Cronaca

16 maggio 2019

Nella notte del 14 maggio una bomba ha fatto esplodere la macchina della giornalista Mina Karamitrou sotto la sua abitazione, senza causare feriti.


La Serbia e le comunità albanesi: spettro anni '90

08/05/2019 -  Antonela Riha Belgrado

Ancora non è noto quale sia il piano del presidente serbo Aleksandar Vučić per risolvere la questione del Kosovo, nel frattempo in Serbia si verificano gravi episodi di violenza e intolleranza nei confronti della minoranza albanese. Tollerati dalle istituzioni

La verità su Jasenovac

23/04/2019 -  Giovanni Vale

Revisionismo storico, memorie divise, il campo di concentramento di Jasenovac (Croazia) continua a far discutere e dividere le comunità della regione. Ivo Goldstein, noto storico croato, ci spiega il perché di un'annosa diatriba

Romania: 1989, la rivoluzione confiscata

16/04/2019 -  Mihaela Iordache

L'ex presidente romeno Ion Iliescu sarà processato per crimini contro l'umanità, insieme ad alti membri della leadership politica e militare che guidò la rivoluzione del 1989 contro il dittatore comunista Nicolae Ceaușescu. Le reazioni nel paese

Montenegro: la caduta di Duško Knežević, il “re del cemento”

12/04/2019 -  Branka Plamenac

Si è allontanato dai suoi ex partner del Partito Democratico dei Socialisti (DPS) di Milo Đukanović ed ora potrebbe perdere il suo impero. Nel mirino della giustizia montenegrina l’uomo d’affari Duško Knežević ora accusa i suoi vecchi soci

11 aprile 2019

L'ex presidente romeno Ion Iliescu sarà processato per crimini contro l'umanità, insieme ad alti membri della leadership politica e militare che guidò la rivoluzione romena del 1989 contro il dittatore comunista Nicolae Ceaușescu.


Ergastolo a Karadžić: il dialogo che manca

26/03/2019 -  Ahmed Burić Sarajevo

L'ex leader dei serbi di Bosnia è stato condannato all'ergastolo dal Tribunale internazionale dell'Aja. Tuttavia la sentenza non sarà purtroppo un'occasione per dialogare su quanto accaduto negli anni '90

Proteste in Serbia: punto di svolta

22/03/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

Ormai da tre mesi a Belgrado e in altre città della Serbia si svolgono manifestazioni di protesta anti-governative. Dopo l’irruzione della scorsa settimana alla sede della tv pubblica, si è giunti ad un punto di svolta. Ma, come recita uno degli slogan dei manifestanti, “siamo solo all’inizio”

Serbia: ci sarà mai giustizia per Marija Lukić?

07/03/2019 -  Antonela Riha Belgrado

Per anni Marija Lukić ha subito molestie sessuali dal suo capo, Milutin Jeličić Jutka sindaco di Brus. Marija ha trovato la forza di denunciarlo, ma è stata licenziata ed ha subito ulteriori minacce. La giustizia per ora latita, Jeličić gode di protezione dall'alto

Serbia: la difficile scelta del presidente Vučić

01/03/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

Il presidente serbo Aleksandar Vučić si trova nella situazione di dover dare risposte a Washington e Bruxelles sulla questione del Kosovo. Ma davanti ha due opzioni che potrebbero entrambe danneggiarlo politicamente

Albania, ancora nessuna rivoluzione in corso

18/02/2019 -  Tsai Mali

Boulevard invaso dai manifestanti e assalto al Palazzo del Governo. L'escalation della manifestazione dell'opposizione albanese di centrodestra, tenutasi sabato scorso a Tirana, ha immediatamente fatto il giro della stampa locale e internazionale. Ma il governo socialista di Edi Rama sembra esserne già uscito indenne

Albania: il giorno dopo la protesta dell'opposizione

18/02/2019 -  Gentiola Madhi

Sabato scorso le manifestazioni promosse dall'opposizione in Albania sono rapidamente degenerate in violenza. Una rassegna

Montenegro: l'autostrada che ferisce il fiume Tara

14/02/2019 -  Zoran Radulović

Il cantiere di una nuova autostrada che collegherà la Serbia alla costa montenegrina sta distruggendo il canyon della Tara. A nulla vale che sia classificato come patrimonio dell'Unesco

Non si è mai stati così bene in Serbia

08/02/2019 -  Petra Tadić Belgrado

Un commento sarcastico e tagliente, un ritratto della Serbia di oggi visto da chi ha vissuto le proteste degli anni ‘90 contro quello che pensava fosse il peggiore regime possibile

Kosovo e Albania: "mini-Schengen"

08/02/2019 -  Ornaldo Gjergji

Un vertice intergovernativo tenuto a Peja lo scorso novembre ha reso più fluido il passaggio tra Kosovo e Albania. Un processo favorito dall’UE ma che, anche a causa delle dichiarazioni del premier albanese Edi Rama, è stato fortemente criticato dalla Serbia

Serbia: sale la tensione politica

07/02/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

Si intensificano le proteste in Serbia, oltre cinquanta città coinvolte e decine di migliaia di cittadini. Governo e presidente minimizzano e pensano al voto anticipato, elezioni però che oggi l’opposizione boicotterebbe

Bosnia Erzegovina: lo scandalo dei diplomi falsi

05/02/2019 -  Zdravko Ljubas

Un'inchiesta realizzata dal due giornalisti del portale bosniaco Žurnal mette in luce lo scandalo dei diplomi falsi e la scarsa attenzione prestata a questo fenomeno da parte degli organi giudiziari

Montenegro: il primo milione di Milo Đukanović

31/01/2019 -  Milka Tadić Mijović Goran Kapor Podgorica

Politica, business e banche nel Montenegro di Đukanović, sono i temi al centro di una serie di articoli di inchiesta realizzati dal Centro per il giornalismo investigativo montenegrino e il quotidiano Vijesti

Romania: come il potere controlla il voto delle minoranze

31/01/2019 -  Iulia MarinMihai Voinea

Il governo romeno stanzia 25 milioni di euro all'anno per le organizzazioni che rappresentano le 17 minoranze del paese. Denaro che nessuno controlla come venga speso. In cambio in parlamento le minoranze votano quasi sempre a favore del governo

Albania, prima o poi doveva accadere

28/01/2019 -  Nicola Pedrazzi

Un fiume di vitalità per la società e il futuro dell'Albania. Un'intervista a Gresa Hasa, attivista del movimento studentesco che sta mettendo in difficoltà il governo albanese

Turchia, un paese sempre più armato

24/01/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

In Turchia sempre più cittadini possiedono armi da fuoco, spesso non registrate. Un fattore centrale nell'aumento degli episodi di violenza registrati negli ultimi anni

Putin a Belgrado: tra tradizione e sostegno a Vučić

22/01/2019 -  Antonela Riha Belgrado

Il presidente russo ha fatto visita a Belgrado il 17 gennaio scorso. Prova di forza del presidente serbo Aleksandar Vučić che, secondo i media locali, ha portato per l'occasione nelle strade della capitale centomila persone

Kosovo: in aumento rapine e reati violenti

21/01/2019 -  Majlinda Aliu Pristina

Una rapina in banca finita nel sangue a pochi giorni dallo scorso Capodanno ha riaperto in Kosovo il dibattito sui reati violenti, aumentati in modo sensibile negli ultimi anni

Serbia, l’inverno del malcontento civile

10/01/2019 -  Dragan Janjić

Da settimane migliaia di persone si radunano nelle vie centrali della capitale serba per manifestare il proprio dissenso contro il governo e lo strapotere del presidente Aleksandar Vučić, il quale annuncia elezioni anticipate

Banja Luka, assedio al movimento Pravda za Davida

07/01/2019 -  Alfredo Sasso

In Republika Srpska, una delle due entità della Bosnia Erzegovina, il passaggio dal vecchio al nuovo anno si è svolto all'insegna di arresti e tentativi di repressione del movimento Giustizia per David

Manifestazioni studentesche in Albania: avanti tutta

19/12/2018 -  Gentiola Madhi

Davanti alla scelta del governo di non aprire ad una riforma sulla legge relativa all'istruzione superiore gli studenti hanno optato per un'escalation delle proteste

Armenia: il nuovo parlamento

12/12/2018 -  Marilisa Lorusso

Trionfo per il protagonista della Rivoluzione di velluto alle recenti elezioni politiche in Armenia. La coalizione guidata da Nikol Pashinyan raccoglie il 70% delle preferenze. Unico segnale di debolezza, la bassa affluenza

Albania: proteste studentesche, una scossa all'apatia

11/12/2018 -  Gentiola Madhi

L'aumento delle rette, la bassa qualità dell'insegnamento e la mancanza di infrastrutture nelle università pubbliche albanesi hanno portato ad un ampio malcontento tra gli studenti. Che stanno occupando le piazze di Tirana e di altre città universitarie

Croazia, Ivica Todorić scende in politica

10/12/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

L’ex patron del colosso agroalimentare croato Agrokor ha annunciato la sua volontà di entrare in politica. Tra i punti del suo programma la lotta alla corruzione, nonostante sia tutt’ora sotto inchiesta per frode e - appunto - corruzione

Il governo serbo e il genocidio di Srebrenica

04/12/2018 -  Dragan Janjić Belgrado

Di recente la premier serba Ana Brnabić ha negato apertamente che a Srebrenica sia stato commesso un genocidio. L’affermazione ha avuto conseguenze regionali ed anche a livello dell’Ue