Religioni

Nei Balcani si festeggia "Ramazan Bayram"

28/07/2014

Il mondo musulmano celebra oggi la festa di "Eid al-Fitr", una delle più importanti della tradizione islamica, con cui si chiude il mese di digiuno rituale del Ramadan. Si festeggia anche nei Balcani, dove la festa è nota col nome di origine turca “Ramazan Bayram”o “Şeker Bayram”.

Dai Balcani in Siria, per combattere

24/07/2014 -  Risto Karajkov Skopje

Una parte dei combattenti internazionali impegnati nella guerra civile in Siria proviene dai Balcani. Un fenomeno che desta non poche preoccupazioni nella regione. Il caso della Macedonia

Caucaso del Nord: è Ramadan

09/07/2014 -  Giovanni Bensi

Come in tutto il mondo islamico, anche in Caucaso è cominciato il Ramadan. E in Cecenia si è reso omaggio, più che ad Allah, al presidente Kadyrov

Georgia: la festa di Lomisoba

07/07/2014 -  Maurilio Mangano

Ogni anno, presso il monastero medioevale di San Giorgio Lomisoba, in Georgia, a sette settimane dalla Pasqua si celebra un rito che ha origini remote

Croazia, la rivoluzione conservatrice

11/06/2014 -  Kruno Kartus Osijek

L'annosa diatriba legata all'educazione sessuale nelle scuole in Croazia rischia di trasformarsi in una vera e propria rivoluzione conservatrice. Sono infatti sempre più attive le associazioni nate per impedire la riforma scolastica voluta dal governo Milanović

Sarajevo, la croce della discordia

27/01/2014 -  Rodolfo Toè Sarajevo

Sulla collina di Zlatište, sopra Sarajevo, da dove i cittadini durante la guerra venivano quotidianamente bombardati, dovrebbe ora sorgere una croce di 26 metri di altezza, per ricordare le vittime serbe. I sarajevesi insorgono

Turchia: gli aleviti dopo Gezi Park

20/12/2013 -  Fazıla Mat Istanbul

Dalle proteste di Gezi Park alla guerra in Siria. La parabola dei diritti della consistente minoranza alevita. Un approfondimento dalla provincia di Hatay

Balcani: l'Islam tra tradizione e modernità

09/09/2013 -  Jean-Arnault Dérens

Neo-salafismo, minaccia wahabita, l’Islam “tradizionalmente tollerante” dei Balcani è sempre più in discussione? E poi: esiste veramente un Islam europeo? Un'intervista con Xavier Bougarel e Nathalie Clayer

Atene, la moschea che (ancora) non c'è

06/08/2013

La gara d'appalto, per quasi un milione di euro, era stata lanciata ad aprile. I primi tre tentativi, però, sono stati un buco nell'acqua: nessuno sembra interessato a costruire la nuova moschea nell'ex base navale di Votanikos, ad Atene.

Scandalo finanziario, saltano i vertici della chiesa slovena

05/08/2013 -  Stefano Lusa Capodistria

L’arcidiocesi di Maribor aveva deciso di lanciarsi nel mondo della finanza. Ma non ha fatto i conti con la crisi: buco di miliardi e chiesa slovena nello scandalo. Ora si sono "dimessi" l’arcivescovo di Lubiana e quello di Maribor

Azerbaijan e Islam, cecità o strategia?

24/07/2013 -  Arzu Geybullayeva

Lo stato in Azerbaijan sembra controllare rigorosamente le strutture religiose. Eppure molti, delusi da ingiustizia sociale e mancanza di un'opposizione credibile, si rivolgono al clero

Vidin, la sinagoga muta

01/07/2013

Costruita nel 1894 in stile neogotico, la sinagoga di Vidin, città bulgara adagiata sulle rive del Danubio, è testamento di cinque secoli di tradizione e ricchezza della locale comunità sefardita.

La guerra tra Chiesa ortodossa e governo sulla Serbia celeste

14/05/2013 -  Dragan Janjić Belgrado

Vescovi al fianco degli ultranazionalisti, a manifestare contro le politiche del governo serbo sul Kosovo. E il primo ministro Ivica Dačić che sbotta: "Mi chiedo come il nostro buon Dio si sia meritato di essere rappresentato in terra da gente come questa". Un'analisi del nostro corrispondente

La Sapienza in bilico di Trebisonda

14/05/2013 -  Fabrizio Polacco

Trebisonda è una città estrema, millenario snodo di scambi e di passaggi. Tra i suoi dedali sorge la chiesa di Santa Sophia che in questi giorni sta vivendo una singolare vicenda parallela con la più famosa basilica omonima di Istanbul

Pasqua nel mondo ortodosso

06/05/2013

Dal Montenegro alla Russia, dalla Romania alla Grecia, domenica 5 maggio milioni di fedeli ortodossi hanno festeggiato la Pasqua, col tradizionale saluto "Cristo è risorto!", "Sì, è risorto davvero". In molti paesi, come in Bulgaria, a conclusione della messa di mezzanotte i credenti, candela accesa in mano, girano per tre volte intorno all'edificio della chiesa. Secondo la credenza popolare, anche in caso di vento forte o pioggia, nelle mani di un buon cristiano la candela resterà sempre accesa.

Gli occhi dell'Armenia sul nuovo Papa

09/04/2013 -  Mikayel Zolyan Yerevan

L'elezione di Papa Francesco è stata seguita con attenzione in Armenia, per le possibili conseguenze sul processo di riconoscimento internazionale del Genocidio. Sui social network, tuttavia, l'evento è divenuto occasione per discutere del ruolo della Chiesa nella società armena

La Bosnia Erzegovina e i paesi musulmani: buoni amici, che non investono

02/04/2013 -  Mirna Sadikovic

Malgrado i legami di amicizia sono rari in Bosnia gli investitori che provengono da paesi musulmani. Non rappresentano che il 3% del totale dei capitali esteri nel paese. Troppo piccolo e troppo povero, la Bosnia non rappresenta un obiettivo strategico per i paesi arabi

Bosnia: religione, nazionalismo e pedofilia

26/03/2013 -  Rodolfo Toè Sarajevo

Le rivelazioni sugli abusi sessuali del vescovo di Tuzla, padrino spirituale di Karadžić e Mladić, trascinano la Chiesa ortodossa serba in uno dei più gravi scandali degli ultimi anni. Le dichiarazioni delle vittime, la ricostruzione del giornalista bosniaco entrato in possesso dei verbali degli interrogatori dei testimoni

Dopo mille anni, il patriarca di Costantinopoli all'intronazione di Francesco I

19/03/2013

Non era mai accaduto dal “grande scisma” tra le chiese d'Occidente e d'Oriente, avvenuto nel lontano 1054 d.C. Stamattina, alla cerimonia di intronazione di papa Francesco I attualmente in corso in Vaticano, tra gli ospiti arrivati da tutto il pianeta siederà anche Bartolomeo I, patriarca ecumenico di Costantinopoli.

Un pericoloso tango: Islam e nazionalismo in Bosnia

14/03/2013 - 

Nuovo Islam politico e nazionalismo bosgnacco: caratteristiche e rischi per la stabilità della Bosnia Erzegovina. La sintesi del nuovo rapporto di International Crisis Group sul paese balcanico

Bulgaria, il nuovo patriarca Neofit e la sfida della modernità

01/03/2013 -  Francesco Martino Sofia

Mentre papa Benedetto XVI lascia il trono di Roma, la Chiesa ortodossa bulgara elegge un nuovo Patriarca. Neofit, già arcivescovo di Ruse, viene eletto in un momento di forte difficoltà per il paese. La sfida che lo attende, secondo il teologo Kliment Hristov, è ridefinire il ruolo della chiesa nei confronti della società

Kosovo, il velo che scopre

05/02/2013

Col passare del tempo, le questioni legate a guerra e dopoguerra in Kosovo lasciano faticosamente spazio a temi diversi: spinte, dinamiche e fratture rimaste a lungo nel cono d'ombra del conflitto etnico.

Albania e censimento 2011: di che religione sei?

04/02/2013 -  Marjola Rukaj

Nel 2011, in Albania, il nuovo censimento ha fornito dati più attuali sulle identità religiose del paese. Le nuove cifre raccontate in un'intervista a Cecilie Endresen

Educazione sessuale in Croazia, guerra tra Chiesa e governo

22/01/2013 -  Drago Hedl Osijek

È scontro aperto tra la Chiesa cattolica croata e il governo di centrosinistra. Il tema conteso è l’educazione sessuale nelle scuole introdotta di recente in Croazia, nel quadro più ampio dell’educazione civica e alla salute

Maramures, un viaggio nel Far east d’Europa

26/11/2012 -  Alessandro Vergari

In un mondo ancora abitato da riti ancestrali e paure, come solo le oscure foreste sulle cime dei Carpazi sanno suscitare, ecco un viaggio nello stile di vita e nella fede dei villaggi della Romania, tra usanze e abiti tradizionali. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ostrog, tra terra e cielo

12/11/2012

Innalzato nella seconda metà del XVII secolo da Sveti Vasilije (San Basilio d'Ostrog), il monastero di Ostrog (parola slavo-antica che significa “luogo fortificato”) si abbarbica su una formazione rocciosa che domina la piana di Bjelopavlići, tra Nikšić e Danilovgrad, in Montenegro.

Camminare sul Monte Athos

04/10/2012 -  Alessandro Vergari

Al termine di impervie salite e sentieri sconnessi, sui pendii di maestosi paesaggi, si cela l'ospitalità dei monasteri. Tra un bicchierino di Ouzo e una visita nelle antiche mura, la vita dei monaci si rivela poco solitaria. Ma il viaggio sembra non terminare mai

Genti di Dio

27/09/2012 -  Claudia Gelmi

"In queste terre sotto le ceneri languiva l’infanzia d’Europa, il nostro oblio e le nostre paure, la storia si confondeva con il mito, il vero con l’irreale e le ombre di quelli spazzati dalla Shoah e dei deportati si mischiavano ai presenti". A Trento la mostra Genti di Dio e la sua autrice Monika Bulaj

Caucaso del Nord: violenza e l'ombra di Kadyrov

20/09/2012 -  Nicola Del Medico

In Daghestan, l’attentato terroristico ai danni del teologo Chirkeisky mette in pericolo il dialogo tra la maggioranza sufi e la comunità salafita. Il numero delle vittime degli scontri tra separatisti e forze governative diminuisce in Cecenia, ma cresce nelle altre repubbliche del Caucaso del Nord. Mosca sta pensando di applicare anche altrove il metodo Kadyrov?

Il Papa, la Serbia e l'Editto di Costantino

19/09/2012 -  Giovanni Bensi

Il Papa, sul suolo della Serbia, non ha mai messo piede. Ma potrebbe farlo in occasione delle celebrazioni nel 2013 dei 1700 anni dalla promulgazione dell'Editto di Costantino. I rapporti tra cattolici e ortodossi, le divisioni nella chiesa serba, i macigni del '900 che pesano sui rapporti interreligiosi in questo approfondimento