Società civile

Cipro: le parole sono importanti

14/09/2018 -  Valentina Vivona

Minacce di morte, petizioni, proteste. Lo scorso luglio, a Cipro, un glossario per il giornalismo pubblicato dall'OSCE ha scatenato furiose polemiche

Via Egnatia, la riscoperta

13/09/2018 -  Ilaria C. Restifo

Era l'antica via che attraversava i Balcani. Ora un progetto pluriennale promuove ogni anno un viaggio a piedi, per una sua valorizzazione. Il diario della quarta edizione

I bambini di Bjelave: un caso ancora aperto

12/09/2018 -  Nicole Corritore

Durante l'assedio 46 bambini dell'orfanotrofio di Sarajevo vennero accolti in Italia. Non tutti erano orfani e nonostante questo, non sono stati rimpatriati ma dati in adozione. Alcuni dei genitori biologici li hanno cercati per anni. Un'intervista all'attivista per i diritti umani Jagoda Savić, che dal 2000 si sta occupando del caso

Sicurezza

10/09/2018 -  Davide Sighele

Da poco in libreria “Sicurezza”, un breve saggio che guarda al presente europeo e prende spunto dagli anni '90 nei Balcani

Il Močvara di Zagabria, bastione della dissidenza culturale

06/09/2018 -  Davor Konjikušić

La storia del Močvara, il più rilevante locale alternativo di Zagabria, è quello di una generazione cresciuta negli anni '90, quando il nazionalismo schiacciava ogni alternativa culturale

I Balcani, un caleidoscopio

05/09/2018 -  Michele Nardelli

Uno degli itinerari dell'iniziativa "Viaggio nella solitudine della politica". I partecipanti hanno attraversato, lo scorso agosto, i Balcani. Ne è emersa la conferma che questa regione europea continua a trasmettere suggestioni generalmente incomprese sulla post-modernità

Jasenovac: se si mascherano gli orrori

03/09/2018 -  Menachem Rosensaft

Un articolo pubblicato sul più letto quotidiano croato ha sminuito le atrocità commesse nel campo di concentramento di Jasenovac, nel tentativo di riabilitare il regime ustascia della Seconda guerra mondiale e negare la sua complicità nell’Olocausto. Un commento

Vendetta di sangue in Albania: Adan e Daut

30/08/2018 -  Nadia*

Per Adan e molti altri ragazzini della sua età le attività e i progetti portati avanti da Operazione Colomba nel nord dell'Albania possono fare la differenza. Il racconto di una volontaria

Zagabria è nostra, un movimento dalla parte dei cittadini

20/08/2018 -  Giovanni ValeJelena Prtorić Zagabria

Tomislav Tomašević è il leader del movimento Zagreb je naš (“Zagabria è nostra”). 38enne attivista, politologo e ambientalista, ad oggi rappresenta l’opposizione più dinamica all'inamovibile sindaco di Zagabria Milan Bandić. Lo abbiamo incontrato

Srebrenica: Settimana internazionale della Memoria sulle tracce della vita

07/08/2018

Sono aperte le iscrizioni alla decima edizione della Settimana Internazionale della Memoria, prevista a Srebrenica dal 25 al 30 agosto su organizzazione dell’Associazione “Adopt Srebrenica” in collaborazione con la “Fondazione Alexander Langer Stiftung” di Bolzano

La rotta balcanica passa dalla Bosnia

06/08/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Nel silenzio mediatico la cosiddetta rotta balcanica continua ad essere usata da migranti e rifugiati, si è solamente spostata più a ovest verso la Bosnia Erzegovina. Gravi violenze sui migranti al confine con la Croazia

Lesbo: confinamento, violenza e caos al campo profughi di Moria

24/07/2018

Continua il flusso di arrivi di migranti al campo di accoglienza di Lesbo, attrezzato per 3mila persone ma che ad oggi ne accoglie 8mila. Le condizioni di vita sono durissime, come denuncia Medici Senza Frontiere

Bihać: il purgatorio alle porte dell'Ue

18/07/2018 -  Arianna Gioia Lampugnani*

Al confine tra Bosnia Erzegovina e Croazia, centinaia di persone in fuga da paesi come Afganistan, Iraq, Siria, Pakistan dormono in palazzi abbandonati o per strada. Una rete solidale di associazioni locali e italiane assicura loro un minimo di sussistenza. La testimonianza di una volontaria

Turchia: una vignettista femminista

16/07/2018 -  Valentina Marcella

Per lei i tre principi della satira sono l'essere giusti, etici e sinceri. E ad essi, nonostante il clima difficile della Turchia dei nostri giorni, cerca di non venir mai meno. Un'intervista a Ramize Erer

"Non dimentichiamo Srebrenica"

11/07/2018 -  Dunja Mijatović *

Per dare giustizia, riconoscimento e rispetto ai sopravvissuti e alle famiglie delle vittime del genocidio di Srebrenica occorre ripartire dalla scuola: sia in Bosnia Erzegovina che nell'intera regione si deve educare al passato, sfatare miti, educare alla giustizia e all'uguaglianza per tutti

Kosovo: la salute per beneficenza

09/07/2018 -  Valmir Mehmetaj

In Kosovo la propria vita è spesso in mano a campagne di raccolta fondi, finalizzate a garantire un sostegno finanziario a coloro che sono costretti a pagare costosi trattamenti medici. Un reportage

Turchia, un gigantesco esperimento clandestino

06/07/2018 -  Francesco Brusa

"La Turchia come paese e noi in quanto membri della società di questo paese siamo stati sottoposti a un esperimento che prende il nome di 'Islam moderato e democrazia'". Conversazione con la scrittrice e giornalista Ece Temelkuran

Luca Rastello: dopodomani non ci sarà

06/07/2018 -  Nicole Corritore

Nel terzo anniversario della sua morte, esce per Chiarelettere un libro postumo di Luca Rastello. Giornalista e scrittore, attivista nel movimento di solidarietà italiano con le popolazioni della ex Jugoslavia in guerra, è stato anche il primo direttore della testata online 'Osservatorio Balcani'

Armenia: c’è posto per le donne?

04/07/2018 -  Marilisa Lorusso

Nonostante la loro massiccia partecipazione alla Rivoluzione di velluto, in Armenia le donne continuano ad occupare le posizioni più svantaggiate nella sfera politica, nel mercato del lavoro, nell'educazione e nella sfera domestica

Corpo europeo di solidarietà: la Commissione propone 1,26 miliardi in bilancio

19/06/2018

La Commissione europea ha proposto di assegnare 1,26 miliardi di euro nell'ambito del bilancio 20121-2027 dell'UE per ampliare le opportunità offerte dal corpo europeo di solidarietà ad almeno 350 mila giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che prevede un'ampia gamma di attività di solidarietà in tutta l'UE e oltre i suoi confini

Serbia: a tutto blocco

14/06/2018 -  Dragan Janjić Belgrado

Centinaia di cittadini hanno deciso di bloccare la strade della Serbia per protestare contro l’aumento del prezzo del carburante. Il governo accusa l’opposizione di aver strumentalizzato i cittadini, in realtà è il malcontento il vero motore delle proteste

A Bihać è emergenza migranti

07/06/2018

Dal 2015 Ipsia, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana sono attive in progetti di assistenza lungo la rotta balcanica. Nelle ultime settimane nella cittadina bosniaca di Bihać è aumentato il numero dei migranti in arrivo. Ipsia ha avviato una raccolta fondi per assisterli

Montenegro, le difficoltà del cambiamento

07/06/2018 -  Damira Kalač Podgorica

Le recenti elezioni amministrative hanno riconfermato la leadership in molte città, compresa la capitale Podgorica, del partito di Đukanović. Perché il paese da trent’anni non cambia?

Mirëdita/Dobar dan: simboli vietati e provocazioni tollerate

05/06/2018 -  Antonela Riha Belgrado

Il consueto festival di quattro giorni volto a dare nuova luce ai rapporti tra Serbia e Kosovo, dove artisti kosovari e serbi presentano le loro opere a Belgrado, è stato oggetto di attacchi da parte della destra nazionalista

Prijedor, non si può restare indifferenti

30/05/2018 -  Edvard Cucek

Il 31 maggio si ricorda in decine di città in tutt'Europa la tragedia della pulizia etnica in Bosnia Erzegovina. Una riflessione. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Cittadini di Bosnia Erzegovina: solidali coi migranti

29/05/2018 -  Azra Nuhefendić

La nuova ondata di migranti che passano dalla Bosnia Erzegovina per poter raggiungere l'UE ha trovato riluttanti e impreparate le autorità ma non la gente. I bosniaco-erzegovesi, memori del loro calvario, si sono subito prodigati in gesti di aiuto

Croazia: i “telefoni verdi” rischiano di scomparire

22/05/2018 -  Marina Kelava

Da 26 anni i cittadini croati possono segnalare abusi ambientali a una rete di “telefoni verdi”, gestita da associazioni ecologiste. Un servizio ora a rischio

Riforma del regolamento di Dublino, verso un’altra occasione sprecata?

21/05/2018 -  Francesca Spinelli

Il prolungarsi delle discussioni e le divergenze tra i governi minacciano l’indispensabile aggiornamento delle regole europee sul diritto d’asilo

L’Albania di oggi, al di là dei falsi miti

18/05/2018 -  Pangea

Un'intervista rilasciata al portale Pangea dal nostro collaboratore Nicola Pedrazzi. Un ampio, appassionato e disincantato sguardo sull'Albania

I cittadini: attivisti che lottano per la propria città

16/05/2018 -  Jovana Georgievski

Quattro anni dopo, 'Ne da(vi)mo Beograd' non desiste e continua a promuovere iniziative per difendere gli spazi pubblici della capitale serba