18/11/2013

Lo scorso 16 novembre a Bergamo OBC ha promosso il convegno "Diventare Europa". Ora a disposizione i video di tutti gli interventi

Diventare Europa - Seconda parte

Diventare Europa - Tavola rotonda

Vai alla pagina dell'evento Diventare Europa

Programma

Apertura lavori e saluti

Giuliano BERNINI, Prorettore delegato alle Relazioni internazionali dell'Università di Bergamo
Franco TENTORIO, Sindaco di Bergamo
Fabrizio SPADA, Direttore della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea
Patrizia GRAZIANI, Dirigente dell'Ufficio scolastico territoriale di Bergamo

I PANEL - L'attivismo contro la guerra nei Balcani

introduce e modera: Luisa CHIODI, Direttrice scientifica di Osservatorio Balcani e Caucaso

intervengono:
Andrea VALESINI, Giornalista de L'Eco di Bergamo
Marco ABRAM, Ricercatore dell'Osservatorio Balcani e Caucaso
Vesna JANKOVIĆ, Ricercatrice dell'Università di Zagabria, Croazia

 II PANEL - Allargamento UE: questioni aperte

modera: Stefania GANDOLFI, Responsabile della Cattedra Unesco, Università di Bergamo

intervengono:
Ioanna KUÇURADI, Responsabile della Cattedra Unesco, Università di Maltepe, Turchia
Tim JUDAH, Giornalista de The Economist, UK
Andrea Lorenzo CAPUSSELA, Economista, Consulente dell'Unione Europea

TAVOLA ROTONDA - L'Europa che manca

modera: Gigi RIVA, Caporedattore esteri de L'Espresso

intervengono:
Pia LOCATELLI, Deputata del Parlamento italiano, Presidente della Fondazione Zaninoni
Ettore SEQUI, Ambasciatore dell'Unione Europea in Albania
Aleksandra MIJALKOVIĆ, Giornalista di Politika, Belgrado
Michele NARDELLI, Presidente del Forum trentino per la Pace e i Diritti Umani
Michele BRUNELLI, Membro del Comitato scientifico della Cattedra Unesco, Università di Bergamo

CONCLUSIONI

Gian Gabriele VERTOVA, Vicepresidente della Fondazione Serughetti La Porta

 

Questa pubblicazione è stata prodotta con il contributo dell'Unione Europea. La responsabilità sui contenuti di questa pubblicazione è di Osservatorio Balcani e Caucaso e non riflette in alcun modo l'opinione dell'Unione Europea. Vai alla pagina del progetto Racconta l'Europa all'Europa



I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

blog comments powered by