Nero

Uniformi nere, come l'ideologia a cui si ispirano. In Croazia Branimir Glavaš, condannato per crimini di guerra, non solo può candidarsi ed entrerà con tutta probabilità in parlamento, ma ha anche costituito una milizia di partito senza che nessuno glielo impedisse. La Croazia, la destra e le imminenti elezioni politiche in questo approfondimento di Drago Hedl.

La prossima, sarà una domenica nera per la democrazia azera. Si voterà per il nuovo parlamento ma non vi è alcuna speranza che i cittadini possano esprimere liberamente il loro voto. Intanto l'Osce decide di non monitorare le elezioni perché le autorità azere le hanno posto troppi vincoli. L'articolo di Arzu Geybullayeva.

Domenica primo novembre si vota anche in Turchia. Elezioni cruciali segnate dal tragico attentato di Ankara, dal conflitto turco-curdo, dalla volontà di potenza sempre più manifesta del presidente Erdoğan. In settimana abbiamo intervistato il candidato dell'HDP Musa Piroğlu, che da sempre si batte per i diritti dei disabili; Selin Kori dell'associaizone Oy ve Ötesi, che si occupa di monitoraggio elettorale e infine Soli Özel, docente all’Università Kadir Has di Istanbul ed editorialista di Haber Türk.

Bloc-notes: Un mese di cultura italiana in Bosnia Erzegovina; Dortmund: arrestato Hanefija Prijić; Kosovo: firmato l'Accordo di Stabilizzazione e Associazione con l'UE; Solimano alla conquista del Sud America

A Rovereto la festa di OBC! Sabato 21 novembre siete tutti invitati per l'evento speciale TRANSEUROPA. Reti di società civile. Una conferenza internazionale e un momento di festa per i 15 anni di OBC e per continuare il rilancio in una situazione non facile per la cultura in Italia. Un traguardo da festeggiare con voi che, mobilitandovi a migliaia, ci avete consentito di raggiungerlo!

Save the date! A Rovereto, il 6 novembre, Luisa Chiodi, direttrice scientifica di OBC, introduce la tavola rotonda organizzata nell'ambito del convegno internazionale "Profughi/Rifugiati. Spostamenti di popolazioni nell’Europa della Grande guerra 1914-1918. Alle radici di un problema contemporaneo"

30/10/2015 -