Post di Nicola Pedrazzi

È morta Liri Belishova, donna del Novecento albanese

24/04/2018

Si è spenta a novantadue anni, nella sua casa di Tirana, Liri Belishova, volto femminile della Resistenza comunista albanese

Tanti auguri Albania News! Gëzuar ditëlindjen!

20/03/2018

Albania News compie 10 anni. Fondato il 20 marzo 2008 dalla mente di un gruppo di giovani albanesi residenti a Modena, il “giornale della diaspora albanese in Italia” nacque dall’esigenza fisiologica di darsi una voce, come strumento di crescita e coesione di una comunità desiderosa di lasciarsi alle spalle le ferite degli anni Novanta.

Sfide europee: difendere il giornalismo, proteggere gli informatori

10/10/2017

"Difendere giornalisti in pericolo: solidarietà, sostegno e protezione”. Questi il titolo e i temi della conferenza che l’European Centre for Press and Media Freedom (ECPMF) – consorzio di cui OBCTranseuropa è membro fondatore – ha organizzato a Lipsia il 5 ottobre scorso. Un’occasione di confronto internazionale su una tematica senza confini qual è la libertà d’espressione al tempo di internet.

Mogherini: i Balcani sono una mia priorità

06/09/2017

"Prima della fine del mandato di questa Commissione vedremo progressi concreti, che renderanno irreversibile il cammino dei paesi della regione verso l'Unione europea". Lo ha affermato ieri l'Alta rappresentante dell'Ue per gli affari esteri Federica Mogherini, intervenendo al termine della prima giornata del Bled Strategic Forum , un'iniziativa annuale che il governo sloveno promuove in una prospettiva europea, per mettere in rete imprenditori e decision makers della Slovenia e dell'area.

L’Albania ha un nuovo Capo dello Stato

25/07/2017

Si è svolta ieri, presso il parlamento albanese, la cerimonia di giuramento e di insediamento del settimo Presidente della Repubblica d’Albania, Ilir Meta. Una figura controversa, specchio della transizione del paese.

Tirana: Piazza Skanderbeg s'attraverserà a piedi!

25/05/2017

Alberi da frutto, fontane zampillanti, pietre naturali. La nuova Piazza Skanderbeg, ha promesso il giovane sindaco socialista Erion Veliaj, sarà il nuovo polmone verde di Tirana. Un "centro ecologico" appartenente a tutti gli albanesi, visto che a lastricare l'immenso spazio pedonale attorno alla statua dell'Eroe a cavallo saranno pietre provenienti da tutte le regioni etniche, dentro e fuori i confini dello stato.