Raccontare i Balcani: storia e memoria nei viaggi d’istruzione in Bosnia Erzegovina

Negli ultimi anni un numero crescente di studenti italiani è stato coinvolto in progetti didattici e viaggi d’istruzione nel Sud Est Europa. Tra i temi più diffusamente trattati rientra il confronto con il passato di tale regione, in particolare con il conflitto in Bosnia Erzegovina. Questi “viaggi della memoria” coinvolgono scuole, realtà associative, istituzioni, comunità e vedono la partecipazione diretta di public historian esperti d’area nell’ideazione e nella realizzazione dei programmi didattici. Il working paper si preoccupa di offrire un primo quadro complessivo del fenomeno, di individuare alcuni nodi fondamentali relativi alla narrazione del passato offerta nell’ambito di tali iniziative e di articolare alcune risposte preliminari. L’auspicio è quello di stimolare un confronto su progetti che riguardano la consapevolezza della recente storia europea tra gli studenti italiani, ma che influenzano la vita delle stesse comunità visitate.

Il paper è stato presentato alla Seconda Conferenza dell’Associazione Italiana di Public History, ospitata presso l’Università di Pisa tra l’11 e il 15 giugno 2018.

Lingua: Italiano

Autore: Marco Abram

Sfoglia il paper