Minoranze

"Yes We Cem"

04/12/2008 -  Fazıla Mat

Per la prima volta nella storia della Germania, un cittadino di origini turche guiderà un partito politico. Cem Özdemir, 42 anni, figlio di gastarbeiter, già deputato del Bundestag, è il nuovo Obama tedesco. Con l'80% di voti favorevoli guiderà i Verdi tedeschi insieme a Claudia Roth

Confrontarsi col passato, riconciliarsi con i Balcani

02/12/2008 -  Luisa ChiodiFrancesca Vanoni

Riconciliazione e elaborazione del passato nel Sud-est Europa e con il Sud-est Europa. L'intervento di Luisa Chiodi al convegno ''Dealing with the past and reconciliation with the Balkans'' tenutosi a Vienna lo scorso novembre

La minoranza slovena in Italia: una tutela incompiuta

28/10/2008 -  Anonymous User

In Italia le minoranze autoctone dell'arco alpino godono di una forte protezione giuridica. Tra queste però quella slovena è la meno tutelata. Una lentezza nel garantirle determinati diritti dovuta a profonde origini storiche

Libertà di parola in Serbia

23/10/2008 -  Anonymous User

Alla storica serba Latinka Perović è stato impedito di tenere un intervento sulla riconciliazione tra serbi e croati e serbi e albanesi alla conferenza episcopale di Belgrado. Motivazione: le sue posizioni antiserbe. Il testo preparato per il suo intervento è stato però pubblicato dai principali media della regione

Unione di minoranze

22/10/2008 -  Andrea Rossini

La minoranza slovena in Italia e quella italiana in Slovenia dopo l'ingresso di Lubiana nell'Unione Europea. Intervista a Bojan Brezigar, giornalista e consigliere del ministro degli Esteri uscente, Dimitrij Rupel

Zona di sicurezza

14/10/2008 -  Marta Ottaviani Istanbul

Il Parlamento turco rinnova l'autorizzazione all'esercito per compiere operazioni nell'Iraq del Nord. La lotta di Ankara contro il Pkk, il bilancio di un anno di interventi nella regione governata da Massoud Barzani

Più diversi degli altri

02/10/2008 -  Iulia Postica Chisinau

In Moldavia il disegno di legge sulla lotta alla discriminazione divide l'opinione pubblica. Principale oggetto della disputa è l'inserimento dell'espressione "orientamento sessuale" tra i criteri discriminatori da combattere che, secondo alcuni, aprirebbe le porte a comportamenti "immorali"

Amiche per la pelle

25/09/2008 -  Davide Sighele

Uno dei suoi romanzi più conosciuti è "Amiche per la pelle", la storia di quattro donne immigrate a Trieste. E quest'ultima è la vera quinta protagonista del racconto. Un'intervista con la scrittrice Laila Wadia

L'Apocalisse di Tskhinvali

11/09/2008 -  Anonymous User

Tanya Lokshina, vicedirettrice dell'ufficio di Mosca di Human Rights Watch, viaggia tra i posti di blocco intorno alla capitale distrutta dell'Ossezia del Sud, Tskhinvali

Bilingue per forza

28/08/2008 -  Marjola Rukaj Skopje

Kim Mehmeti, scrittore e giornalista albanese di Macedonia, fa un bilancio a 360 gradi su situazione politica, rapporti tra le comunità macedone e albanese e sul delicato sviluppo politico all'interno di DUI e DPA a sette anni dalla firma degli accordi di Ohrid

I 'bambini rifugiati', 60 anni dopo

12/08/2008 -  Risto Karajkov Skopje

A 60 anni dalla fine della guerra civile in Grecia, il governo di Skopje ha deciso di dare sostegno alle richieste dei "bambini rifugiati" macedoni, evacuati durante il conflitto e privati di cittadinanza e proprietà. Una questione irrisolta che si lega alla disputa sul nome

La bandiera dell'Azerbaijan nel cielo di Tabriz

29/07/2008 -  Anonymous User

Da un quotidiano dell'Azerbaijan iraniano, una rassegna delle rivendicazioni portate avanti dal movimento per la liberazione nazionale dell'Azerbaijan meridionale

Azerbaijan, minoranze etniche a rischio?

11/07/2008 -  Anonymous User

Le minoranze etniche in Azerbaijan temono di venire assimilate e sollecitano il sostegno internazionale. I commentatori azeri respingono questi appelli come infondati ed orchestrati da Mosca

Il piombo di Mitrovica

07/07/2008 -  Anonymous User

20.000 persone occupate e un benessere diffuso. Erano gli anni '70 e '80 e Mitrovica era un importante polo minerario. Ora rimane poco, se non l'inquinamento. A farne le spese soprattutto i rom. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Sotto il cielo della Vojvodina II

23/05/2008 -  Francesco Martino Novi Sad

Messa in ombra dal Kosovo, l'autonomia della Vojvodina continua ad essere discussa, soprattutto in vista del secondo turno delle regionali. Novi Sad, intanto, saluta Maja Gojkovic che, dopo aver portato i radicali al governo, ha rotto col partito. Seconda puntata del nostro reportage

Sotto il cielo della Vojvodina I

22/05/2008 -  Francesco Martino Novi Sad

L'11 maggio, insieme a parlamentari e amministrative, in Vojvodina si è svolto il primo turno delle elezioni per il rinnovo del parlamento regionale. In attesa del secondo turno, previsto per il 25, le forze europeiste festeggiano vittorie importanti a tutti i livelli. Nostro reportage in due puntate

Italia -Romania: aria di crisi

14/05/2008 -  Mihaela Iordache

Chiudere le frontiere, introdurre di nuovo i visti, espulsioni più facili. Perché? Ci sarebbe secondo le autorità italiane da ''bloccare l'esodo dei rumeni". Che se ne pensa a Bucarest dell'aria che tira a Roma?

Nebbia sulla Gora

07/05/2008 -  Tanya Mangalakova Dragas

Nelle regioni della Gora e della Zupa, tra le più remote del Kosovo, i "nasenci", slavi di religione islamica e dall'identità contesa, ma legati a Belgrado soprattutto da fattori economici, guardano con sentimenti contrastanti alle prossime elezioni serbe dell'11 maggio. Un nostro reportage

Il caso Himara

05/05/2008 -  Marjola Rukaj

Himara, cittadina costiera al sud dell'Albania, nota per il turismo e per la forte presenza della minoranza greca. Recenti incidenti hanno riaperto la questione sulle richieste della minoranza greca e sulle dichiarazioni di autonomia del sindaco di Himara

Passioni macedoni

30/04/2008 -  Tanya Mangalakova Sofia

A Sofia, il momentaneo successo della Grecia nella disputa del nome con la Macedonia, costata al paese l'invito alla Nato, è stata interpretata da alcuni come segno della necessità di un irrigidimento dei rapporti con Skopje nell'affrontare questioni storiche e di minoranze mai risolte

Nella 'terra dei Siculi'

09/04/2008 -  Mihaela Iordache

I "Siculi" (Secui, in romeno, Székely in ungherese), sono un gruppo etnico di lingua magiara che vive nella Transilvania romena. La recente indipendenza del Kosovo, osteggiata apertamente dal governo di Bucarest, ha riportato alla ribalta le loro richieste di autonomia politica

Puntare sul dialogo

01/04/2008 -  Alma Lama Pristina

Sonja Biserko, presidente del Comitato Helsinki serbo, insiste sulla necessità del dialogo tra albanesi e serbi del Kosovo, ma anche sulla necessità di fornire ai serbi delle enclavi una prospettiva diversa da quella di essere ostaggio dei giochi di potere di Belgrado. Un'intervista

Cappuccetto rosso va dai rom

28/03/2008 -  Franco Juri

Sullo sfondo i fumi di una termocentrale. In primo piano alcuni bambini rom che raccontano la favola di Cappuccetto Rosso. Un modo per raccontare ai più piccoli la difficile vita delle minoranze in Kosovo

Serbi d'Albania

28/03/2008 -  Marjola Rukaj

In Albania non si parla molto delle minoranze. Il sistema nazional-comunista di Hoxha ha cercato di omologarle e i censimenti non hanno mai fatto chiarezza. Ma quanti sono e dove risiedono i serbi d'Albania?

Tolto l'embargo all'Abkhazia

10/03/2008 -  Anonymous User

La Russia revoca l'embargo all'Abkhazia e stringe i rapporti con il Paese secessionista. Senza garantirne il riconoscimento ufficiale mantiene così la promessa fatta dopo il riconoscimento del Kosovo

Abkhazia e Ossezia del Sud chiedono l'indipendenza

10/03/2008 -  Anonymous User

"Noi siamo contrari". Non ricorre a mezzi termini il ministro degli Esteri Massimo D'Alema per esprimere l'opposizione italiana alle istanze secessioniste dell'Abkhazia

La sinistra europea e i ''cancellati'' sloveni

07/03/2008 -  Franco Juri

A Lubiana si riunisce la Sinistra europea. Per affrontare la questione tuttora irrisolta dei ''cancellati''. Il governo sloveno temporeggia ma Amnesty International propone l'istituzione di una commissione internazionale

Tensione a Vukovar

05/03/2008 -  Drago Hedl Osijek

Migliaia di hooligans si radunano a Vukovar per protestare contro un episodio di vandalismo causato in febbraio da alcuni giovani serbi. Paura ma nessun incidente nella città simbolo della guerra degli anni '90. Il resoconto del nostro corrispondente

Repubbliche separatiste, mutuo sostegno

06/02/2008 -  Iulia Postica Chisinau

Le repubbliche separatiste stabiliscono relazioni diplomatiche più strette e in Ossezia del Sud il 2008 è stato dichiarato l'anno della Repubblica moldava di Transnistria

Repubbliche separatiste, mutuo sostegno

05/02/2008 -  Iulia Postica Chisinau

Le repubbliche separatiste stabiliscono relazioni diplomatiche più strette e in Ossezia del Sud il 2008 è stato dichiarato l'anno della Repubblica moldava di Transnistria