Conflitti

Crimea: come sono andate le presidenziali russe?

30/03/2018 -  Maria BaldovinLaura Luciani

Il giorno in cui sono state promosse le scorse elezioni presidenziali in Russia coincideva con l'anniversario dell'annessione della Crimea. Un'analisi

Migrazioni: le nuove rotte attraverso i Balcani

29/03/2018 -  Giovanni Vale

I muri non interrompono i flussi, li deviano. Così avviene anche per quanto riguarda la rotta balcanica e la fuga dalla guerra e dalla soppressione dei propri diritti di migliaia di profughi

Lingue ufficiali in Macedonia: nuova legge, vecchie ferite

27/03/2018 -  Vlatko ChalovskiNizdara Ahmetasevic

Dopo un lungo e contestato iter approvata in Macedonia una legge che prevede che l'albanese sia lingua ufficiale, al fianco del macedone, su tutto il territorio nazionale

La costituzione

23/03/2018 -  Nicola Falcinella

Esce il 5 aprile nelle sale cinematografiche italiane “The Constitution – Due insolite storie d'amore”, del regista croato Rajko Grlić. Un film intenso, che smonta il nazionalismo sovvertendo le posizioni e scavando dentro l'umanità dei suoi personaggi

Acque condivise

22/03/2018 -  Monica Ellena

Il bacino della Kura e dell'Araks abbraccia l'intero Caucaso del sud. Acque che raccontano delle comunità che vivono sulle loro sponde e dei conflitti delle terre che attraversano

Eroina nei tempi delle tenebre: Diana Obexer Budisavljević

21/03/2018 -  Edvard Cucek

Salvò migliaia di bambini dai campi del regime ustascia ma il suo nome rimase ai margini della memoria della Jugoslavia socialista per una biografia "non adeguata". La storia di Diana Obexer Budisavljević

Daghestan: tra instabilità e terrorismo

20/03/2018 -  Emanuele Cassano

Nonostante la dura repressione da parte della autorità moscovite continuano gli attentati di matrice islamista in Daghestan. Una rassegna

Turchia: rilasciati Ahmet Şık e Murat Sabuncu

12/03/2018 -  Fazıla Mat

Altri due giornalisti del quotidiano Cumhuriyet sono stati rilasciati, mentre resta ancora in prigione Akın Atalay, amministratore delegato dello storico quotidiano turco

Turchia: la figura del martire per rafforzare il nazionalismo

04/03/2018

La scena della bambina alla quale Erdoğan augura di morire martire per la patria, che ha fatto il giro del mondo, non fa che confermare il rafforzamento dell'ideologia nazionalista e militarista in Turchia. Ne parla Fazıla Mat di OBCT a Radio Capodistria (2 marzo 2018)

Guerra totale: la socialdemocrazia militarizzata del Karabakh

01/03/2018 -  Aleksey S. Antimonov

Con la sua flat-tax e tassi di crescita alle stelle, il Nagorno-Karabakh è stato descritto da alcuni come una tigre caucasica. Ma è un'economia pompata dall'esterno in una logica militaristica

Bosnia Erzegovina: il carnevale dell’etnopolitica

26/02/2018 -  Alfredo Sasso

In attesa delle elezioni di ottobre l'HDZ della Bosnia Erzegovina sta conducendo una politica sempre più aggressiva volta a rafforzare il principio etno-territoriale a favore della comunità croato-erzegovese

Turchia: arrestati per aver contestato l'intervento su Afrin

21/02/2018

Mentre le forze filo governative siriane fanno il loro ingresso nell’area di Afrin assediata dall’esercito turco, in Turchia viene arrestato chi contesta l'intervento militare. Dimitri Bettoni, corrispondente di OBCT da Istanbul, su Radio Popolare (20 febbraio 2018)

Attentato in Daghestan rivendicato dall'Isis

19/02/2018

Il 18 febbraio un uomo ha aperto il fuoco durate una celebrazione nella chiesa ortodossa di Kizlyar, in Daghestan, uccidendo cinque persone e ferendone altre quattro. L’uomo poi è stato ucciso dalle forze dell’ordine e identificato come il 22enne Khalil Khalilov. Questo è l’undicesimo attentato dal 2015 rivendicato dall'organizzazione Stato Islamico nella repubblica russa del Daghestan.

Kosovo 2008-2018: dieci anni di indipendenza

19/02/2018

Radio Radicale ha dedicato l'intera trasmissione di "Passaggio a Sud Est" al Kosovo, nel decennale dell'indipendenza. La situazione nel paese, quali i problemi irrisolti e le prospettive future. E' intervenuto, tra gli altri, Francesco Martino di OBCT (18 febbraio 2018)

Kosovo: dieci anni di indipendenza, tra ombre e luci

16/02/2018

Il 17 febbraio il Kosovo celebra dieci anni dalla proclamazione dell'indipendenza. Francesco Martino, di OBCT, fa il quadro della situazione nel paese e e dei rapporti tra Kosovo e Serbia, in "Esteri" di Radio Popolare (16 febbraio 2018)

Mostar: l'antifascismo dimenticato

Il 14 febbraio del 1945, tre divisioni dell'Esercito popolare di liberazione entravano a Mostar liberandola dalle forze di occupazione. Venti anni dopo veniva inaugurato il "Partizansko groblje", monumento dedicato ai partigiani della città caduti durante il conflitto, opera dell'architetto Bogdan Bogdanović. E' stato per decenni simbolo e luogo molto amato, dagli anni '90 versa in totale stato di abbandono. Foto di Bruno Maran, testi di Nicole Corritore

Cosa intendiamo quando parliamo di Jugoslavia

09/02/2018 -  Filip Švarm Belgrado

Cos'è stata la Jugoslavia? Qual è l'eredità jugoslava nelle repubbliche sorte dopo la sua dissoluzione? Che memoria si ha in queste repubbliche della Jugoslavia? Sono alcune delle domande a cui risponde in questa intervista la storica Radina Vučetić

Turchia: Diyarbakır e la pace contesa

08/02/2018 -  Francesco Brusa

Il centro storico di Diyarbakır è stato teatro di una vera e propria guerra tra milizie curde e autorità turche. 30.000 cittadini sono stati espulsi e molte case semidistrutte

Faruk Begolli, tra Belgrado e Pristina

08/02/2018 -  Jeton Neziraj

E' uno degli attori più famosi di tutta la ex Jugoslavia. Faruk Begolli ha amato tanto Pristina, dove è nato, che Belgrado, dove ha trascorso buona parte della sua vita

Contenzioso Slovenia-Croazia, si va in scena!

07/02/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Il golfo di Pirano resta ancora uno dei nodi confinari irrisolti tra ex repubbliche jugoslave oggi membri UE. Con tanto di legali del "campo avverso" pagati dai due governi per difendere i propri pescatori contro le multe

Matvejević e io, due marinai

05/02/2018 -  Vittorio Filippi

Il racconto di un sodalizio durato oltre sessant'anni, tra due intellettuali che non solo hanno condiviso l'Adriatico ma anche l'impegno per contrastare i nazionalismi che hanno lacerato i territori in cui vivevano

Siria-Turchia: la guerra di Afrin

01/02/2018 -  Dimitri Bettoni Istanbul

Con l'operazione militare "Ramo d'ulivo" la Turchia cerca di sottrarre l'enclave di Afrin, in Siria settentrionale, al controllo delle milizie curde. Una mossa che ha potenziali forti ricadute sia sul piano interno che internazionale

Srebrenica: sorridere è la mia vendetta

29/01/2018 -  Damiano Gallinaro

Un incontro con Dževa Avdić, autrice del libro Moj osmijeh je moja osveta (Sorridere è la mia vendetta) nel quale narra la sua esperienza di sopravvissuta di Srebrenica. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

In memoria dei tre giornalisti uccisi a Mostar

25/01/2018

Il 28 gennaio 1994 tre giornalisti della Rai di Trieste, Marco Luchetta, Dario D'Angelo e Alessandro Ota erano arrivati Mostar est per realizzare uno speciale sui bambini vittime della guerra in ex-Jugoslavia. Una granata li colpì davanti a un rifugio. Domani a Mostar si svolgerà una commemorazione organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Sarajevo in cooperazione con l'amministrazione locale

Serbi che temono gli estremisti serbi

25/01/2018 -  Dejan Anastasijević

Nel settembre del 2017 Oliver Ivanović rilasciò un'intervista al settimanale Vreme, in cui descriveva con franchezza la situazione del nord del Kosovo, le tensioni politiche e sociali, la situazione scomoda del suo partito. Parole rivelatrici da rileggere con attenzione in seguito al suo recente omicidio

Turchia: bombardamenti su regione curda di Afrin

25/01/2018

L'esercito di Erdoğan ha avviato bombardamenti sulla città di Afrin e nella regione curda della Siria lungo i confini con la Turchia. L'analisi di Dimitri Bettoni, corrispondente di OBCT da Istanbul (23 gennaio 2018)

La retorica del conflitto

24/01/2018 -  Luka Zanoni

Quando purtroppo sulla stampa italiana la retorica bellica che ha caratterizzato la dissoluzione violenta della Jugoslavia trova ancora spazio. Un commento

Cosa possono imparare tedeschi e francesi da serbi e albanesi?

24/01/2018 -  Aleksandar Pavlović

"Serbi e albanesi nutrono un odio reciproco secolare", "La conflittualità fa parte della loro storia". Ne siamo proprio sicuri? Un'analisi volta a decostruire pregiudizi infondati che alimentano pericolosi stereotipi

2018: all'Italia la presidenza dell'Osce

22/01/2018 -  Marilisa Lorusso

L’11 gennaio si è inaugurato l’anno di presidenza italiana presso il Consiglio Permanente dell’Osce. Uno sguardo su attività e meccanismi in cui si troverà ad operare, nell'area post-sovietica, la presidenza italiana

Oltre Adriatico e ritorno

15/01/2018 -  Francesca Rolandi

Oltre Adriatico e ritorno. Percorsi antropologici tra Italia e Sudest Europa offre una rassegna della recente produzione italiana in ambito antropologico sui Balcani