Post di Fazıla Mat

29 settembre 2017

Selahattin Demirtaş e Figen Yüksekdağ, co-leader in carcere del partito filo-curdo HDP, sono stati candidati al premio Sacharov 2017 per la libertà di pensiero. La candidatura dei due politici al premio assegnato ogni anno dal Parlamento europeo è stata presentata dal gruppo GUE/NGL (Sinistra unitaria europea/Sinistra verde nordica) che ha dichiarato di aver scelto la coppia “quale simbolo di resistenza contro le violazioni dei diritti democratici in Turchia” e anche per manifestare “il proprio supporto a tutti i rappresentanti eletti che sono stati privati in maniera arbitraria delle loro funzioni, perseguitati o imprigionati, come anche a tutti gli altri difensori dei diritti democratici e della democrazia in Turchia”.


8 settembre 2017

Wikipedia continua a essere oscurato in Turchia, ma per accedervi c’è ora a disposizione il sito pirata www.turkcewikipedia.org . Secondo quanto riportato dal quotidiano turco Hurriyet, si tratta di un sito mirror che ha copiato e messo a disposizione degli internauti del paese tutti i contenuti Wikipedia in turco e in inglese. Il sito pirata sarebbe totalmente indipendente dalla Fondazione Wikimedia a cui Wikipedia è legata.


13 marzo 2017

Il nome è Tahribad-ı İsyan, che in turco significa “Ribellione alla devastazione”, ed è la rivelazione dell' hip hop turco.