Cronaca

Vince Saakashvili l'opposizione reagisce

17/01/2008 -  Maura Morandi* Tbilisi

Proteste e contestazioni per l'inizio del secondo mandato di Saakashvili. Tra gli obiettivi: far entrare la Georgia nell'Alleanza Atlantica e nelle istituzioni europee

Inferno bianco

09/01/2008 -  Tanya Mangalakova Sofia

Il 2008 in Bulgaria è iniziato all'insegna di forti nevicate e temperature polari, che hanno bloccato il paese. Nonostante le precipitazioni fossero ampiamente previste, istituzioni e ditte private negano ogni responsabilità per i disagi e si difendono come ai tempi del regime: "La neve ci ha colto di sorpresa!"

Guerra e pace

21/12/2007 -  Fabio Salomoni Istanbul

Mentre l'UNESCO dichiara il 2007 come l'anno di Mevlana, filosofo di origine persiana e simbolo di tolleranza, che visse per buona parte della sua vita in Turchia, l'aviazione turca esegue un raid in Iraq con l'obiettivo di bombardare le basi del PKK

Il ritorno di Vladimir Shamanov

07/12/2007 -  Anonymous User

l generale, noto per le violazioni dei diritti umani commesse dalle sue truppe durante il conflitto ceceno, torna alla ribalta con un incarico di prestigio al Ministero della Difesa russo

Inguscezia: la protesta non si filma

03/12/2007 -  Davide Cremaschi

Un bambino si aggiunge alla lista dei civili caduti nelle "operazioni antiterrorismo". Il Presidente Zjazikov reprime le proteste e per scongiurare fughe di notizie sequestra i giornalisti

Cancella il debito

28/11/2007 -  Tanya Mangalakova Sofia

La Bulgaria ha ottenuto dall'Iraq 360 milioni di dollari, per chiudere il capitolo del debito accumulato dal tormentato paese mediorientale verso Sofia negli anni della guerra fredda, soprattutto a causa del commercio di armi. Ed ora si apre il dibattito: cosa fare di questi soldi?

Macedonia: torna la violenza

13/11/2007 -  Risto Karajkov

Lo scorso 7 novembre in un'operazione della polizia macedone al confine con il Kosovo sono rimaste uccise 6 persone. Smantellato un gruppo di persone armate che si presume fossero pronte a creare tensioni nella regione. L'articolo del nostro corrispondente

Stato di emergenza ed elezioni a gennaio in Georgia

09/11/2007 -  Maura Morandi* Tbilisi

Cresce la protesta in Georgia e si acutizza la tensione fra Tbilisi e Mosca. Il presidente Saakashvili ha indetto per gennaio elezioni presidenziali

Georgia: la rivoluzione di novembre

07/11/2007 -  Maura Morandi* Tbilisi

Tbilisi sta vivendo la più grande manifestazione di protesta che si sia avuta nel Paese dalla Rivoluzione delle Rose del novembre 2003. I dimostranti chiedono le dimissioni del presidente Saakashvili

La Romania in mezzo

06/11/2007 -  Mihaela Iordache

Romeni e italiani. I legami che da sempre avvicinano questi due popoli rischiano di essere messi in discussione da episodi di cronaca simili a quello di Tor di Quinto e dalle reazioni delle istituzioni italiane. Uno sguardo dalla Romania

Relazioni energetiche

30/10/2007 -  Anonymous User

I legami tra Armenia e Iran sono stati oggetto di un recente incontro tra i presidenti dei due paesi, Ahmadinejad e Kocharyan. Un'intervista di Radio Free Europe a Federico Bordonaro, di Power and Interest News Report

Nalchik: inizia il maxi processo

16/10/2007 -  Anonymous User

Nell'ottobre 2005 guerriglieri islamici attaccano la capitale della Cabardino- Balcaria. Ora, tra eccezionali misure di sicurezza, inizia il processo a 59 imputati

Quando la morte diventa politica

11/10/2007 -  Zlatko Dizdarević Sarajevo

In Bosnia con la necessità isterica di trasformare tutto in politica, persino là dove la politica proprio non c'entra nulla, si è sfiorato l'assurdo: addirittura i funerali diventano luogo di manipolazioni politiche, dove non c'è più rispetto né per le persone né per le consuetudini

La Croazia si esercita per l'ingresso nella NATO

11/10/2007 -  Drago Hedl Osijek

In questi giorni il Mare Adriatico è teatro di un'imponente esercitazione militare. Con la Noble Midas 07, nome in codice della più grande esercitazione militare mai svolta prima d'ora in questa area, la Croazia avanza verso la NATO. Proteste dei pacifisti e dubbi dei cittadini per le ingenti spese

Macedonia, 'campo di battaglia' della democrazia

01/10/2007 -  Risto Karajkov Skopje

Una parlamentare minacciata di morte, un giornalista picchiato dalla polizia, la prima rissa all'interno delle mura del parlamento. E' questo il discutibile esito di una settimana di "confronto democratico" in Macedonia

La linea dura di Saakashvili

29/09/2007 -  Anonymous User

Alta tensione in Georgia dopo l'arresto dell'ex ministro della Difesa Irakli Okruashvili e l'intervento del Presidente georgiano all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite

Tensioni in Inguscezia (I)

18/09/2007 -  Davide Cremaschi

L'Inguscezia precipita nel caos. Nel mirino della guerriglia obiettivi politici e militari dell'amministrazione inguscia, postazioni dei federali ma anche semplici civili. La prima di due parti

Politici sotto accusa, il caso Buckovski

10/09/2007 -  Risto Karajkov Skopje

Vlado Buckovski, accusato di malversazione, è il primo ex premier ad affrontare un processo in Macedonia, dopo essere stato privato dell'immunità dal parlamento in un clima di roventi polemiche tra maggioranza e opposizione

Inferno sulle Kornati

04/09/2007 -  Drago Hedl Osijek

Sarà ricordata come la più grave tragedia della storia dei vigili del fuoco della Croazia. Otto pompieri morti mentre spegnevano un incendio nel Parco nazionale delle Kornati. Le famiglie sotto shock chiedono la condanna dei responsabili di un'azione considerata mal condotta

Come hanno ucciso Anna

31/08/2007 -  Anonymous User

La redazione di Novaja Gazeta, il giornale per cui lavorava Anna Politkovskaja, commenta la notizia dell'arresto dei presunti responsabili dell'assassinio

Serbia: volatile sud

27/08/2007 -  Anonymous User

Ad inizi agosto uno scontro armato tra polizia e uomini incappucciati. Con un morto. Si alza la tensione nel sud della Serbia, area sensibile ed estremamente reattiva a ciò che avviene nel confinante Kosovo

Finalmente liberi

24/07/2007 -  Francesco Martino Sofia

Liberati e graziati, il medico e le cinque infermiere bulgare accusati in Libia di aver contagiato più di 400 bambini con il virus dell'HIV, sono arrivati stamattina a Sofia. Nelle difficili trattative che hanno portato alla liberazione, ruolo di primo piano dell'Ue e in particolare della Francia

Una granata per Ankvab

17/07/2007 -  Anonymous User

Il Primo ministro dell'autoproclamata repubblica abkhaza è sopravvissuto al quarto tentativo di attentato nei suoi confronti. La cronaca e i retroscena nel commento di Kommersant

Il furto del secolo scuote la Croazia

21/06/2007 -  Drago Hedl Osijek

Si tratta del più grosso scandalo di corruzione della recente storia croata. Un giro enorme di tangenti che ha coinvolto alti funzionari del Fondo per la privatizzazione, istituzione ai vertici della quale siedono pure membri del governo Sanader. L'opposizione chiede le dimissioni del governo

Colpi di scena

20/06/2007 -  Franco Juri Capodistria

Gli scandali che stanno divampando in Slovenia travalicano le frontiere. Ripetuti colpi di scena coinvolgono il premier sloveno e quello croato, senza risparmiare i servizi delle intelligence europee ed extraeuropee

Selim Beslagic sotto accusa

19/06/2007 -  Anonymous User

Dalla Serbia parte un mandato di estradizione per tre cittadini di Tuzla accusati di crimini di guerra, tra i quali figura anche l'ex sindaco della cittadina bosniaca Selim Beslagic, noto per la sua avversione al nazionalismo. In molti credono ad una montatura ben orchestrata

Il fuggiasco

15/06/2007 -  Andrea Rossini

Cambio di consegne tra il tedesco Christian Schwarz Schilling e lo slovacco Miroslav Lajcak, nuovo Alto Rappresentante per la Bosnia Erzegovina. Lo stato delle riforme nel Paese a partire da un recente fatto di cronaca. Nostro commento

Oltre il confine

08/06/2007 -  Fabio Salomoni Istanbul

Il dibattito pubblico in Turchia è monopolizzato da una domanda: intervenire o meno militarmente in Iraq? L'esercito preme per un'operazione indicata come l'unica iniziativa in grado di sconfiggere il PKK e il ''terrorismo curdo''

Si chiude il processo del secolo

29/05/2007 -  Danijela Nenadić Belgrado

Si è concluso in Serbia il processo per l'omicidio del premier Zoran Djindjic. Condanne fino a 40 anni di reclusione per i due principali accusati, Milorad Ulemek Legija e Zvezdan Jovanovic, ex membri della disciolta Unità per le operazioni speciali-JSO

Attentato in capitale

25/05/2007 -  Fabio Salomoni Istanbul

Martedì scorso nel cuore di Ankara è esploso un ordigno ad alto potenziale. Sei morti e oltre cento feriti. Sono ancora molti i dubbi e le incertezze su movente e responsabili dell'attentato