Cinema

Campagna morente

27/02/2008 -  Nicola Falcinella

In Chicken Elections (Pilieči izbori) Goran Radovanović mette in scena la lunga agonia della Serbia in transizione, raccontando l'isolamento e il disorientamento di "una povera vecchia analfabeta quasi dimenticata in un villaggio dimenticato". Un'intervista al regista che si è lasciato "contagiare" dal documentario

I Balcani al Festival del cinema di Berlino

21/02/2008 -  Nicola Falcinella Berlino

I Balcani si sono distinti ancora una volta al 58° Festival del cinema di Berlino. Orso d'oro per il cortometraggio del romeno Bogdan Mustaţă. Molto apprezzati i film serbi, turchi e macedoni

Locale - globale

14/02/2008 -  Francesco Martino Sofia

Il nuovo cinema bulgaro, dopo gli anni di profonda crisi degli anni '90, si riaffaccia sulla scena internazionale provando a superare la contrapposizione locale-globale, e l'eredità di una transizione problematica. Un'intervista con Iglika Trifonova, una delle nuove registe bulgare più premiate

Serbia in noir

11/02/2008 -  Ana Luković Belgrado

Il ruolo del cinema nella società serba: intervista con Srdan Golubović, il giovane regista di Klopka (La trappola) (2007), film noir che riflette sul volto inquietante di una società in transizione

Morto il realismo, lunga vita al documentario

07/02/2008 -  Boris Vitlačil Sarajevo

Dalla scuola documentaristica sovietica ai nuovi documentari come Mama i Tata. Lo sguardo di Faruk Loncarević, giovane regista e docente all'Accademia di Sarajevo, sul panorama cinematografico bosniaco dagli anni Settanta ad oggi

Niente baci, siamo albanesi

01/02/2008 -  Artan Puto Tirana

La transizione albanese vista da dietro la macchina da presa: intervista a Vllasova Musta, da oltre 30 anni attiva nell'industria cinematografica nazionale. Dal Kinostudio a Albafilm

L'Onda nera

31/01/2008 -  Nicola Falcinella

Il documentario sulla mitica Onda nera del cinema jugoslavo, "Censurati senza censura", è stato presentato nei giorni scorsi al Film Festival Alpe Adria di Trieste. La carriera di alcuni tra i più significativi registi della Jugoslavia di Tito tra sperimentazione e censura

Trieste Film Festival, vince la Polonia

25/01/2008 -  Nicola Falcinella Trieste

Concluso il 19° Film Festival di Trieste. Cinema polacco e sloveno tra i favoriti della giuria e del pubblico. Dominio della Turchia nei cortometraggi. La rassegna del nostro inviato

Carta animata

22/01/2008 -  Ana Luković Belgrado

Prosegue il nostro viaggio nell'"industria dei sogni" balcanica. Rastko Cirić, illustratore e regista, ci introduce nel cinema d'animazione serbo

Il cinema di Imamović

20/01/2008 -  Dejan Kozul Sarajevo

Intervista all'autore di Go West, Ahmed Imamović. Il percorso personale ed artistico del regista e i paradossi del nuovo cinema bosniaco, che riscuote successi in tutto il mondo ma censura nelle proprie sale un film a tematica omosessuale

Storie di cani e di censura

15/01/2008 -  Francesco Martino Sofia

Cinquant' anni di cinema bulgaro attraverso lo sguardo disincantato e profondo di Ivan Andonov, uno dei suoi autori di maggior successo. Nelle sue parole, il rapporto sottilmente ambiguo tra cinematografia e potere di regime, e l'instabile equilibrio tra propaganda e libera espressione

Uno sguardo ad est

14/01/2008 -  Nicola Falcinella

Dal 17 al 24 gennaio il Trieste Film Festival. Un appuntamento irrinunciabile per chi segue il cinema dell'Europa centrale e orientale, un punto d'osservazione su un'Europa che si trasforma

Vivere di cinema

10/01/2008 -  Ana Luković Belgrado

Come vivere di cinema oggi che gli anni d'oro son passati e hanno ceduto il passo ai "transformer", orfani di una strategia. Intervista a Dinko Tucaković, regista cinematografico, critico e curatore del Museo della Cineteca Jugoslava

Il cinema balcanico in rete

08/01/2008 -  Irene Dioli

In questo articolo presentiamo due siti in lingua inglese di interesse per chi volesse approfondire le tematiche relative alla sfera cinematografica dei paesi balcanici

Ti ricordi Sarajevo?

03/01/2008 -  Andrea Rossini Sarajevo

La costruzione della memoria nell'epoca digitale: intervista a Nihad e Sead Kresevljakovic, registi, autori del film "Sjecas li se Sarajeva?" e animatori nella capitale bosniaca dell'associazione di cittadini "Video Arhiv". Una nuova pubblicazione per il nostro dossier sui Memoriali nella ex Jugoslavia

Cinema, che passione

28/12/2007 -  Ana Luković Belgrado

Dall'era Milosevic alle prime co-produzioni internazionali. L'industria cinematografica in Serbia secondo Srdan Kolievic, sceneggiatore, docente e regista. Una pubblicazione del dossier ''Storie di cinema''

Al festival di Tirana

20/12/2007 -  Artan Puto Tirana

Ilir Butka è direttore del Tirana International Film Festival, TIFF, il primo Festival Internazionale di Cinema a tenersi in Albania. Una conversazione sullo stato della cinematografia nel Paese

Divorzio all'albanese

10/12/2007 -  Andrea Rossini

Un documentario sulle separazioni forzate nell'Albania di Enver Hoxha. La storia di donne imprigionate, costrette all'esilio e ad abbandonare le proprie famiglie solo perché straniere. Intervista con la regista, Adela Peeva

Romania: bagliori ad Est

05/11/2007 -  Nicola Falcinella

È la "nuova" frontiera di un cinema sempre alla ricerca di novità, ma la Romania non sbuca dal nulla. Un lungo approfondimento a cura di Nicola Falcinella pubblicato sulle pagine di ''Cinecritica''

Nuovo cinema rumeno

05/11/2007 -  Nicola Falcinella

Una rassegna sul cinema rumeno, in cartellone di 20 film e 5 giorni di programmazione. Un'occasione per presentare i prodotti di un'industria cinematografica che riscuote riconoscimenti in ambito internazionale, ma che in Italia fatica ad affermarsi

Rade Serbedzija: da Uzicka Republika a Mission Impossible

29/10/2007 -  Nicola Falcinella Roma

Premio di migliore attore per Rade Serbedzija all'appena conclusa Festa del cinema di Roma. L'attore, uno dei più popolari dei Paesi dell'ex Jugoslavia, si racconta in questa intervista

Libertà - Stella Rossa: 3 a 0

03/10/2007 -  Nicola Falcinella

Abdulah Sidran, 63 anni, una delle voci più rilevanti della Bosnia di oggi. L'abbiamo incontrato a Bellinzona, dove è stato con Predrag Matvejevic e Ismail Kadarè, protagonista del festival ''Babel'' dedicato alla letteratura e al cinema dei Balcani

Istanbul per Kiziltan

14/09/2007 -  Fabio Salomoni Istanbul

In esclusiva per Osservatorio Balcani un'intervista a Özer Kiziltan, regista del film Takva (Timor di Dio) vincitore dell'edizione 2007 del Film Festival di Sarajevo. Una Istanbul tra tradizione e modernità

Balcani e Caucaso a Venezia

10/09/2007 -  Nicola Falcinella

Il regista russo Nikita Mikhalkov con il suo "12" si sofferma sul conflitto in Caucaso, parlando di Cecenia. In "The Hunting Party" di Richard Shepard, ambientato in Bosnia, Richard Gere interpreta un giornalista a caccia di Mladic e Karadzic

Spazio ai documentari al Film Festival di Sarajevo

31/08/2007 -  Nicola Falcinella Sarajevo

Una ricca produzione di documentari, molti incentrati sul tema della guerra degli anni novanta, ha caratterizzato il Film Festival di Sarajevo alla sua 13° edizione. La rassegna dei principali docufilm presentati nella capitale bosniaca

Il vento del cinema turco in Bosnia

29/08/2007 -  Anonymous User

Il successo del cinema turco al Film Festival di Sarajevo visto con gli occhi di un giornalista del quotidiano "Radikal", a Sarajevo per la prima volta. Nostra traduzione

Il cinema turco vince a Sarajevo

28/08/2007 -  Nicola Falcinella Sarajevo

All'edizione di quest'anno del Film Festival di Sarajevo ha vinto il film dell'esordiente Ozer Kiziltan, "Takva - A Man's Fear of God". La cronaca del nostro inviato

Sarajevo: apre il 13mo Film Festival

21/08/2007 -  Nicola Falcinella Sarajevo

Una manifestazione nata l'ultima estate dell'assedio e cresciuta fino a diventare il principale luogo d'incontro del cinema del sud-est Europa e non solo. A Sarajevo apre la tredicesima edizione del Film Festival

A Locarno l'indipendenza rumena

17/08/2007 -  Nicola Falcinella Locarno

Si è da poco concluso il Festival del film di Locarno. Come era accaduto a Cannes, grande attenzione per la cinematografia rumena, a partire dal restauro del lungometraggio ''Indipendenta Romaniei'', del 1912

Generazione jugoslava (II)

14/08/2007 -  Andrea Rossini

La memoria della seconda guerra mondiale in Jugoslavia, tra discorso pubblico e privato. Il ruolo della cinematografia e dei Memoriali. La generazione dei figli e la responsabilità per il passato, l'Europa e le guerre degli anni '90: intervista a Rada Ivekovic