Economia

Bosnia Erzegovina, il terzo esodo

22/08/2019

Immobilità politica e stagnazione economica sono i due fattori che spingono la popolazione della Bosnia Erzegovina ad andarsene. Si tratta di un trend diffuso in buona parte dei paesi della regione. In Bosnia la dinamica va a sommarsi ai precedenti esodi causati dalla guerra.

La crisi Ue-Turchia sulle trivellazioni a Cipro

17/07/2019

Il Consiglio dell’Ue ha deciso il 15 luglio scorso una serie di sanzioni e misure restrittive nei confronti della Turchia per le sue operazioni di perforazione ed esplorazione di idrocarburi nel Mediterraneo orientale al largo dell'isola di Cipro.

Turchia, precipita la vendita di automobili

28/09/2018

La fabbrica di automobili Tofaş a Bursa, in Turchia, stabilimento che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, ha deciso di sospendere la produzione per 9 giorni ad ottobre a causa della diminuzione della domanda nel mercato interno. La fabbrica aveva già annunciato per i mesi di luglio ed agosto 18 giorni di interruzione per lavori di ristrutturazione annuale.

Serbia: i cinesi si comperano le miniere di Bor

04/09/2018

Il governo serbo avrebbe scelto l'azienda cinese Zijin Mining come principale “partner strategico” di RTB Bor, la più grande miniera di estrazione di rame della Serbia. Zijin Mining è, in Cina, il primo estrattore di oro e il terzo di rame. Dovrebbe acquisire il 63% delle azioni di RTB Bor, per circa 1,46 miliardi di dollari.

Slovenia, dal 2030 stop alle auto diesel e benzina

20/10/2017

Il governo sloveno ha deciso che a partire dal 2030 inizierà ad eliminare le automobili con motori a combustione interna, così come hanno già dichiarato di fare Norvegia, Gran Bretagna e Francia.

Romania-Bulgaria, si pensa a nuovo ponte sul Danubio

24/08/2017

Spinto soprattutto dal forte sviluppo dei flussi turistici, il traffico sul "Ponte del Danubio", che supera il grande fiume tra le città di Ruse e Giurgiu, rispettivamente in Bulgaria e Romania, ha conosciuto negli ultimi anni un vero boom.

I Balcani: una destinazione turistica sempre più popolare

11/08/2017

Nell'andamento dei flussi turistici in Europa, la crescita corposa e costante dei Balcani come meta di viaggi e vacanze costituisce una delle tendenze più significative degli ultimi anni. Nel periodo 2013-2016, sei sono i paesi europei dove i pernottamenti dei turisti stranieri sono aumentati ogni anno a un tasso superiore del 10%: Islanda a parte, si tratta esclusivamente di paesi balcanici (Albania, Bosnia Erzegovina, Serbia, Kosovo e Romania). L'unico paese della regione che pare rimanere ai margini del boom turistico in corso è la Bulgaria, anche se la situazione sta cambiando.

Batumi, febbre immobiliare

05/12/2016

A Batumi, principale località turistica della Georgia sul mar Nero, negli ultimi anni si sono concentrati numerosi investimenti immobiliari, spesso estremamente discussi. La città ospita gli edifici più imponenti del paese, tra cui la "Batumi Tower".

Bulgaria, ripartono le trivellazioni nel Mar Nero?

27/08/2015

Il premier conservatore bulgaro Boyko Borisov ha recentemente annunciato la ripartenza delle trivellazioni esplorative nelle acque del Mar Nero, dove si pensa possano trovarsi importanti riserve di gas naturale.

Sicurezza energetica in Europa orientale, lanciato il progetto "Eastring"

27/05/2015

Col trascinarsi del conflitto in Ucraina e il tracollo del gasdotto “South Stream” (poi sostituito dall'alternativa “Turkish Stream”) molti paesi dell'Europa orientale continuano a cercare strade per rafforzare la propria sicurezza energetica.

Sarajevo più vicina a Bruxelles

24/02/2015

Il Parlamento della Bosnia Erzegovina ha adottato ieri mattina una dichiarazione di impegno a proseguire nel percorso di integrazione europea, adottando le riforme necessarie.

Grecia – Ue: segnali di fumo

12/02/2015

Si è concluso con un nulla di fatto il primo incontro tra il nuovo governo greco targato SYRIZA e i partner europei, nella riunione dei ministri delle Finanze dell'Ue (Eurogruppo) tenuto ieri a Bruxelles.

Arte.tv: Bulgaria, il lato oscuro del prêt-à-porter

18/09/2014

Questa settimana la trasmissione Vox Pop di Arte.tv è andata in Bulgaria, a Petrich, patria del tessile bulgaro.

L'Abkhazia e le Olimpiadi: così vicine, così lontane

19/02/2014

L'Abkhazia, separatasi dalla Georgia nel 1994, per essere poi riconosciuta come stato indipendente dalla Russia (e pochi altri stati) dopo il conflitto russo-georgiano, è a pochissima distanza da Sochi, sede dei giochi olimpici invernali attualmente in corso.

Gas dall'Azerbaijan: scelto il TAP, sconfitto il "Nabucco West"

02/07/2013

Sarà il gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline) a portare in Europa le riserve dell'enorme giacimento “Shah Deniz” scoperto nel 1999 al largo delle coste dell'Azerbaijan sui fondali del mar Caspio.

EBPO: sull'euro arriva l'alfabeto cirillico

10/05/2013

C'è chi la voleva già scomparsa, sommersa dalla crisi che attanaglia molti dei paesi che l'hanno adottata poco più di dieci anni fa. La moneta unica europea, però, nel bene e nel male si è rivelata più longeva di quanto alcuni pronosticassero e, da inizio maggio, ha introdotto una novità: la denominazione in cirillico.

La Turchia è il vincitore economico in Iraq

20/03/2013

Il 20 marzo del 2003 iniziava la guerra in Iraq. A dieci anni di distanza, secondo un'analisi del Washington Post, sembra che la Turchia sia tra i principali beneficiari della battaglia per il mercato iracheno.

Un milione di dollari? Nei Balcani, una vita è poco

26/02/2013

A inizio febbraio il settimanale britannico Economist ha proposto ai suoi lettori un quesito semplice, quanto stuzzicante: quanto tempo deve sudare un lavoratore medio, in vari paesi del pianeta, per guadagnare (esentasse) un milione di dollari?

Moldavia, più rimesse dalla Russia che dall’UE

14/02/2013

Gli ultimi dati sulle rimesse di chi emigra per lavoro dalla Moldavia parlano chiaro: due terzi delle rimesse arrivano dalla Russia, solo una piccola parte dall’UE.

Giovani macedoni, mammoni o squattrinati?

12/02/2013

Più di 82mila giovani tra i 20 e i 34 anni in Macedonia sono disoccupati, e la maggior parte di loro vive con mamma e papà. Questi i dati dell'ultimo studio dell'Agenzia del Lavoro di Skopje, riportati in tono allarmato dal settimanale economico Kapital, che titola "Hotel mamma".

Un anno esatto alle olimpiadi invernali di Sochi 2014

11/02/2013

Il 7 febbraio 2014 avranno inizio le olimpiadi invernali di Sochi 2014. Ognuno festeggia questa data a modo suo

Grecia, dove va SYRIZA?

08/02/2013

Recenti sondaggi di opinione hanno portato alla luce un certo ristagno nel gradimento politico della Coalizione della Sinistra Radicale (SYRIZA), partito in grado di raggiungere il 26,89% delle preferenze alle politiche del giugno 2012, arrivando sfiorare una storica vittoria elettorale ai danni della destra di Nuova democrazia.

Kosovo: il passo indietro di lady Madeleine

01/02/2013

Con una scarna dichiarazione al New York Times, lo scorso 10 gennaio, la direzione del fondo d'investimento statunitense “Albright Capital Management” ha reso noto il proprio ritiro dalla gara di privatizzazione della PTK, società di telefonia pubblica kosovara.

La crisi di Cipro

07/12/2012

Il ministro delle Finanze cipriota Vasos Shiarly ha paragonato l'attuale crisi economica del paese alla situazione creatasi nel 1974 in seguito all'invasione turca.

Kosovo, repubblica d'asfalto

21/11/2012

Procede a tempo di record la costruzione dell'autostrada in Kosovo. La "Rruga Dr. Ibrahim Rugova", naturale proseguimento delle quattro corsie che già connettono la costa albanese al confine col Kosovo (e che dovrebbero arrivare al confine con la Serbia, a Merdare) è ora completata fino a Duhël, poco dopo Suharekë/Suva Reka.

Montenegro e Azerbaijan, l'inizio di una “splendida amicizia”

31/10/2012

Un boom diplomatico e commerciale: è quello attualmente in atto tra Azerbaijan e Montenegro.

Austerità e gas lacrimogeni

27/09/2012

Più di 50mila persone hanno partecipato ieri ad Atene alla manifestazione di protesta contro il nuovo pacchetto di austerità che l'esecutivo greco sembra intenzionato a varare.

"Giovani abbandoniamo la Croazia"

25/09/2012

Sembra un fiume in piena. In sole 24 ore il gruppo “Giovani abbandoniamo la Croazia” su Facebook ha raccolto quasi 10mila adesioni.

Sofia, apre la seconda linea della metropolitana

31/08/2012

E' arrivato anche il presidente della Commissione europea, Jose Manuel Barroso, per inaugurare stamattina la seconda linea della metropolitana di Sofia, capitale della Bulgaria. In mattinata Barroso, invitato speciale del primo ministro Boyko Borisov, visiterà alcune delle stazioni e parteciperà alle cerimonie insieme al presidente Rosen Plevneliev e a una folta delegazione di ministri.

Mario Monti, un leader "europeo"?

30/07/2012

A quale punto un capo di governo che in visita all'estero parla solo di economia e mai di diritti umani smette di essere un leader "europeo"?