Economia

Quale futuro per il turismo in Bulgaria?

23/08/2019 -  Francesco Martino Sofia

Secondo il ministero del Turismo di Sofia, il settore rappresenta oggi ben il 12% del prodotto interno lordo del paese, per un giro di affari di circa 4 miliardi di euro nel 2018. La Bulgaria tuttavia non è ancora riuscita a trasformarsi da “soluzione alternativa” a “destinazione preferita”

Emigrazione: sud-est Europa anemico

22/08/2019 -  Euractiv

L’emigrazione di forza lavoro e la cosiddetta fuga di cervelli – due fenomeni in crescita in tutti i paesi del sud-est europeo – preoccupano esperti, politici e imprenditori da Budapest ad Atene

Bosnia Erzegovina, il terzo esodo

22/08/2019

Immobilità politica e stagnazione economica sono i due fattori che spingono la popolazione della Bosnia Erzegovina ad andarsene. Si tratta di un trend diffuso in buona parte dei paesi della regione. In Bosnia la dinamica va a sommarsi ai precedenti esodi causati dalla guerra.

Pristina: l'edilizia sociale e il mercato del mattone

16/08/2019 -  Sindre Lagmoen

A Pristina, capitale del Kosovo, si costruisce tanto. Ma sono quasi tutti appartamenti di lusso e per molti trovare un alloggio resta difficile

Romania: il naufragio del trasporto fluviale sul Danubio

08/08/2019 -  Costel Crangan

Tranne quelli del Delta, nessun altro porto romeno sul Danubio offre il servizio trasporto passeggeri e il trasporto merci, dalla fine del comunismo, è in caduta libera. Ma il fiume garantirebbe trasporti meno costosi e meno inquinanti di quelli su gomma

Fallimento dell'Aluminij di Mostar. Chi ne è responsabile?

07/08/2019 -  Jasmin Mujanović

Un tempo era la terza azienda della Bosnia Erzegovina per esportazioni, con la sua produzione di oltre 100.000 tonnellate di alluminio all’anno e quasi un migliaio di dipendenti nello stabilimento di Mostar. Ora, la Aluminij, è praticamente fallita. Chi è responsabile di questo disastro industriale?

Se gli assorbenti sono tassati quanto gli alcolici

07/08/2019 -  María Álvarez Del VayoEva Belmonte

Dal 2007 l'Unione europea consente agli stati membri di ridurre la cosiddetta Tampon Tax, cioè l'Iva applicata ai prodotti per l'igiene femminile. Molti paesi, incluse Italia e Croazia, continuano però ad applicare la stessa aliquota che riservano al vino e alle sigarette

Armenia: hai 30 anni? Troppi per aver diritto ad un lavoro

19/07/2019 -  Armine Avetysian Yerevan

In Armenia la discriminazione sul lavoro basata sull'età è un problema serio, come dimostrano le testimonianze di Karine, Karen e Anna. Una proposta di legge che cambierebbe la situazione è però in fase di discussione in parlamento

La crisi Ue-Turchia sulle trivellazioni a Cipro

17/07/2019

Il Consiglio dell’Ue ha deciso il 15 luglio scorso una serie di sanzioni e misure restrittive nei confronti della Turchia per le sue operazioni di perforazione ed esplorazione di idrocarburi nel Mediterraneo orientale al largo dell'isola di Cipro.

Quale futuro per il porto di Capodistria

17/07/2019 -  Charles Nonne Lubiana

L’unico porto sloveno, il Porto di Capodistria (Luka Koper) fa registrare ogni anno un fatturato da record e il traffico continua a crescere. Invidiato dalle grandi potenze e dai paesi dell’Europa centrale senza sbocco sul mare; continuamente sfidato dal suo principale rivale, Trieste

Romania: manca manodopera, facciamo lavorare i pensionati

17/07/2019 -  Andrei Udișteanu David MunteanIonuț Duinea

Nonostante l’economia della Romania sembri godere di ottima salute, i suoi cittadini continuano a emigrare verso l’Europa occidentale attratti da salari più alti. I datori di lavoro romeni sempre più spesso decidono di assumere i pensionati. Un reportage

Romania: le terre agricole non sono tutte in mano straniera

12/07/2019 -  Nicolas Trifon

E' da anni che se ne parla in Romania. Gli investitori stranieri si sarebbero accaparrati quasi tutte le terre agricole del paese. Ma dati ufficiali alla mano, non è vero

Kosovo: la stagnazione mascherata del settore privato

02/07/2019 -  Dita Dobranja

Negli ultimi anni il Kosovo ha scalato molte classifiche nel settore della "facilità di fare business". La situazione sul campo, però, soprattutto se parliano di imprenditoria femminile, rimane estremamente complicata

Il sogno di Salina

01/07/2019

“Voglio diventare una veterinaria!” Salina ha le idee chiare, sa qual è il suo sogno nel cassetto: per realizzarlo, non ha paura di sfidare gli stereotipi che ancora segnano la società albanese e può contare su una scuola che, partendo dalla concretezza della terra, punta dritto al futuro

Arrivano ancora albanesi in Italia?

25/06/2019 -  Rando Devole

Nella narrativa corrente l'Albania sarebbe divenuta da paese di emigrazione paese addirittura di immigrazione. Ma, dati alla mano, non è così

Croazia: Airbnb infiamma gli affitti a Zagabria e sulla costa

24/06/2019 -  Enis Zebić

È sempre più difficile per studenti e giovani famiglie affittare una casa a Zagabria o nelle città sulla costa. Una ventina di Ong croate chiedono ora al governo di intervenire

Dalle montagne del nord dell'Albania a Bruxelles

13/06/2019 -  Samantha Lanzi

Il progetto WOMEN - Women of the Mountains Empowerment Network – a cui anche OBCT/CCI ha dato il proprio contributo, è stato selezionato dall’Unione europea per essere presentato come buona pratica agli European Development Days il 18 e 19 giugno a Bruxelles

Il ritorno

05/06/2019

Gjimi ha lasciato le sue montagne da ragazzo, assieme ai genitori. Ma sia a Tirana che lontano dall'Albania ha trovato solo fatica e sfruttamento. Ed ha deciso, con coraggio, di tornare nella sua terra d'origine

Agricoltura biologica in Albania, un potenziale inespresso

03/06/2019 -  Francesco Martino

L’Albania ha tutte le potenzialità per sviluppare con successo l’agricoltura biologica, ma il settore ha bisogno di interventi strutturali e sostenibili. Ne abbiamo parlato con il professor Enver Isufi, direttore dell’Istituto per l’Agricoltura biologica di Durazzo

L'Albania e il Made with Italy, il marchio etico di una relazione forte

17/05/2019 -  Davide Sighele

Ad EXCO 2019, la fiera della della cooperazione internazionale, è stato presentato il marchio etico "Made with Italy", per la crescita e valorizzazione delle comunità rurali albanesi. Abbiamo intervistato Nino Merola, direttore dell'Agenzia della cooperazione italiana a Tirana

Croazia, sopravvivere al turismo

16/05/2019 -  Giovanni Vale Zagabria

Da sempre considerato come un'importante risorsa economica, oggi il turismo di massa rischia di creare gravi squilibri. Per farvi fronte in Croazia qualcuno ha iniziato a pensare di "Procedere con cautela"

Croazia, verso la prima banca etica

09/05/2019 -  Giovanni Vale Zagabria

Emigrazione, economia e futuro del paese alla vigilia delle europee. Sono i temi su cui abbiamo parlato con Goran Jeras, ideatore della prima Cooperativa per la finanza etica della Croazia

Albania: a scuola di agricoltura

08/05/2019 -  Francesco Martino Bushat

La scuola professionale “Ndre Mjeda” di Bushat, piccolo centro della municipalità di Vau i Dejës, è un’istituzione importante per lo sviluppo agricolo non solo del comune che la ospita, ma per l’intera regione del nord d’Albania. Abbiamo intervistato il direttore, Ruzhdi Kapidanja

Balcani: le api minacciate dall'uso di pesticidi vietati

07/05/2019 -  Jaklina NaumovskiNikola Radić

Sono molti anni che gli apicoltori della regione sono inquieti. Il numero delle api è in continua discesa e questo causa, di conseguenza, un calo di produzione del miele

L'UNDP e il turismo rurale in Armenia

18/04/2019

Cresce in Armenia il turismo rurale. Anche grazie ad uno specifico progetto targato UNDP per la valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e paesaggistiche, basato su accoglienza e ricettività diffusa

Montenegro: la caduta di Duško Knežević, il “re del cemento”

12/04/2019 -  Branka Plamenac

Si è allontanato dai suoi ex partner del Partito Democratico dei Socialisti (DPS) di Milo Đukanović ed ora potrebbe perdere il suo impero. Nel mirino della giustizia montenegrina l’uomo d’affari Duško Knežević ora accusa i suoi vecchi soci

I progetti cinesi in ex Jugo

11/04/2019 -  Giovanni ValeJelena Prtorić

L’11 e il 12 aprile si tiene a Dubrovnik l’ottavo vertice 16+1 tra i paesi dell’Europa centrale e orientale e la Cina. Quali sono i principali luoghi della presenza cinese nell’ex Jugoslavia? In questa mappa abbiamo indicato gli investimenti diretti, le infrastrutture finanziate con prestiti cinesi e i progetti di cui si sta discutendo già i dettagli

Romania: i cementifici ed il business dell’importazione dei rifiuti

27/03/2019 -  OCCRP

È un immenso scandalo sanitario ed ambientale quello che minaccia la Romania. I cementifici del paese bruciano rifiuti, spesso importati dall’estero, tra cui vi sarebbero sostanze illegali. Il tutto a spese dei cittadini che si trovano a vivere nel mezzo di fumi tossici. Un'inchiesta dell’Organized Crime and Corruption Reporting Project (OCCRP)

L’industria bellica serba e l’eredità della Jugoslavia

27/03/2019 -  Ornaldo Gjergji

Negli ultimi anni l’industria della difesa serba è entrata in una fase di grande dinamismo. Seppure limitata dalla sua arretratezza tecnologica, sta attraversando un vero e proprio periodo di boom economico

Serbia: armi, oltre il paravento della crescita economica

27/03/2019 -  Ornaldo Gjergji

L'esercito serbo, tra mancanza di investimenti e rischio politicizzazione. Un'intervista al giornalista e analista strategico Zoran Kusovac