne di Sarajevo

18/04/2018 -  Edvard Cucek

L'ong “L'istruzione costruisce la Bosnia Erzegovina” ha proposto un memoriale alle donne di Sarajevo, eroine misconosciute dell'assedio 92-95

Estate 2018: campi di volontariato in Romania e Moldavia

12/04/2018

L’Associazione BiR, fondata da Don Gino Rigoldi, organizza campi di volontariato in Romania e Repubblica di Moldova a favore di bambini in condizione di fragilità e marginalità. Iscrizioni aperte fino al 30 aprile